tribunale
tribunale
Cronaca

Violenze sessuali sui figli, genitori orchi condannati al carcere

Avrebbero maltrattato i due figli di 5 e 9 anni

Sono stati condannati dal Tribunale di Bari alle pene di 12 e 3 anni i coniugi del nord barese accusati di essere responsabili a vario titolo di violenza sessuale pluriaggravata e maltrattamenti nei confronti dei due figli di 5 e 9 anni. La pena maggiore è stata inflitta al padre.

Le indagini, condotte dai carabinieri e coordinate dalla pm Simona Filoni, hanno rilevato come i bambini, che sono affetti da problemi psichici, sin da tenera età sarebbero stati indotti a compiere e subire atti sessuali, ad assistere ai rapporti dei genitori e in alcune occasioni coinvolti attivamente negli stessi, a guardare film pornografici e a subire quotidianamente maltrattamenti fisici, botte, schiaffi e morsi, e facendoli vivere in una condizione di scarsa igiene e non sana nutrizione.

Nelle imputazioni si fa riferimento a bambini trattati come "oggetti" e come veri e propri "strumenti di piacere" che l'uomo definiva di "sua proprietà".
  • Giustizia
Altri contenuti a tema
Savasta rimosso dalla magistratura Savasta rimosso dalla magistratura Un altro magistrato indagato: è il procuratore Capristo
Inchiesta sui giudici corrotti, il PM: «Rimangano agli arresti per altri 3 mesi» Inchiesta sui giudici corrotti, il PM: «Rimangano agli arresti per altri 3 mesi» Attesa la decisione del giudice per le indagini preliminari
Indagini Procura di Lecce, «Messi del Comune di Corato assolti da ogni accusa» Indagini Procura di Lecce, «Messi del Comune di Corato assolti da ogni accusa» Le precisazioni del legale dei due messi del Comune di Corato
Fallimento Ferri, la Cassazione annulla le condanne per prescrizione Fallimento Ferri, la Cassazione annulla le condanne per prescrizione La vicenda si chiude dopo 16 anni di battaglie giudiziarie
1 Incidente mortale sul lavoro, due condanne Incidente mortale sul lavoro, due condanne Si è chiuso il processo di primo grado sulla morte dell'operaio Cataldo Piccininni
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.