Processione del Venerdì Santo a Barletta. <span>Foto Biagio Vinella</span>
Processione del Venerdì Santo a Barletta. Foto Biagio Vinella
Religione

Feste religiose e riti processionali, il decreto dell'Arcivescovo Mons. D'Ascenzo

Riprendono le celebrazioni a partire dal 1 aprile

L'Arcivescovo della Diocesi Mons. Leonardo D'Ascenzo ha firmato il decreto sulla ripresa delle feste religiose e della pia pratica delle processioni, che entrerà in vigore dal 1 aprile 2022, «Visto il comunicato in data odierna (16 marzo, ndr ) della Conferenza Episcopale Pugliese in merito alla decisione, presa in spirito di condivisione collegiale, circa la ripresa delle feste religiose alla luce di un ripristino di una prudente normalità e dell'intenzione dell'autorità governativa italiana di porre fine allo stato di emergenza entro il 31 marzo.

Riprendono quindi le feste religiose e la pia pratica delle processioni in questa Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie a partire dal 1 aprile 2022 secondo le indicazioni contenute nel documento "L'annuncio del Vangelo nelle feste religiose popolari", pubblicato dalla Conferenza Episcopale Pugliese il 01.10.2020 e le relative disposizioni circa le feste religiose popolari per questa Arcidiocesi (prot. 631/21) promulgate il 21 novembre 2021 ed entrate in vigore il 1 gennaio 2022.

Si ribadisce, in particolare, la necessità di ottenere la previa autorizzazione della Curia arcivescovile e di fornire comunicazione al Comune e all'Autorità di pubblica sicurezza, competente per territorio, almeno 3 giorni prima della manifestazione esterna.

Si fa obbligo ai Comitati delle feste religiose (patronali, parrocchiali, confraternali) di assicurare un adeguato servizio d'ordine che garantisca lo svolgimento secondo le regole vigenti e le misure precauzionali di buon senso».
  • Arcidiocesi Trani-Barletta-Bisceglie
Altri contenuti a tema
Lunedì a Corato il raduno diocesano delle Confraternite Lunedì a Corato il raduno diocesano delle Confraternite L'appuntamento in piazza Cesare Battisti
Giubileo 2025, scelto il logo di Giacomo Travisani Giubileo 2025, scelto il logo di Giacomo Travisani L'autore, tranese, è residente a Corato. La decisione è stata assunta da Papa Francesco
La testimonianza di un pellegrino lungo la via Francigena La testimonianza di un pellegrino lungo la via Francigena Il racconto dell'esperienza vissuta dal 34enne Cosimo Di Donna nell'evento promosso dal Comitato coratino della via Francigena del sud
Corpus Domini, celebrazioni a Corato e in tutta la Diocesi Corpus Domini, celebrazioni a Corato e in tutta la Diocesi Il programma dettagliato degli appuntamenti e le parole dell'Arcivescovo D'Ascenzo
Quale libertà di stampa e di comunicazione nell'epoca dei social? Quale libertà di stampa e di comunicazione nell'epoca dei social? A Corato un evento per i giornalisti e i comunicatori
Monsignor D'Ascenzo: «Ascoltare per comunicare» Monsignor D'Ascenzo: «Ascoltare per comunicare» Lettera dell'Arcivescovo in occasione della 56ª Giornata Mondiale delle comunicazioni sociali
Veglia diocesana di preghiera per le vocazioni Veglia diocesana di preghiera per le vocazioni L'appuntamento al Seminario "don Pasquale Uva" di Bisceglie
Conferenza "La Sindone. Indagine su un mistero" in chiesa matrice Conferenza "La Sindone. Indagine su un mistero" in chiesa matrice Relazionerà l'esperta Emanuela Marinelli
© 2016-2022 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.