Corato premiata da Orizzonte Sud: “Le eccellenze del nostro territorio faranno ripartire l’economiaFoto Luciana Cusanno" />
Corato premiata da Orizzonte Sud: “Le eccellenze del nostro territorio faranno ripartire l’economia". Foto Luciana Cusanno
Territorio

Corato premiata da Orizzonte Sud: “Le eccellenze del nostro territorio faranno ripartire l’economia"

Gli imprenditori locali, la stampa e le istituzioni al tavolo dei relatori

Già dai tempi di scuola si è sentito parlare di "Questione meridionale", ma il solo fatto di discuterne ingigantisce un problema che potrebbe non essere così rilevante. L'importanza della nostra Regione, con le sue eccellenze e le sue peculiarità ha reso possibile un progetto frutto della collaborazione del Corriere della Sera e Corriere del Mezzogiorno, Orizzonte Sud, volto a promuovere e a raccontare la bellezza del nostro territorio. Corato rientra tra le eccellenze da esaltare e premiare e di questo se n'è accorto lo storico quotidiano milanese Il Corriere della Sera, presente nella serata dedicata all'iniziativa, scegliendo proprio il teatro coratino come una delle tappe. Il progetto ormai da quattro anni fa tappa nelle città del Meridione per incontrare e raccontare imprenditori, amministratori, intellettuali e artisti del territorio.
Non sono mancati i riferimenti a situazioni di malcontento soprattutto in riferimento alla condizione politica italiana che ha fortemente spaccato l'Italia, come dichiara nelle sue parole il vicedirettore del Corriere della Sera, Antonio Polito, ma è anche vero che il nostro Sud sta crescendo tanto, ha detto il direttore del Corriere del Mezzogiorno, Enzo D'Errico.

Tra i relatori, Marina Lalli, vicepresidente di Confindustria Bari e Bat, che ha spiegato quanto sia difficile mettere in rete le molte realtà imprenditoriali, appartenenti ai diversi settori. «Uno dei nostri progetti più importanti parte proprio dagli alberghi e tutto ciò che riguarda il settore turistico, facendoli diventare una vetrina promozionale sul mondo.
Internazionalizzazione e un sistema digitale che sia proficuo ed efficiente: queste sono le caratteristiche da cui non si può prescindere. Il Sud Italia da questo punto di vista deve fare ancora molta strada perché "sconta" la presenza di tante piccole aziende che da un lato garantiscono la qualità ma dall'altro hanno più difficoltà a raggiungere l'estero. Confindustria, in questo senso, cerca di aiutare le piccole imprese a fornirsi di un know-how utile a colmare questo gap conoscitivo».

La qualità dei prodotti, far sentire il cuore pulsante della nostra terra in ciò che si produce e che i consumatori acquistano è l'obiettivo della Granoro. Questo tra le parole della dott.ssa Marina Mastromauro, che ricorda quanto sia stato difficile per lei passare da scelte di vita diverse fino a prendere le redini dell'azienda di famiglia per forte senso del dovere. «Più tempo passa e più mi innamoro della scelta fatta e del lavoro che portiamo avanti. Puntare sulla qualità delle materie prime, sull'uso del nostro grano pugliese è lo strumento per differenziarci nel mondo».

Pensare globalmente ma agire localmente è il motto ricordato dal giornalista del Corriere della Sera e che ha ripreso nelle sue parole Pippo Cannillo, presidente e amministratore delegato di Maiora (azienda concessionaria del marchio Despar in quattro regioni d'Italia). «Pensare in grande e porsi degli obiettivi lungimiranti, ma mai senza perdere di vista i bisogni dei consumatori locali: questo è il segreto per fare bene impresa oggi e per esaltare le nostre eccellenze. Le leggi del marketing territoriale ci aiutano sì a riuscire in questo intento, ma non dobbiamo mai dimenticare il nostro territorio come un cuore vivo».

«Sosteniamo questa iniziativa fin dal primo anno - risponde Pasquale Casillo, presidente di Casillo Group - Ritengo che l'obiettivo di "Orizzonte sud" debba essere non tanto quello di mostrare le imprese migliori ma quanto di riportare al centro del dibattito pubblico il tema del progresso del Meridione d'Italia. Il riscatto del Sud e dell'Italia passa attraverso il principio e il recupero della legalità. Solo con i giusti comportamenti è possibile colmare i gap che affliggono la nostra Italia».

«Avevamo manifestato interesse in occasione della tappa realizzata a Barletta - ha dichiarato il sindaco Mazzilli - Quest'anno gli organizzatori hanno inteso dare attenzione alla nostra città e a questo territorio. Quale occasione migliore per prendere consapevolezza, noi per primi, di quelle che sono le caratteristiche della terra che viviamo. In un momento storico particolare in cui l'egoismo e la mancanza di rispetto verso la Cosa Pubblica, soprattutto con l'esasperazione di certi comportamenti con l'avvento dei social, puntare su simili iniziative che esaltino il nostro paese non può che essere vantaggioso per la comunità. Pubblico e privato devono continuare a lavorare insieme: questa è l'azione sinergica e strategica da portare avanti, affinché non si continui ad assistere alla fuga dei cervelli».

Parlando di eccellenze, si punta anche sulle scuole che formano gli adulti del domani. A chiudere la serata, il buffet organizzato dai ragazzi dell'Istituto Professionale settore alberghiero Oriani-Tandoi.
6 fotoCorato premiata da Orizzonte Sud: “Le eccellenze del nostro territorio faranno ripartire l’economia"
Corato premiata da Orizzonte Sud: “Le eccellenze del nostro territorio faranno ripartire l’economia"Corato premiata da Orizzonte Sud: “Le eccellenze del nostro territorio faranno ripartire l’economia"Corato premiata da Orizzonte Sud: “Le eccellenze del nostro territorio faranno ripartire l’economia"Corato premiata da Orizzonte Sud: “Le eccellenze del nostro territorio faranno ripartire l’economia"Corato premiata da Orizzonte Sud: “Le eccellenze del nostro territorio faranno ripartire l’economia"Corato premiata da Orizzonte Sud: “Le eccellenze del nostro territorio faranno ripartire l’economia"
  • Territorio
Altri contenuti a tema
Rigenerazione urbana sostenibile, per i Comuni 109milioni di euro Rigenerazione urbana sostenibile, per i Comuni 109milioni di euro Lo annuncia l'assessore regionale Curcuruto
Agriturismi, risorsa per il nostro territorio. In un convegno l'analisi del nuovo bando regionale Agriturismi, risorsa per il nostro territorio. In un convegno l'analisi del nuovo bando regionale Alla tavola rotonda parteciperanno autorevoli relatori
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.