Orizzonti Solidali
Orizzonti Solidali
Attualità

Orizzonti solidali: la musica di Alessandra Amoroso abbraccia la solidarietà

Undici progetti solidali finanziati dalla Fondazione Megamark

Tutto esaurito anche quest'anno per il consueto appuntamento con la solidarietà promosso dalla Fondazione Megamark di Trani, tenutosi domenica sera al Teatro Team di Bari. La serata di beneficenza, che ha visto esibirsi Alessandra Amoroso, è stata l'occasione per presentare i vincitori di "Orizzonti Solidali", il bando promosso dalla Fondazione in collaborazione con i supermercati Dok, A&O, Famila e Iperfamila e con il patrocinio della Regione Puglia e del suo assessorato al Welfare.

Giunto alla sua quinta edizione, il bando nel 2016 ha segnato record sia per quanto riguarda i progetti ricevuti dalla Fondazione (ben 215), che per l'importo stanziato – 220.000 euro - per sostenere gli 11 vincitori.
Tra i progetti finanziati – tutti da realizzarsi in Puglia – programmi gratuiti di make up e sostegno fisico e psicologico alle donne che combattono contro il tumore, un bed & breakfast interamente gestito da giovani con la Sindrome di Down e dalle loro famiglie, dei laboratori di degustazione di olio extravergine d'oliva tenuti da assaggiatori professionisti non vedenti, tre cortometraggi realizzati con la partecipazione degli utenti dei servizi psichiatrici di Bari, Barletta e Grottaglie.

La serata, presentata da Antonio Stornaiolo, è stata ricca di emozioni e sorprese. Sul palco del Team prima della premiazione uno spettacolo di physical theatre con gli artisti della compagnia Eleina D. di Castellana Grotte. Special guest dell'evento la cantante salentina Alessandra Amoroso, nota al pubblico per aver vinto il programma televisivo "Amici" nel 2009. Negli anni questa giovane artista ha ricevuto numerosi riconoscimenti anche internazionali per la sua brillante carriera e per la sua voce ha coinvolto gli ospiti della Fondazione contribuendo al successo della serata.

«Ogni anno aspettiamo questo appuntamento – ha spiegato il cavalier Giovanni Pomarico, presidente della Fondazione Megamark – per condividere insieme alle associazioni vincitrici del bando Orizzonti Solidali l'emozione di aver contribuito a realizzare altri splendidi progetti. Siamo già pronti per la nuova edizione del bando che pubblicheremo a breve perché continuare su questa strada è un nostro dovere. Non si può essere dormienti o indifferenti alle richieste di chi ha più bisogno. Per la prossima edizione aumenteremo il budget destinato ad Orizzonti Solidali». «Alessandra Amoroso, ospite d'eccezione della nostra serata – ha concluso Pomarico - è una giovane grande artista dalla voce meravigliosa che ha conquistato tutti con la sua energia e le sue canzoni».

Questi i progetti finanziati:

1. FormAbility dell'Associazione Civico 21 Onlus di Foggia. È un progetto che mira all'autonomia lavorativa di un gruppo composto da 8 giovani ragazzi con sindrome di Down che gestiranno un B&B in forma imprenditoriale.
2. La salute in tutti i sensi dell'Associazione Form@llimac Onlus di Canosa. È un progetto sull'educazione alimentare rivolto al mondo della scuola. Si sviluppa come un percorso incentrato sulla costruzione di un orto verticale per favorire nei bambini una riflessione sul rapporto tra scelte alimentari e rispetto per l'ambiente.
3. Bricobebè dell'Associazione Comitato Progetto Uomo di Bisceglie. Bricobebè sarà un laboratorio dove confezionare prodotto fatti a mano per i bambini figli di mamme in difficoltà.
4. Olio responsAbile dell'Associazione Coop Progetto 2000 di Terlizzi. Il progetto coniuga iniziative di assistenza e inclusione sociale con la diffusione della cultura dell'olio extravergine di oliva, formando giovani assaggiatori non vedenti.
5. Biodiritti Spazio - Cultura dell'Associazione Famiglia per Tutti di Bari. Laboratori rivolti alle famiglie di Loseto per favorire il recupero del rapporto uomo - natura.
6. Rinascita dell'Associazione ACTO Bari alleanza contro il tumore ovarico. Il progetto intende creare una rete tra donne che insieme possano affrontare i postumi del cancro senza farsi annullare dalla malattia.
7. Carta Bianca dell'Associazione Sinapsi Film di Carbonara. Il progetto mira all'inclusione sociale delle persone con problemi psichici. Attraverso un percorso esperienziale saranno realizzati tre prodotti audiovisivi che si focalizzeranno sugli aspetti inesplorati della vita di ciascun partecipante.
8. Follia in corsia!!! della Cooperativa sociale Osiride di Brindisi. Il progetto è rivolto ad un gruppo di disabili psichici che parteciperanno a un corso di Clown Terapia.
9. Orto in campo dell'Associazione APS Fuorigioco di Maruggio. Il progetto promuove l'attività motoria all'aperto, la coltivazione di un orto da parte dei bambini e laboratori pratici di cucina. Mira a ridurre l'incidenza di obesità e sovrappeso in età pediatrica.
10. Arte per tutti dell'Associazione di promozione socialie Poiesis di Lecce. Il progetto mira a rendere fruibile l'arte alle persone con disabilità visiva.
11. Botteghe al centro della Cooperativa Sociale Fatti di carta. Il progetto consiste nella realizzazione di laboratori per l'apprendimento dei mestieri tipici del Salento.
Orizzonti SolidaliOrizzonti SolidaliOrizzonti SolidaliOrizzonti SolidaliOrizzonti SolidaliOrizzonti SolidaliOrizzonti Solidali
Al termine della manifestazione abbiamo avuto il piacere di scambiare alcune battute con Giovanni Chinnici, direttore di produzione di Alessandra Amoroso.

Da anni impegnato con altisonanti nomi della musica italiana, da De Gregori ai Pooh sino alla stessa Alessandra Amoroso, Giovanni Chinnici ha ribadito l'importanza della musica nei processi che favoriscono la solidarietà e l'integrazione.

«La musica e la solidarietà sono un binomio importante per lo sviluppo di messaggi di solidarietà. Non sono isolati i momenti in cui gli artisti hanno scelto di legare le proprie attività a manifestazioni a sostegno di chi si trova in difficoltà. Basti pensare alle iniziative intraprese a favore delle popolazioni colpite dal terremoto o anche i messaggi lanciati per combattere la violenza di genere. La musica è un importante mezzo di comunicazione attraverso il quale passano messaggi positivi e di alto valore sociale ed è importante mettere in risalto questa sua funzione» ha commentato Chinnici.
  • Orizzonti Solidali
Altri contenuti a tema
Fondazione Megamark: 295 i progetti che concorrono all’ottava edizione del bando di concorso ‘Orizzonti Solidali’ Fondazione Megamark: 295 i progetti che concorrono all’ottava edizione del bando di concorso ‘Orizzonti Solidali’ L'iniziativa mira a realizzare iniziative sociali, ambientali, culturali e di assistenza sanitaria
Un parco abbandonato di Taranto sarà riqualificato grazie al sostegno di Fondazione Megamark Un parco abbandonato di Taranto sarà riqualificato grazie al sostegno di Fondazione Megamark L’annuncio durante l’evento di beneficenza per presentare i progetti vincitori della settima edizione del bando ‘Orizzonti solidali’: 12 le iniziative da svilupparsi in Puglia e 262.000 euro stanziati
Grandi ospiti per la premiazione di "Orizzonti Solidali" della Fondazione Megamark Grandi ospiti per la premiazione di "Orizzonti Solidali" della Fondazione Megamark Domenica al Teatro Team con Enrico Brignano, Riccardo Scamarcio e un ospite d'eccezione
Orizzonti solidali, giunge alla settima edizione il bando promosso da Megamark Orizzonti solidali, giunge alla settima edizione il bando promosso da Megamark Ben 307 progetti presentati
Torna il bando "Orizzonti Solidali" di Fondazione Megamark: «Siamo creatori di dignità» Torna il bando "Orizzonti Solidali" di Fondazione Megamark: «Siamo creatori di dignità» Presentata la 7° edizione. Candela (Regione): «70 milioni per PugliaSocialeIN». Jury Chechi: «Importante rispetto delle regole»
Orizzonti solidali, 240 mila euro i fondi della Fondazione Megamark per progetti nel terzo settore Orizzonti solidali, 240 mila euro i fondi della Fondazione Megamark per progetti nel terzo settore I fondi sono destinati a progetti negli ambiti dell’assistenza sociale, sanità, ambiente e cultura. Partecipazioni entro il 15 maggio
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.