parco nazionale dell
parco nazionale dell
Cronaca

Si perde durante la ricerca dei funghi sulle murge, paura per un cinquantenne

L'uomo è stato ritrovato a circa 10 chilometri dal suo punto di partenza

L'epilogo ha il lieto fine ma la paura è stata tanta per un cinquantenne di Corato che nella giornata di ieri ha perso l'orientamento mentre era impegnato nella ricerca di funghi, nel cuore della Murgia.

L'uomo aveva raggiunto l'aperta campagna sin dalle prime ore del mattino. Dopo alcune ore alla ricerca di funghi si è reso conto di aver perso l'orientamento e di non essere più in grado di ritornare al mezzo con il quale aveva raggiunto le murge. Difficile per lui fornire una indicazione, seppur approssimativa del luogo in cui si trovava.

Intorno a mezzogiorno, grazie anche al cellulare che aveva con sé è riuscito a contattare la famiglia che si è rivolta alle Guardie Ambientali d'Italia, profonde conoscitrici del territorio murgiano, e quindi anche ai Carabinieri Forestali.

È dunque scattato il piano di ricerche dell'uomo con una perfetta coordinazione tra famiglia, Guardie Ambientali d'Italia e Carabinieri forestali.

Intanto il tempo trascorreva. Il vento, il possibile'arrivo del maltempo e il calare della sera hanno preoccupato molto l'uomo che ha provato dapprima a cercare rifugio in una masseria salvo poi spostarsi ancora alla ricerca di indizi tali da potergli far ritrovare la strada di casa.

Nel frattempo, grazie anche alle indicazioni seppur sommarie fornite dall'uomo con il cellulare, sia Carabinieri Forestali che una pattuglia delle Guardie Ambientali d'Italia e la famiglia del malcapitato, setacciavano in lungo e in largo la zona sino ad arrivare a pochi chilometri dal castello del Garagnone, in territorio di Poggiorsini.

Lì finalmente l'uomo è stato trovato nei pressi di un campo fotovoltaico indicato in uno dei messaggi scambiati con le persone che lo stavano cercando a circa 10 km dal luogo in cui aveva parcheggiato il suo mezzo. Per il cinquantenne solo un grande spavento ed una lunga ed estenuante camminata nel seppur piacevole territorio murgiano.

Storia a lieto fine che tuttavia fa riflettere sull'importanza di usare sempre ogni precauzione possibile quando si affrontano le Murge.
  • Murgia
Altri contenuti a tema
La bellezza delle murge regala la vista di due lupi La bellezza delle murge regala la vista di due lupi I bellissimi esemplari sono stati immortalati in uno scatto
Ecco cosa resta di un rave party sulle Murge Ecco cosa resta di un rave party sulle Murge Rifiuti e scritte dopo la grande festa non autorizzata
1 Rave party nel cuore delle murge, mobilitate le forze dell'ordine Rave party nel cuore delle murge, mobilitate le forze dell'ordine Alcune centinaia di persone si sono ritrovate sotto il cielo murgiano
L'Ente Parco propone soluzioni per la gestione dei cinghiali e chiede interventi contro le rapine agli ambulanti L'Ente Parco propone soluzioni per la gestione dei cinghiali e chiede interventi contro le rapine agli ambulanti Il vice Presidente Cesare Troia incontra il Prefetto della Bat Sensi in attesa di essere ricevuto da quello di Bari
Art_Estate: la Murgia che fa riflettere, sognare e divertire Art_Estate: la Murgia che fa riflettere, sognare e divertire Si conclude con grande successo l’iniziativa di Italiana Think Tank e Presidi del Libro nella cornice di Masseria Cimadomo
Giornalisti del turismo ospiti a Corato per l'educational tour "La Murgia in fiore" Giornalisti del turismo ospiti a Corato per l'educational tour "La Murgia in fiore" Il tour è finanziato dalla Regione Puglia
Anche a Corato si celebra la "Giornata mondiale della Terra" Anche a Corato si celebra la "Giornata mondiale della Terra" Scenario dell'iniziativa è Masseria Cimadomo, sulle murge coratine
Lieto fine per il Gheppio salvato dalle guardie zoofile Lieto fine per il Gheppio salvato dalle guardie zoofile Il piccolo esemplare è stato ritrovato nei pressi di Sansanello
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.