Gheppio
Gheppio
Ambiente

Lieto fine per il Gheppio salvato dalle guardie zoofile

Il piccolo esemplare è stato ritrovato nei pressi di Sansanello

Alti nel cielo del dolce territorio murgiano, sono soliti volteggiare numerose tipologie di uccelli che caratterizzano la fauna locale.

Dalle specie più comuni agli esemplari più nobili, alzando lo sguardo verso i cieli delle murge, capita spesso di notare diverse varietà di volatili, alcuni dei quali per imponenza ed eleganza non possono che destare fascino nello sguardo dei più appassionati e non.

Non di rado, è solito solcare i cieli murgiani, il Gheppio: scattante, veloce come una saetta, questo affascinante volatile, attento scruta dall'alto in cerca della sua preda per poi scagliarsi verso il terreno una volta individuata una. Nulla sfugge al suo sguardo acuto.

Proprio ieri le guardie zoofile hanno recuperato un giovane esemplare di questo piccolo rapace appartenente alla famiglia dei falchi.

Il volatile, visibilmente malconcio è stato avvistato vicino Sansanello.

Ferito ad un ala, presumibilmente in maniera accidentale, il Gheppio è stato portato di urgenza a Bitetto da GADIT centro recupero fauna in difficoltà.

Grazie all'intervento dei volontari, oggi possiamo scrivere di una storia a lieto fine auspicando che il giovane Gheppio torni presto a volare alto nel cielo della nostra Murgia.
  • Guardie Ambientali d'Italia
  • Murgia
Altri contenuti a tema
Alla Biomasseria Lama di Luna a Montegrosso di Andria è tempo di Passi, Paesaggi e Assaggi Alla Biomasseria Lama di Luna a Montegrosso di Andria è tempo di Passi, Paesaggi e Assaggi Ospiti lo chef stellato Gennaro Esposito, lo scrittore Gianrico Carofiglio e il musicista Matthew Lee
La Protezione Civile premia il volontariato delle GADIT La Protezione Civile premia il volontariato delle GADIT Un encomio dalle mani di Ruggiero Mennea "per la sensibilità e il senso civico"
Tutto pronto per “Emotional Slow Tour in Alta Murgia” Tutto pronto per “Emotional Slow Tour in Alta Murgia” Un ricco itinerario turistico nella nostra regione
L'impreditorialità turistica in Puglia: lezioni con i docenti Domenico Nicoletti e Gianluigi Cesari L'impreditorialità turistica in Puglia: lezioni con i docenti Domenico Nicoletti e Gianluigi Cesari Prosegue il Corso ITS: "Tecnico Superiore per le strategie di sviluppo sostenibile e gestione digitale e reale dell'imprenditorialità turistica"
Ancora auto cannibalizzate rinvenute sulla Murgia Ancora auto cannibalizzate rinvenute sulla Murgia Il ritrovamento nelle campagne tra Corato e Andria
Dallo Jazzo del demonio alla Necropoli di San Magno, una giornata alla scoperta della Murgia Dallo Jazzo del demonio alla Necropoli di San Magno, una giornata alla scoperta della Murgia L'iniziativa è del consorzio Terre di Castel del Monte
La bellezza delle murge regala la vista di due lupi La bellezza delle murge regala la vista di due lupi I bellissimi esemplari sono stati immortalati in uno scatto
Rifiuti abbandonati sulla provinciale 238 Rifiuti abbandonati sulla provinciale 238 La spazzatura è stata rimossa su indicazione delle GADIT
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.