Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Con il lockdown diminuisce la criminalità, reati in calo del 31%

I dati dei Carabinieri: in calo i furti in appartamento, in diminuzione anche quelli d'auto

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Il lockdown ha mandato in quarantena anche ladri e criminali. In occasione della festa per i 206 anni dell'Arma, i Carabinieri divulgano alcuni dati sull'andamento delle delittuosità in provincia di Bari ed in quella di Barletta, Andria e Trani.

Il periodo appena passato ha fatto registrare, rispetto al primo quadrimestre dello scorso anno, una complessiva diminuzione dei delitti in genere, pari al 31%. In particolare, i furti di auto sono diminuiti del 35%, quelli in abitazione del 51% e le rapine del 32%. Questa diminuzione è legata anche al fatto che ogni movimento di persone era considerato straordinario.

Pertanto quasi tutti coloro che sono stati trovati al di fuori delle abitazioni sono stati controllati, soprattutto in orario notturno. Le prescrizioni imposte a livello nazionale sulla libertà dei movimenti hanno quindi impedito anche ai malintenzionati di muoversi liberamente.

Bari e Bat: l'andamento della delittuosità riferita ai principali reati

20182019Trend1° quadr.
2019
1° quadr.
2020
Trend
Totale delitti consumati5161046371-10,15%1572010820-31,17%
Lesioni14821378-7,02%428266-37,85%
Totale furti2832223638-16,54%80785120-36,62%
di cuidi autovetture77436844-11,61%25201631-35,28%
in abitazione36072677-25,78%995481-51,66%
Estorsioni275221-19,64%6449-23,44%
Rapine 694449-35,30%159107-32,7%
Altri1657616244-2%54034236-21,6%
ARRESTIFlagranza13971001-28,34%329320-2,73%
O.C.C11911117-6,21%318272-14,46%
Totale25882118-18,16%647592-8,5%
  • Criminalità
Altri contenuti a tema
Clan a «dimensione metropolitana-provinciale». Ma non a Corato Clan a «dimensione metropolitana-provinciale». Ma non a Corato L'Antimafia fotografa la realtà cittadina, in cui è forte il controllo delle famiglie protagoniste degli anni '90
8 La criminalità organizzata non tocca Corato. Lo dice la Direzione Investigativa Antimafia La criminalità organizzata non tocca Corato. Lo dice la Direzione Investigativa Antimafia Tra i comuni sotto il controllo dei clan non c'è traccia di Corato
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.