Mercato Corato
Mercato Corato
Vita di Città

Mercato, è lotta agli abusivi

Il ringraziamento delle associazioni degli ambulanti

Gli interventi delle settimane scorse nel corso del mercato del sabato ad Altamura avevano prodotto un trasferimento dei venditori abusivi verso il mercato di Corato che si svolge sempre il sabato.
Il fenomeno è stato denunciato dalle Associazioni di Categoria Unimpresa Bari e Bat e CasAmbulanti al fine di sollecitare interventi più incisivi di fronte ad una nuova condizione inattesa ed inaspettata.

A firma del Presidente Savino Montaruli partì anche una richiesta di incontro urgente al Commissario Prefettizio del comune di Corato, il Viceprefetto Vicario dott.ssa Rossana Riflesso.

Le sollecitazioni sono servite ed hanno prodotto l'immediata reazione delle istituzioni locali che nel corso del mercato di sabato 27 ottobre a Corato hanno effettuato interventi mirati e puntuali.

Ad esprimere il ringraziamento ed il compiacimento per le operazioni effettuate è stato ancora Savino Montaruli che ha dichiarato: "ho seguito personalmente, come ho fatto pure ad Altamura, le fasi operative che hanno caratterizzato gli interventi della Polizia Locale nel corso del mercato di sabato 27 ottobre 2018 a Corato. A nome delle centinaia di concessionari di posteggio in regola con le autorizzazioni, che hanno subito la concorrenza sleale degli abusivi, esprimo il sentito ringraziamento per l'abnegazione e lo spirito di servizio oltre che per la professionalità messa in campo dalla Squadra Annonaria della Polizia Locale, guidata eccellentemente dal Commissario Capo dott. Giuseppe Di Pietro. Anche a Corato è stato dato un segnale importantissimo perché chiunque intenda operare all'interno dei mercati deve farlo nel rispetto delle regole e laddove questo rispetto non viene fatto osservare si stanno alimentando tensioni sociali fortissime che spesso sfociano in aggressioni e violenze, come accaduto in alcuni mercati delle province di Bari e Bat. Corato ha sempre rappresentato un esempio positivo di gestione mercatale e tale deve continuare ad essere, fermo restando che è aperto un tavolo di concertazione che deve immediatamente portare ad una discussione approfondita e tematica sul destino di quel mercato, che un tempo è stato uno dei più importanti della Puglia poi relegato con il nostro parere contrario all'estrema periferia ove oggi si svolge con tutte le negatività certificate. Attendo la convocazione della dott.ssa Rossana Riflesso nella consapevolezza che le soluzioni sono a portata di mano e del fatto che si deve evitare a ogni costo che l'argomento mercato torni ad essere motivo di strumentalizzazione elettoralistica." – ha concluso Montaruli.
  • mercato
Altri contenuti a tema
Mercato al centro cittadino? Lenoci discute con operatori e associazioni Mercato al centro cittadino? Lenoci discute con operatori e associazioni Un incontro per presentare la proposta di spostamento
Abusivi al mercato, gli ambulanti insorgono Abusivi al mercato, gli ambulanti insorgono Le associazioni di categoria chiedono un incontro con il commissario prefettizio
Movimento Schittulli: «No al mercato in centro? Motivazioni grottesche» Movimento Schittulli: «No al mercato in centro? Motivazioni grottesche» Il Movimento Schittulli stigmatizza il respingimento della mozione per portare il mercato in centro
Il mercato settimanale non sarà spostato in centro Il mercato settimanale non sarà spostato in centro Respinta la mozione dei consiglieri di opposizione
Spostare il mercato? Il PD lancia un sondaggio Spostare il mercato? Il PD lancia un sondaggio Indicativa la percentuale di coloro che ne vogliono lo spostamento
2 Giugno, ok al mercato nonostante la festa 2 Giugno, ok al mercato nonostante la festa Il sindaco firma l'ordinanza di deroga
Mercato in centro, botta e risposta tra ex assessori Mercato in centro, botta e risposta tra ex assessori Mario Matteo Malcangi risponde a Gaetano Nesta
Gaetano Nesta: «Mercato in centro? Ipotesi remota» Gaetano Nesta: «Mercato in centro? Ipotesi remota» A spiegarne i motivi è l’ex assessore allo sport della giunta Mazzilli
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.