Balestrucci
Balestrucci
Ambiente

Uccelli protetti salvati dalle Guardie Ambientali d'Italia

Recuperati quattro piccoli di balestruccio

Erano caduti da un nido, distrutto probabilmente da mano umana. Rischiavano di essere schiacciati dalle autovetture ma, fortunatamente, alcune Guardie Ambientali d'Italia Zoofile li hanno individuati e portati in salvo.

Storia a lieto fine per quattro piccoli di balestruccio, uccellini simili alle rondini, specie protette che sono stati soccorsi e portati al centro recupero fauna selvatica di Bitetto. Qui i veterinari sono riusciti ad idratarli e ad alimentarli scongiurandone la morte.

«I nidi di rondine non vanno né distrutti né rimossi. Le rondini, essendo insettivore, recano importanti benefici. Il balestruccio nidifica presso gli edifici per cui si raccomanda coloro che dovessero imbattersi in questi nidi di non rimuoverli poiché al loro interno, come in questo caso, potrebbero ospitare piccoli prossimi allo svezzamento» spiega Franco Ventura, presidente delle Guardie Ambientali d'Italia.
  • Guardie Ambientali d'Italia
Altri contenuti a tema
Un montone a spasso per la strada. Recuperato dalle Gadit Un montone a spasso per la strada. Recuperato dalle Gadit In corso le ricerche per risalire al proprietario
Guardie a cavallo nel Parco, sentinelle a tutela dell'ambiente Guardie a cavallo nel Parco, sentinelle a tutela dell'ambiente Attivo il servizio delle Guardie Ambientali d'Italia
I volontari, il braccio silenzioso e generoso dell'emergenza I volontari, il braccio silenzioso e generoso dell'emergenza L'impegno civile e sociale a servizio della collettività
Bomba ecologica rinvenuta nelle campagne tra Ruvo e Corato Bomba ecologica rinvenuta nelle campagne tra Ruvo e Corato Oltre una tonnellata di eternit scaricata illecitamente
Ladri di olive messi in fuga da Polizia Locale e Gadit Ladri di olive messi in fuga da Polizia Locale e Gadit Circa un quintale la refurtiva recuperata
Raccolta funghi, occhio alle prescrizioni Raccolta funghi, occhio alle prescrizioni Sono autorizzati alla raccolta solo coloro che hanno conseguito l'idoneità
Pellegrini dal Belgio sulle tracce di Luisa Piccarreta Pellegrini dal Belgio sulle tracce di Luisa Piccarreta Scortati dalle Guardie Ambientali d'Italia hanno raggiunto Torre Disperata
Il Gen. Giuseppe Giove in visita nella sede delle GADIT Il Gen. Giuseppe Giove in visita nella sede delle GADIT Il militare è stato omaggiato di un attestato di onore
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.