Teatro
Teatro
Politica

Cap: «L'attacco all'assessore Marcone è un'azione che si squalifica da sola»

Le forze politiche di maggioranza fanno quadrato intorno al vicesindaco, del quale sono state chieste esplicitamente le dimissioni

«Trasformare una performance teatrale in un attacco strumentale all'amministrazione comunale e all'assessore alla cultura Beniamino Marcone è un atto che si squalifica da solo». È la perentoria dichiarazione rilasciata dalle forze della Cap (casa della politica), gruppo di maggioranza che ha confermato senza mezzi termini la piena fiducia al vicesindaco di Corato, del quale "Sud al centro" ha chiesto le dimissioni in seguito alle polemiche suscitate dall'opportunità di concedere il patrocinio del Comune allo spettacolo "La cattedrale vivente" (link all'articolo).

«L'assessore Beniamino Marcone con dedizione, passione e competenza sta aprendo Corato a scenari inediti, a collaborazioni di ampio respiro, inserendo la città in reti di alto livello in diversificati ambiti culturali, valorizzando contemporaneamente i talenti e le esperienze del territorio: ne sono segni visibili la rassegna teatrale in corso e l'idea di una strutturazione culturale della città che si fa laboratorio di comunità attraverso, per esempio il Teatro per famiglie, prima edizione assoluta a Corato e Il tempo dei piccoli in estate, la collaborazione con l'Orchestra sinfonica della Città Metropolitana di Bari, le iniziative del ricchissimo cartellone estivo nonché il cartellone degli eventi del Natale "Dedicato"» hanno sottolineato da Cap.

«Nello specifico, la performance La cattedrale Vivente, patrocinata anche dalla Regione Puglia, aveva visto l'adesione libera e spontanea della scuola Fornelli (che ad onore del vero nel suo comunicato non cita l'amministrazione); bene ha fatto la scuola allora a raccogliere il disagio di alcuni genitori (altri erano invece coinvolti del significato della performance).
Strumentalizzazioni politiche di bassissimo respiro non aiutano la città e la comunità a crescere: ci auguriamo che, nel dialogo e nel rispetto di ogni sensibilità, la nostra comunità cittadina possa costruire vita sempre».
  • Comune di Corato
  • Beniamino Marcone
  • Cap 70033
Altri contenuti a tema
"Sei la Mia Città": pubblicato l'avviso per le proposte artistico-culturali a Corato "Sei la Mia Città": pubblicato l'avviso per le proposte artistico-culturali a Corato Le idee devono essere presentate entro le ore 12:00 del 20 giugno
Raccolta differenziata: Corato Comune virtuoso, in arrivo fondi Raccolta differenziata: Corato Comune virtuoso, in arrivo fondi Corato riceverà un contributo di circa 259mila euro avendo raggiunto una percentuale di raccolta differenziata superiore al 74%
Corato: ufficiale il prolungamento del mandato Amministrativo fino al 2026 Corato: ufficiale il prolungamento del mandato Amministrativo fino al 2026 Corrado De Benedittis sarà il sindaco di Corato fino alla Primavera del 2026
Inaugurazione di "Stella Polare": anche Corato ha il suo centro "Galattica" Inaugurazione di "Stella Polare": anche Corato ha il suo centro "Galattica" Utimo tassello nel puzzle di luoghi pensati per l'energia e la creatività giovanile.
Per il concorso Euterpe nessun sostegno al ribasso Per il concorso Euterpe nessun sostegno al ribasso L'assessore Marcone replica agli organizzatori del concorso musicale
Maggio dell'informatica punti di facilitazione digitale Maggio dell'informatica punti di facilitazione digitale 8 mini-corsi online gratuiti ed aperti a tutta la cittadinanza
Una passeggiata per conoscere luoghi, storia e cultura di Corato Una passeggiata per conoscere luoghi, storia e cultura di Corato Camminata collettiva del progetto Sistema Accoglienza Integrata del Comune e Pro Loco Quadratum
Nuovo piano urbano della mobilità sostenibile e del traffico Nuovo piano urbano della mobilità sostenibile e del traffico L'Amministrazione Comunale ha affidato lo studio per intervenire sulle criticità presenti
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.