Francesco Liantonio
Francesco Liantonio
Economia

Francesco Liantonio confermato alla guida del Consorzio di Tutela Vini Doc Castel del Monte

Eletto Vicepresidente il Sebastiano de Corato

Grande partecipazione per l'Assemblea Ordinaria dei Soci del Consorzio di Tutela Vini Doc Castel del Monte. Viticoltori, produttori e imbottigliatori si sono riuniti lo scorso marzo per approvare il bilancio consuntivo 2018 e quello di previsione 2019, e per il rinnovo delle cariche sociali. La grande presenza di consorziati ha testimoniato della buona reputazione e credibilità di cui il Consorzio gode presso le imprese del territorio come ente di tutela e promozione dei suoi prodotti più importanti.

L'Assemblea ha nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione, composto da nove membri, parte dei quali già presenti nel precedente consiglio. Il nuovo C.d.A. è infatti formato da Francesco Liantonio, dal Conte Onofrio Spagnoletti Zeuli, Pasquale d'Introno, Pierluigi Spagnoletti Zeuli, Sebastiano de Corato, Francesco Addario Chieco, Pasquale Cinone, Sebastiano Marinelli e Domenico Camerino. Il Presidente Francesco Liantonio ha inoltre proposto di nominare come auditor Giuseppe Marmo e Carlo de Corato, ottenendo l'unanimità dei consensi in assemblea.
Durante l'Assemblea il Presidente ha inoltre illustrato ai soci le strategie di promozione che il Consorzio intende attivare, a partire dalle iniziative promosse dall'Istituto Vino Rosa Autoctono Italiano, di nuovissima costituzione, che vede la collaborazione tra i Consorzi di tutela del Chiaretto di Bardolino, Valtènesi, Cerasuolo d'Abruzzo, Castel del Monte, Cirò e Salice Salentino. Questi ultimi infatti, sono i territori che da sempre esprimono una particolare vocazione alla produzione di vini rosa e che costituiscono oggi i capisaldi dei rosati a menzione geografica ottenuti da uve autoctone.

Dopo l'evento svoltosi a Lecce lo scorso 1°marzo sulle prospettive del vino rosato nel mondo, organizzato da AIS Lecce, in collaborazione con Assoenologi Puglia-Basilicata e Calabria, il calendario 2019 prevede numerose manifestazioni ed eventi: due masterclass durante il Prowein, degustazioni e incontri con la stampa durante il Vinitaly e la pubblicazione delle denominazioni all'interno della guida Slow Wine. Il Presidente ha inoltre anticipato la volontà di costituire un Distretto di Promozione dei Vini Pugliesi, una sorta di "consorzio di consorzi" con l'obiettivo di promuovere politiche di sviluppo unitarie per la vitivinicultura pugliese.

"La nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione rappresenta un punto di partenza per nuovi obiettivi, nuovi stimoli e forza vitale per il Consorzio. E' un passo importante nella valorizzazione e tutela delle nostre produzioni e sono onorato di farne parte insieme agli altri Consiglieri. È un Consiglio che continuerà a lavorare per garantire alle nostre imprese crescita e lo sviluppo del nostro territorio", afferma il Presidente Liantonio.

Nel corso della riunione del Consiglio di Amministrazione dello scorso 29 marzo, è stato confermato Presidente il Dottor Francesco Liantonio e eletto Vicepresidente il Dottor Sebastiano de Corato.

  • Vino
Altri contenuti a tema
Cantine di Corato presenti al Vinitaly di Verona Cantine di Corato presenti al Vinitaly di Verona Tre le imprese coratine che parteciperanno al grande evento
1 Calici nel Borgo Antico 2018: protagonista anche il vino di Corato Calici nel Borgo Antico 2018: protagonista anche il vino di Corato Trentamila visitatori previsti alla due giorni dedicata ai vini e ai sapori di Puglia
A novembre i vini di Puglia vanno in tour: tutte le aziende partecipanti A novembre i vini di Puglia vanno in tour: tutte le aziende partecipanti Per un mese, le eccellenze vitivinicole del MTV protagoniste a Merano, Roma e Milano
Piazza Di Vagno ospiterà i "Percorsi del vino" Piazza Di Vagno ospiterà i "Percorsi del vino" 35 cantine pugliesi protagoniste dell'evento
Vini coratini per "Rosati in terra di Puglia" Vini coratini per "Rosati in terra di Puglia" Protagonisti i migliori vini di Puglia
Vinitaly: coldiretti puglia, record export per uve bio Vinitaly: coldiretti puglia, record export per uve bio Puglia regione capofila di questo rinascimento del vino
Prima giornata della Puglia al Vinitaly 2018: eccellente qualità per il nostro vino Prima giornata della Puglia al Vinitaly 2018: eccellente qualità per il nostro vino Assessore Di Gioia: “Crescita del nostro prodotto grazie agli sforzi dei nostri produttori”
1 Il Bombino Nero protagonista al Vinitaly con i Rosati d’Italia Il Bombino Nero protagonista al Vinitaly con i Rosati d’Italia Degustazioni e masterclass per il debutto del protocollo d’intesa tra i cinque Consorzi del rosato italiano
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.