Corrado De Benedittis
Corrado De Benedittis
Cronaca

Attentato al carabinieri, De Benedittis: «Aprire dibattito su sicurezza e criminalità organizzata»

La nota dell'esponente di "Rimettiamo in moto la città"

La nota dell'esponente di "Rimettiamo in moto la città"

Il gravissimo attentato intimidatorio accaduto l'altra notte a Corato, ai danni di un Carabiniere in servizio ad Andria, impone a tutte le forze politiche cittadine, di aprire un serio dibattito sul tema della sicurezza e della criminalità organizzata.

È urgente una reazione delle istituzioni e della società civile per impedire che possa subentrare la diffusa rassegnazione a una città violenta.

In pochi mesi, si sono succeduti eventi criminali di rilievo: dalla uccisione in largo Abazia del giovane Viktor, all'incendio di una villa, alla serie interminabili di auto incendiate, alla bomba della scorsa notte.

Come di recente ha sostenuto, in un incontro promosso da Lions e Rotary a Corato, il dott. Antonio De Luce, Presidente del Tribunale di Trani, il problema della sicurezza va affrontato avendo una visione di sistema e intervenendo sulle criticità sia attraverso la repressione che attraverso la prevenzione e la rigenerazione sociale e urbana.

Di questi argomenti, purtroppo, non c'è praticamente traccia nel dibattito politico-istituzionale locale, a fronte, invece, di una realtà cittadina attraversata da fenomeni criminali gravi legati al mondo dell'usura e del riciclaggio, già oggetto, peraltro, di importanti inchieste.
Piena solidarietà, quindi, al Carabiniere oggetto di questo grave atto intimidatorio e all'intero quartiere così violentemente segnato.

E' necessario rompere il silenzio e intraprendere, con decisione, la strada verso la costruzione di una "Legalità del Noi" così come sostiene incessantemente il dott. Giuseppe Gatti Sostituto Procuratore della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari
  • Corrado De Benedittis
Altri contenuti a tema
"Rimettiamo in moto la città" vola Torino "Rimettiamo in moto la città" vola Torino Il resoconto di Corrado De Benedittis
I coratini a Milano incontrano Corrado De Benedittis I coratini a Milano incontrano Corrado De Benedittis A dicembre il prossimo appuntamento con la "Corato fuori sede"
1 Corrado De Benedittis lascia la guida della Caritas cittadina Corrado De Benedittis lascia la guida della Caritas cittadina Al suo posto il diacono Cosimo Iurilli
© 2016-2018 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.