Centro storico
Centro storico
Conferenza

Il miglioramento delle prestazioni energetiche nel recupero del patrimonio architettonico storico

venerdì 23 aprile 2021
La cultura della conservazione e della riqualificazione energetica del costruito storico sono tematiche strettamente interconnesse tra loro in quanto entrambe agiscono su un'importante "risorsa non rinnovabile", il patrimonio architettonico, da valorizzare e riqualificare con interventi compatibili con il suo valore storico e culturale. Nell'ambito della conservazione del patrimonio storico, pertanto, risulta fondamentale coniugare ecologia, benessere abitativo e risparmio energetico con i caratteri degli edifici storici, anche ricorrendo a materiali e sistemi che siano il più possibile collegati con il contesto storico-artistico locale, rispettando e valorizzando in tal modo la storia e i caratteri materici e formali degli edifici stessi.

Un manufatto architettonico detiene e conserva tutti i dati relativi alla civiltà dell'uomo a partire dal momento della sua costruzione, e bisogna pertanto evitare di intervenire su di esso con logiche estranee a quelle che ne hanno stratificato la materia nel tempo, perché questo vorrebbe dire sottrarre un edificio al suo passato.

Il webinar, a cura della Sede "Padre Emilio D'Angelo" di Corato, che si svilupperà su piattaforma zoom venerdì 23 aprile dalle ore 18.00 alle ore 20.00 iscrivendosi QUI si inserisce in un ciclo di incontri organizzati dalla Sede Nazionale dell'Archeoclub d'Italia, ed intende affrontare tali tematiche anche attraverso l'analisi di casi di studio significativi in cui le prestazioni energetiche sono state migliorate nel massimo rispetto del manufatto storico, seguendo quel filo di continuità con la nostra storia da cui non è possibile prescindere e dalla cui conoscenza è possibile trarre l'itinerario corretto per la tutela, la gestione e la valorizzazione del patrimonio storico architettonico.

Introducono:
Rosario Santanastasio - Presidente Nazionale di Archeoclub d'Italia Aps
Michele Iacovelli - Presidente Sede Locale Archeoclub di Corato

Modera:
Anna De Palma – Architetto – Specialista in Beni Architettonici e del Paesaggio

Relatori:
  • Keoma Ambrogio – Architetto – Docente di Fondamenti di Restauro architettonico – Università di Ferrara - "Energia e restauro. Per un approccio consapevole";
  • Marta Gnone – Architetto - Funzionario presso il Segretariato Regionale del MiC per Liguria - "Conservazione di infissi storici e risparmio energetico";
  • Alessandra Pili – Architetto - Esperta in conservazione preventiva e programmata per il patrimonio culturale - "Microclima e conservazione, il ruolo dell'utente nella gestione degli edifici storici";
  • Daniela Petrone – Architetto – Vice Presidente A.N.I.T. "Associazione Nazionale Isolamento Termico e acustico" – "I requisiti energetici per gli edifici storici".
  • Archeoclub d'Italia
Prossimi eventi a Corato
I Cinquant'anni dell'Archeoclub Fino al 28 maggio I Cinquant'anni dell'Archeoclub
Altri contenuti a tema
Il coratino Michele Iacovelli nel consiglio nazionale di Archeoclub Il coratino Michele Iacovelli nel consiglio nazionale di Archeoclub È presidente della sezione locale dell'associazione
Alta Murgia, le proposte di Archeoclub per la valorizzazione della Necropoli di San Magno Alta Murgia, le proposte di Archeoclub per la valorizzazione della Necropoli di San Magno Di seguito il progetto definito dall'associazione che ha preso a cuore la tutela dei beni archeologici della città
Reperti di San Magno, Archeoclub ribatte: «Non sono tutti nel museo. Noi chiediamo la restituzione totale» Reperti di San Magno, Archeoclub ribatte: «Non sono tutti nel museo. Noi chiediamo la restituzione totale» La controreplica di Michele Iacovelli alla nota di Serena Petrone
L'Archeoclub alla Soprintendenza: «Restituite i reperti di San Magno» L'Archeoclub alla Soprintendenza: «Restituite i reperti di San Magno» L'associazione costituisce una commissione speciale per la loro valorizzazione
I Cinquant'anni dell'Archeoclub fino a venerdì 28 maggio I Cinquant'anni dell'Archeoclub
Nominato il comitato tecnico scientifico dell'Archeclub di Corato Nominato il comitato tecnico scientifico dell'Archeclub di Corato Dieci autorevoli professionisti al servizio dell'associazione
1 Museo di Corato, Archeoclub: «Disponibili alla gestione provvisoria» Museo di Corato, Archeoclub: «Disponibili alla gestione provvisoria» L'associazione si rivolge al sindaco De Benedittis in attesa di un Bando di gestione
Da Archeoclub strategie di rilancio dei beni culturali e ambientali Da Archeoclub strategie di rilancio dei beni culturali e ambientali Idee e proposte per il futuro del nostro patrimonio
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.