Rugby Corato
Rugby Corato
Rugby

Lavori allo stadio comunale, Rugby Corato: «Diventi centro propulsore di tutti gli sport»

L'auspicio della società sportiva: «Il progetto di riqualificazione tenga conto anche degli sport “minori”»

La Corgom ASD Rugby Corato saluta la notizia dell'assegnazione dell'appalto per i lavori di adeguamento dell'impianto sportivo comunale con vivo elogio per il progetto.

La palla ovale applaude la concretizzazione dell'opera, nata dopo due anni e mezzo dall'approvazione del piano, come vera rifioritura dell'impianto sportivo centro propulsore di tutti gli sport outdoor coratini.

L'auspicio è che lo stadio comunale possa essere effettivamente struttura democraticamente a disposizione dei cittadini.

Per questa ragione si attende l'annuncio di una doppia tracciatura (da calcio e da rugby) del campo da gioco nonché la presenza degli appositi fori per il posizionamento dei pali così da garantire anche al rugby di poter tornare a giocare nello stadio cittadino, dopo un esodo che perdura da oltre 3 anni in cui i colori di Corato sono stati costretti a rappresentare la propria città nel panorama sportivo ovale sempre più lontano da casa: da Trani, a Ruvo, e in ultimo Modugno.

Il progetto di riqualificazione dello stadio comunale voglia tener conto anche degli sport considerati "minori" ma che parimenti danno linfa alla cultura sportiva cittadina e da essa traggono nutrimento.

La Rugby Corato infatti, nonostante le difficoltà, continua a mantenere un vivo contatto con la propria città attraverso: i progetti di educazione sportiva "Rugby nelle scuole", confermati ormai a
cadenza annuale nelle scuole elementari e medie coratine; l'attenzione alla formazione sportiva giovanile e di adulti tramite la partecipazione delle squadre (u14 e u18 e seniores) ai rispettivi campionati di categoria; la collaborazione e il dialogo costante con la FIR Puglia per le selezioni delle rappresentative regionali nei tornei giovanili nazionali; l'integrazione scuola-studio tramite
l'adesione al "Progetto studenti atleti di alto livello" del MIUR; la partecipazione a eventi culturali cittadini; la sensibilizzazione generalizzata ai valori fondanti dello sport.

La Corgom ASD Rugby Corato auspica che il rinnovamento dello stadio comunale coincida con una rinascita del movimento sportivo coratino in toto, affinchè, così come vi è uno sport per ciascuno, vi sia anche un luogo in cui ciascuno può praticarlo.
  • Stadio
  • Rugby Corato 2019 -2020
Altri contenuti a tema
La Corgom ASD Rugby Corato domenica torna in campo La Corgom ASD Rugby Corato domenica torna in campo Si recupera dopo la sospensione precauzionale
Il lavoro del Rugby coratino per i giovani Il lavoro del Rugby coratino per i giovani La realizzazione dell’educazione attraverso i valori della palla ovale e dello sport in generale passa anche attraverso il confronto con altre realtà e con altri ragazzi
Nuovi giocatori nel roster del Rugby Corato Nuovi giocatori nel roster del Rugby Corato Le caratteristiche tecniche dei singoli acquisti rispondono a precise esigente messe in luce dai due allenatori
Rugby Corato, contro Santeramo è sconfitta Rugby Corato, contro Santeramo è sconfitta La società però guarda il bicchiere mezzo pieno
Rugby Corato, l'under 18 si prepara alla sfida in casa Rugby Corato, l'under 18 si prepara alla sfida in casa Domenica lo scontro con il Rugby IV Circolo Benevento
Il Rugby Corato si arrende alle Tigri Bari: risultato 141 a 0 Il Rugby Corato si arrende alle Tigri Bari: risultato 141 a 0 Biancoverdi penalizzati da una formazione rimaneggiata per gran numero di infortunati
Rugby Corato, arriva la prima vittoria casalinga Rugby Corato, arriva la prima vittoria casalinga Le prossime partite, contro il  Foggia e contro il Bari, saranno le più difficili del campionato
Rugby Corato: l’esperienza “fuori porta” dei giovani lupi Rugby Corato: l’esperienza “fuori porta” dei giovani lupi Una vittoria che carica di entusiasmo
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.