Gheppio
Gheppio
Ambiente

Lieto fine per il Gheppio salvato dalle guardie zoofile

Il piccolo esemplare è stato ritrovato nei pressi di Sansanello

Alti nel cielo del dolce territorio murgiano, sono soliti volteggiare numerose tipologie di uccelli che caratterizzano la fauna locale.

Dalle specie più comuni agli esemplari più nobili, alzando lo sguardo verso i cieli delle murge, capita spesso di notare diverse varietà di volatili, alcuni dei quali per imponenza ed eleganza non possono che destare fascino nello sguardo dei più appassionati e non.

Non di rado, è solito solcare i cieli murgiani, il Gheppio: scattante, veloce come una saetta, questo affascinante volatile, attento scruta dall'alto in cerca della sua preda per poi scagliarsi verso il terreno una volta individuata una. Nulla sfugge al suo sguardo acuto.

Proprio ieri le guardie zoofile hanno recuperato un giovane esemplare di questo piccolo rapace appartenente alla famiglia dei falchi.

Il volatile, visibilmente malconcio è stato avvistato vicino Sansanello.

Ferito ad un ala, presumibilmente in maniera accidentale, il Gheppio è stato portato di urgenza a Bitetto da GADIT centro recupero fauna in difficoltà.

Grazie all'intervento dei volontari, oggi possiamo scrivere di una storia a lieto fine auspicando che il giovane Gheppio torni presto a volare alto nel cielo della nostra Murgia.
  • Guardie Ambientali d'Italia
  • Murgia
Altri contenuti a tema
Legambiente: «Lupo contro cinghiale, una notizia per la biodiversità» Legambiente: «Lupo contro cinghiale, una notizia per la biodiversità» Un approccio scientifico riguardo la presenza delle due specie sulla Murgia
Ladri di olive messi in fuga da Polizia Locale e Gadit Ladri di olive messi in fuga da Polizia Locale e Gadit Circa un quintale la refurtiva recuperata
Raccolta funghi, occhio alle prescrizioni Raccolta funghi, occhio alle prescrizioni Sono autorizzati alla raccolta solo coloro che hanno conseguito l'idoneità
Pellegrini dal Belgio sulle tracce di Luisa Piccarreta Pellegrini dal Belgio sulle tracce di Luisa Piccarreta Scortati dalle Guardie Ambientali d'Italia hanno raggiunto Torre Disperata
Cheese 2019: sulla Murgia è nata una “stella”. Il battesimo del Capriccio di capra murgiano Cheese 2019: sulla Murgia è nata una “stella”. Il battesimo del Capriccio di capra murgiano L’incontro con gli studenti di UNISG di Pollenzo
Giornata Europea della Cooperazione 2019 Giornata Europea della Cooperazione 2019 Inclusione sociale il filo conduttore del progetto
Gli incendi devastano la Murgia, Confagricoltura scrive al presidente Emiliano Gli incendi devastano la Murgia, Confagricoltura scrive al presidente Emiliano Aziende e pascoli a rischio
Rinviato l'appuntamento con la mostra fotografica "La Bellezza del Paesaggio Murgiano" Rinviato l'appuntamento con la mostra fotografica "La Bellezza del Paesaggio Murgiano" L'associazione comunicherà al più presto la nuova data dell'evento
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.