Sicurezza e necessità nel trasporto ferroviario
Sicurezza e necessità nel trasporto ferroviario
Territorio

Sanzioni per disservizi trasporto ferroviario: alla Ferrotramviaria circa 82 mila euro

L'assessore reg.le Giannini ha comunicato l'applicazione delle multe per l'esercizio 2017

A seguito di accertati disservizi che si sono verificati nel trasporto ferroviario, la Regione ha comunicato alle imprese concessionarie l'applicazione di sanzioni pecuniarie per inadempienze relative alla regolarità e puntualità del servizio, modifiche al programma di esercizio e per pulizia e decoro di treni, stazioni e fermate relative all'anno 2017.

L'assessore ai trasporti, Giovanni Giannini, precisa che "Si tratta di normali procedure contrattuali applicate anche in caso di minori percorrenze effettuate dalle imprese. Le sanzioni, assunte quale parte integrante del calcolo del corrispettivo annualmente erogato alle imprese e trattenute in sede di erogazione dello stesso ai sensi dell'art. 31, c. 3 della legge regionale n. 18/2002, sono determinate sulla base dei controlli ispettivi condotti dalla Sezione Vigilanza e dal prospetto riepilogativo delle percorrenze effettuate che le Imprese stesse autocertificano alla Regione".

Nello specifico, alla Società Ferrotramviaria verrà applicato un recupero di circa 82.000 euro per percorrenze non effettuate, alle Ferrovie Appulo Lucane circa 30.000 euro per scioperi, alle Ferrovie del Sud Est la massima sanzione contrattuale pari a circa 6.700.000 euro più 400.000 euro per minori percorrenze causa scioperi, mentre a Trenitalia e Ferrovie del Gargano non sarà applicato alcun recupero.

Per il 2018 si attendono i dati che le imprese concessionarie del servizio dovranno far pervenire in Regione entro marzo 2019, ai quali si aggiungerà l'esito dei controlli eseguiti nel corso dell'anno dal servizio di vigilanza.
  • Ferrovia Bari Nord
Altri contenuti a tema
Raddoppio ferroviario Ruvo - Corato. Di Bari (M5S): "Lavori terminati, ma le limitazioni dureranno fino al 2020" Raddoppio ferroviario Ruvo - Corato. Di Bari (M5S): "Lavori terminati, ma le limitazioni dureranno fino al 2020" «Nel frattempo continuano i disagi per i pendolari, costretti a fare veri e propri viaggi della speranza»
Lavori doppio binario, prevista deviazione della circolazione stradale Lavori doppio binario, prevista deviazione della circolazione stradale Si lavorerà dal 3 al 31 marzo
Giannini sulla riapertura della tratta Ruvo-Corato: «Tassello per ripristinare la continuità della circolazione» Giannini sulla riapertura della tratta Ruvo-Corato: «Tassello per ripristinare la continuità della circolazione» L'assessore regionale: «Nel 2020 si tornerà alle velocità di percorrenza originarie»
Ufficiale: dal 4 marzo apre la tratta ferroviaria Corato - Ruvo Ufficiale: dal 4 marzo apre la tratta ferroviaria Corato - Ruvo Ecco i nuovi orari
Raddoppio Ferroviario Corato – Andria, il M5S analizza le attività e le relative conseguenze Raddoppio Ferroviario Corato – Andria, il M5S analizza le attività e le relative conseguenze Incontro con parlamentari e consiglieri in biblioteca
Ferrovia: la tratta Corato - Ruvo sarà aperta a marzo Ferrovia: la tratta Corato - Ruvo sarà aperta a marzo L'annuncio nel corso ella conferenza sul "grande progetto Bari - Nord"
Auto ferma sui binari a Bitonto: passeggeri bloccati sul treno per un'ora Auto ferma sui binari a Bitonto: passeggeri bloccati sul treno per un'ora La vettura bloccata tra le sbarre del passaggio a livello di via Santo Spirito
Grande progetto Bari Nord, focus informativo ad Andria Grande progetto Bari Nord, focus informativo ad Andria Interessati dall’intervento sono due comuni della Bat, Andria e Barletta e altri comuni dell’area metropolitana, Corato, Ruvo, Terlizzi, Bitonto e Bari
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.