Teatro degli intonaci
Teatro degli intonaci
Cultura

Il “Teatro degli Intonaci” va in scena con “Era solo un ragazzo” di Guido Celli

Appuntamento domani il Larghetto Santa Maria Greca

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Domani, giovedì 29 agosto, seconda data de "Il Teatro degli Intonaci", rassegna di teatro site specific parte del progetto Verso Sud.

L'appuntamento sarà alle ore 21.00 in Larghetto Santa Maria Greca a Corato, una piccola piazza dipinta dove la rassegna "Il teatro degli intonaci" è nata.

Dopo "𝐏𝐈𝐀𝐂𝐂𝐀𝐈𝐍𝐎𝐂𝐂𝐇𝐈𝐎 - 𝙪𝙣𝙖 𝙛𝙖𝙫𝙤𝙡𝙖 𝙥𝙚𝙧 𝙖𝙙𝙪𝙡𝙩𝙞" presentato da Roberto Corradino lo scorso 5 agosto, il discorso sulla ferita della famiglia de "Il Teatro degli Intonaci", proseguirà con lo spettacolo di Guido Celli e Caterpillar "Era solo un ragazzo", che ha debuttato in anteprima al MACRO – museo d'arte contemporanea di Roma.

Lo spettacolo ruota intorno all'omonimo poema di Guido Celli, edito quest'anno da "Sensibili alle foglie". L'argomento è quello antico del rapporto violento fra padre e figlio: nell'immaginario, nel linguaggio, nell'esempio, nel racconto.

Un dialogo a due voci e a due registri, dove si mette in carne di parola il privilegio crudo dell'infanzia, prima messinscena della vita intesa come sogno, origine d'ogni altro codice, sorgente del racconto individuato. A far da sfondo alla pedagogia dei padri, la Roma degli anni Ottanta, invasa dall'eroina e dal riflusso contestatario.

Teatro deriva da θεάομαι, contemplare. Il teatro di Verso Sud è luogo, azione e contemplazione; si svolge in spazi dimenticati, abbandonati, sacri: tutto accade in presenza e solo per una volta. Così il teatro ritorna a essere "il solo luogo al mondo dove un gesto fatto non si ricomincia due volte".

Il prossimo e ultimo appuntamento della rassegna si terrà mercoledì 4 settembre alle 21.00 in Chiostra D'Onofrio con lo spettacolo "Madre Materno" di Guido Celli e Vito Maria Laforgia, a chiusura del trittico.
Verso Sud tornerà poi con "Sudestasi" il 7 e 8 settembre alla Masseria Jesce ad Altamura.
  • Teatro
Altri contenuti a tema
“Effe.luna.frammenti di Frida”, prima serata con Brisighella sotto le stelle “Effe.luna.frammenti di Frida”, prima serata con Brisighella sotto le stelle Spettacolo dedicato alla vita di Frida Kahlo portato in scena da Marluna Teatro
«Si istituisca il registro degli artisti teatrali pugliesi» «Si istituisca il registro degli artisti teatrali pugliesi» La richiesta dei consiglieri regionali del Movimento Cinque Stelle
“La Terrazza Proibita”, debutta domani il progetto di Claudia Lerro sostenuto dalla Fondazione Cannillo. “La Terrazza Proibita”, debutta domani il progetto di Claudia Lerro sostenuto dalla Fondazione Cannillo. Sarà proposto lo spettacolo teatrale “La manutenzione della solitudine”
Storie in rete, i balconi diventano palcoscenici per storie collettive Storie in rete, i balconi diventano palcoscenici per storie collettive Il teatro per bambini di Room to Play diventa comunitario e approda sui social
Covid 19, sospese le rappresentazioni teatrali. Possibile il rimborso dei singoli biglietti Covid 19, sospese le rappresentazioni teatrali. Possibile il rimborso dei singoli biglietti Gli abbonati potranno utilizzare il biglietto per le nuove date
Gli studenti dell'Oriani portano in scena Sofocle Gli studenti dell'Oriani portano in scena Sofocle Saranno protagonisti della tragedia "L'Edipo Re"
"Una stella su Betlemme", la natività raccontata dalle marionette a filo "Una stella su Betlemme", la natività raccontata dalle marionette a filo Il gruppo teatrale Arca in scena con uno spettacolo di Aldo Mosca
Teatro Comunale, presentata ufficialmente la nuova stagione Teatro Comunale, presentata ufficialmente la nuova stagione Tutte le informazioni utili su spettacoli e botteghino
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.