Boev e Idiaru. <span>Foto Micaela Ardito</span>
Boev e Idiaru. Foto Micaela Ardito
Basket

Basket Corato, a Bisceglie per un derby molto sentito

I neroverdi a caccia della seconda vittoria consecutiva

Dopo la splendida vittoria contro Avellino, la prima del girone di ritorno e del 2023, arriva per l'Adriatica Industriale Corato un test di livello per confermare quanto di buono espresso nel match precedente: il derby contro i Lions Bisceglie. Una gara valida per la seconda giornata di ritorno che molto potrà dire, per entrambe le squadre, sul futuro in questo campionato.

Un derby molto atteso e sentito da ambo le parti, che arriva in un momento importante della stagione per le due squadre. Corato deve confermarsi dopo la vittoria di domenica scorsa ed iniziare un ciclo di vittorie per togliersi dalle parti basse della classifica ed avvicinarsi a chi la precede in graduatoria. Bisceglie invece, dopo il ko ad Avellino e la vittoria con Pescara, ha necessità di tornare a far punti per riagganciare la zona alta della classifica e non accumulare troppo distacco dalla capolista Ruvo e dalle sue più immediate inseguitrici.

In casa Corato c'è grande entusiasmo e convinzione nei ragazzi di coach Giovanni Putignano. I recenti arrivi di Boev e Trunic hanno dato freschezza e brio ad una squadra a cui mancava il successo per confermare quanto di buono già fatto vedere precedentemente.

Fermato il filotto negativo delle 6 sconfitte ora i coratini vogliono lottare per risalire la china e quale occasione migliore di un derby, che notoriamente sfugge a qualsiasi tipo di pronostico, per riuscirci? Ovviamente ci sarà da battagliare e sudare le proverbiali sette camicie contro una squadra tosta ed esperta come Bisceglie, che in casa è quasi imbattibile avendo vinto 6 delle 7 partite giocate al PalaDolmen. Ma l'Adriatica Industriale Corato andrà a giocarsi la sua gara a viso aperto, senza timori reverenziali ma senza neanche sottovalutare i padroni di casa.

Anche in casa Bisceglie la partita ha una valenza fondamentale. I ragazzi di coach Luciano Nunzi arrivano ad uno snodo cruciale della loro stagione. Dopo il brutto ko di Avellino e la vittoria con Pescara urge continuare a far punti. La squadra biscegliese punterà sul suo top scorer Filiberto Dri, oltre che sulla solidità ed esperienza di giocatori come Bini, Borsato e Dip.

Un derby quindi che si preannuncia molto sentito e spettacolare. Ci si attende una bella cornice di pubblico con i tifosi di entrambe le squadre che gremiranno le tribune del PalaDolmen in un clima di grande rispetto reciproco. Sarà una grande festa di sport in campo e sugli spalti ed uno spot per il movimento cestistico pugliese.

Il match di andata si chiuse, dopo 40 minuti incerti e palpitanti, con la vittoria biscegliese per 74-81, maturata proprio nei secondi finali dopo una gara comunque ben giocata dai coratini che diedero filo da torcere ai più navigati ed esperti avversari.

Arbitreranno la gara, in programma domenica alle ore 18 al PalaDolmen, i signori Di Gennaro e Berger di Roma.
  • Basket
  • As Basket Corato
  • Basket Corato
Altri contenuti a tema
Basket Corato, la capolista trema: Molfetta vince solo all'overtime Basket Corato, la capolista trema: Molfetta vince solo all'overtime Grande prova del quintetto neroverde, che lascia ben sperare in vista della seconda fase
Il Basket Corato torna alla vittoria: il big match contro Angri finisce 88-81 Il Basket Corato torna alla vittoria: il big match contro Angri finisce 88-81 I neroverdi conquistano così la salvezza matematica e la quasi certezza dell'accesso alla seconda fase
Basket Corato, contro Avellino la prima in casa del 2024 Basket Corato, contro Avellino la prima in casa del 2024 La gara è praticamente decisiva per il terzo posto, le due squadre sono divise da soli due punti
NMC, la "prima" del 2024 a San Severo contro Apricena NMC, la "prima" del 2024 a San Severo contro Apricena Gli arancioblu hanno voglia di partire con il piede giusto nel nuovo anno solare
Basket Corato, è festa all'overtime: Lucera battuta a domicilio 80-84 Basket Corato, è festa all'overtime: Lucera battuta a domicilio 80-84 Sontuosa la prova di Vaulet che mette a segno 34 punti
Basket Corato, i neroverdi ripartono da Lucera per il 2024 Basket Corato, i neroverdi ripartono da Lucera per il 2024 I foggiani si sono rinforzati e nelle ultime settimane hanno iniziato la risalita in classifica
Basket Corato, è Birra il nuovo play a disposizione di coach Gattone Basket Corato, è Birra il nuovo play a disposizione di coach Gattone Il classe 2002 napoletano sostituirà Simone Giovinazzo, alle prese con i postumi di un intervento chirurgico
Basket Corato, ultima uscita del 2023 amara: Marigliano passa 71-72 Basket Corato, ultima uscita del 2023 amara: Marigliano passa 71-72 I neroverdi perdono così l'imbattibilità interna che durava da sei partite
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.