Guardie a cavallo
Guardie a cavallo
Ambiente

Guardie a cavallo nel Parco, sentinelle a tutela dell'ambiente

Attivo il servizio delle Guardie Ambientali d'Italia

In questo periodo di restrizioni, le zone inoltrate della campagna del Parco Nazionale dell'Alta Murgia sono meno frequentate.

I predoni e gli sporcaccioni, però, non vanno in vacanza per cui è sempre bene non abbassare la guardia e mettere in atto tutte le azioni che possano preservare questo inestimabile patrimonio naturale da azioni sconsiderate di gente senza scrupoli.

Per questo le Guardie Ambientali d'Italia, in accordo con l'Ente Parco dell'Alta Murgia, hanno disposto dei servizi di monitoraggio ambientale nella zona attraverso l'impiego di unità cinofile e il nucleo di guardie a cavallo.

«In questo particolare momento, in cui le zone del Parco sono pressoché deserte, i controlli non devono mancare. Occorre prevenire gli illeciti ambientali e pertanto abbiamo disposto questo servizio con la presenza costante delle nostre guardie a cavallo» spiega Franco Ventura, presidente GADIT.

L'impiego dei cavalieri consente anche di raggiungere le zone più impervie e difficilmente raggiungibili dai mezzi comuni. Zone privilegiate per chi, invece, in spregio alle più elementari regole di civilità, scarica rifiuti.

«Essere presenti nella zona significa avere anche una funzione di deterrente per i malintenzionati, dissuadendoli dal mettere in atto azioni spregevoli» fa sapere il presidente Ventura.
WhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image at
  • Guardie Ambientali d'Italia
Altri contenuti a tema
Un montone a spasso per la strada. Recuperato dalle Gadit Un montone a spasso per la strada. Recuperato dalle Gadit In corso le ricerche per risalire al proprietario
Uccelli protetti salvati dalle Guardie Ambientali d'Italia Uccelli protetti salvati dalle Guardie Ambientali d'Italia Recuperati quattro piccoli di balestruccio
I volontari, il braccio silenzioso e generoso dell'emergenza I volontari, il braccio silenzioso e generoso dell'emergenza L'impegno civile e sociale a servizio della collettività
Bomba ecologica rinvenuta nelle campagne tra Ruvo e Corato Bomba ecologica rinvenuta nelle campagne tra Ruvo e Corato Oltre una tonnellata di eternit scaricata illecitamente
Ladri di olive messi in fuga da Polizia Locale e Gadit Ladri di olive messi in fuga da Polizia Locale e Gadit Circa un quintale la refurtiva recuperata
Raccolta funghi, occhio alle prescrizioni Raccolta funghi, occhio alle prescrizioni Sono autorizzati alla raccolta solo coloro che hanno conseguito l'idoneità
Pellegrini dal Belgio sulle tracce di Luisa Piccarreta Pellegrini dal Belgio sulle tracce di Luisa Piccarreta Scortati dalle Guardie Ambientali d'Italia hanno raggiunto Torre Disperata
Il Gen. Giuseppe Giove in visita nella sede delle GADIT Il Gen. Giuseppe Giove in visita nella sede delle GADIT Il militare è stato omaggiato di un attestato di onore
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.