Guardie Ambientali d'Italia
Guardie Ambientali d'Italia
Ambiente

Stretta sugli zozzoni, le Guardie Ambientali d'Italia a presidio del decoro urbano

Firmata la convenzione col Comune. Dal 1 settembre volontari operativi sul territorio

D'ora in poi sporcare indiscriminatamente le vie cittadine sarà più difficile. O almeno è quel che si spera.

Dalle nostre pagine, in più di una occasione, abbiamo manifestato (e persino suggerito) l'importanza di stipulare da parte del Comune una convenzione con le associazioni del territorio per intensificare le azioni a presidio del decoro urbano, limitando così le azioni di abbandono indiscriminato di rifiuti per strada e nelle campagne.

La questione rifiuti è, infatti, una ferita per la nostra città che, nonostante un'ottima percentuale di raccolta porta a porta, è spesso invasa di sacchetti e immondizia di chi non rispetta le più elementari forme di civiltà, l'ambiente e di conseguenza se stesso.

Nei giorni scorsi le Guardie Ambientali d'Italia e il Comune di Corato hanno firmato una convenzione per rafforzare gli interventi a tutela dell'ambiente e del decoro cittadino.

I volontari delle GADIT saranno operatini per le vie cittadine sino al 31 dicembre di quest'anno e svolgeranno il compito dapprima di sensibilizzazione e di ascolto e, successivamente, di monitoraggio e di individuazione dei trasgressori della legge in materia ambientale.

Un'azione a supporto a quella già svolta dagli operatori dell'Asipu e dalla Polizia Locale che direttamente coordinerà gli interventi delle Guardie Ambientali d'Italia.

L'associazione ha messo a disposizione un numero cospicuo di volontari che, con la pettorina distintiva, gireranno per le strade del paese. Una presenza che - si spera -potrà fungere da deterrente e scoraggiare quanti non si attengono alle disposizioni in materia di conferimento dei rifiuti.
  • Guardie Ambientali d'Italia
Altri contenuti a tema
La Protezione Civile premia il volontariato delle GADIT La Protezione Civile premia il volontariato delle GADIT Un encomio dalle mani di Ruggiero Mennea "per la sensibilità e il senso civico"
Ancora auto cannibalizzate rinvenute sulla Murgia Ancora auto cannibalizzate rinvenute sulla Murgia Il ritrovamento nelle campagne tra Corato e Andria
Rifiuti abbandonati sulla provinciale 238 Rifiuti abbandonati sulla provinciale 238 La spazzatura è stata rimossa su indicazione delle GADIT
Da Rapolla a Corato, la storia a lieto fine di un'auto rubata Da Rapolla a Corato, la storia a lieto fine di un'auto rubata È stata consegnata ai legittimi proprietari
Decine di litri di oli esausti abbandonati in campagna Decine di litri di oli esausti abbandonati in campagna Il rinvenimento da parte delle Guardie Ambientali d'Italia
Auto carbonizzata rinvenuta nel Parco dell'Alta Murgia Auto carbonizzata rinvenuta nel Parco dell'Alta Murgia In azione il nucleo aree impervie delle Guardie Ambientali d'Italia
Polizia locale e Guardie Ambientali d'Italia insieme nella lotta agli zozzoni Polizia locale e Guardie Ambientali d'Italia insieme nella lotta agli zozzoni Firmato il protocollo con l'associazione ambientalista di Corato
«Vogliono uccidere gli alberi di Piazza Di Vagno» «Vogliono uccidere gli alberi di Piazza Di Vagno» Increscioso episodio rilevato dalle Guardie Ambientali d'Italia
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.