Gocce Special Team
Gocce Special Team
Territorio

I nuotatori del "Gocce Special Team" protagonisti ad Andria

Una giornata all'insegna della solidarietà

E' stata una vera e propria invasione pacifica di nuotatori quella di domenica 17 marzo alla piscina comunale di Andria, di via delle Querce.
"A conclusione di un percorso agonistico, vengono svolte delle gare in diverse categorie per età e stili, per i giovani atleti che hanno frequentato i corsi di nuoto da gennaio a marzo", sottolinea il responsabile della piscina Antonio Nanni.
Per l'integrazione tra bambini della scuola nuoto e bambini diversamente abili è stata anche creata una partnership con l'associazione di Corato "Gocce Special Team" e l'AVIS comunale di Andria.

Nunzio Calò è un genitore che cinque anni fa ha fondato un team che promuove lo sport per ragazzi con disabilità intellettive e relazionali, che aderisce all'organizzazione internazionale intitolata "Special Olimpics", fondata cinquant'anni or sono da Eunice Kennedy, con il precipuo obiettivo di promuovere lo sport per ragazzi con diverse abilità. Questa organizzazione adesso è presente in quasi tutte le Nazioni del mondo e conta ben cinque milioni di atleti.

L'associazione coratina "Gocce nell'Oceano" era presente per promuovere uno dei tanti eventi organizzativi della "Special Olimpics" e cioè i "Play the Games 2019", i giochi interregionali di nuoto che vedranno coinvolte le regioni di Puglia, Basilicata, Molise, Campania e Sicilia e che si svolgeranno dal 21 al 23 giugno prossimi nella piscina comunale di Andria.

Il vicepresidente dell'Avis comunale di Andria, Gen. Nicola Berardino, entusiasta di questa iniziativa di ambito sociale, giunta al secondo anno, tiene a sottolineare come la presenza di uno striscione affisso nell'area della piscina coperta, consente all'AVIS di diffondere il messaggio della donazione del sangue anche tra i giovani nuotatori. "La nostra presenza in questo contesto sportivo è un'utile occasione di aggregazione per propagandare il gesto della donazione. Proprio lo scorso venerdì 15 marzo, si è registrato un ottimo riscontro per la donazione del sangue. Infatti sono state raccolte ben 18 sacche di sangue: un bel segnale di solidarietà e fratellanza. Un risultato più che soddisfacente, in linea con il ruolo precipuo che svolge l'AVIS: quello di rispondere concretamente ai bisogni della gente, cercando di affermare l'importanza del volontariato nella donazione del sangue per il Sistema Sanitario Nazionale".

La presenza e la partecipazione attiva del pubblico intervenuto, hanno fornito un importante contributo alla competizione sportiva, svoltasi durante l'arco della mattinata.
  • Gocce nell'oceano
Altri contenuti a tema
Sei atleti coratini ai XXXIV Giochi Nazionali Estivi Special Olympics di Montecatini Terme Sei atleti coratini ai XXXIV Giochi Nazionali Estivi Special Olympics di Montecatini Terme Ai giochi partecipano atleti "speciali", cioè di atleti con disabilità intellettiva e relazionale
«Il disciplinare limita i diritti degli alunni diversamente abili». Le considerazioni di Gocce nell'Oceano «Il disciplinare limita i diritti degli alunni diversamente abili». Le considerazioni di Gocce nell'Oceano L'associazione contesta il Disciplinare per l'accesso al servizio per l'integrazione scolastica e sociale extrascolastica dei diversamente abili
I nuotatori speciali di "Gocce special team" ai Play The Games Special Olympics I nuotatori speciali di "Gocce special team" ai Play The Games Special Olympics La squadra coratina ai giochi regionali, dedicati ad atleti con disabilità intellettiva e relazionale
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.