Unione
Unione
Attualità

"Tutti insieme per un mondo migliore", lunedì un incontro tra professionisti e associazioni

Tanti i relatori ospiti dell'associazione Pan

L'associazione P.A.N. presenta "Tutti insieme… per un mondo migliore" in collaborazione con l'associazione "Noi contro ogni forma di violenza", l'associazione "If in Apulia" e gli Istituti Scolastici.
«La collaborazione nasce dalla voglia di promuovere la cultura del sociale, escludendo ogni forma di violenza e privilegiando il dialogo e la solidarietà. Vivere la legalità è vivere il valore della regola, quindi educarsi alla legalità è dunque il passaporto per la vera cittadinanza, nutrito dalla necessità di dare qualcosa di sé per collaborare al bene comune, cui tutti dobbiamo aspirare. Il progetto avrà delle tappe fondamentali» spiegano dall'associazione

Lunedì 14 ottobre all eore 19.00 presso la sede dell'associazione P.A.N. in via Giuseppe di Vittorio 31 si svolgerà un incontro con l'Onorevole Rossano Sasso, l'Avvocato Davide Bellomo, la Presidente dell'associazione P.A.N. Antonella Muggeo, il Criminologo Clinico Giuseppe Galante, la Professoressa Monica Tomasicchio, il Direttore Professoressa Blesina Michelina Minafra del Future World School Liceo Linguistico G. D'Arezzo di Ruvo di Puglia, il Capo squadra coordinatore responsabile del Distaccamento Vigili del fuoco di Corato Luigi Paradiso, la Professoressa Raffaella Lotito, il Geometra Pasquale Tarricone, il Presidente dell'associazione "Noi contro ogni forma di violenza" Oronzo Damato e l'Avvocato Caterina Montigelli, che si riuniranno in un dibattito sul concetto di legge e di democrazia, sui concetti di diritti e doveri, sulla Costituzione e sul concetto di Stato con i suoi poteri, le forze dell'Ordine, la Regione e il Comune.

Il progetto prosegue con "I sapori della legalità", nella giornata del 24.11.2019. I ragazzi dell'associazione Open Space realizzeranno insieme all'associazione P.A.N. dei mercatini solidali, il cui obbiettivo è quello di proporre una cultura più vasta della legalità con stand di vario genere, dalla gastronomia all'oggettistica. Il contributo dell'Open Space proseguirà il giorno 25.11.2019, dedicato alla violenza in genere, in cui i ragazzi con i diversi Istituti Scolastici creeranno un corteo e un dibattito sulle violenze nei confronti di animali, ambiente, bambini, donne, anziani e uomini. La giornata si concluderà con un concerto di un cantante nazionale.

Il progetto continuerà fino al mese di Aprile dove le associazioni organizzeranno altri eventi sul tema della legalità, come la partecipazione al Carnevale Coratino.
    © 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.