Michele Emiliano incontra il Sindaco Gemmato
Michele Emiliano incontra il Sindaco Gemmato
Politica

Ospedale del Nord Barese, Terlizzi rilancia: «Disponibili ad ampliare la viabilità intorno al Sarcone»

Il tentativo del sindaco Gemmato di portare a Terlizzi l'ospedale del Nord Barese

«Al governatore Michele Emiliano ho ribadito la necessità, non più rimandabile, di dotare il territorio del Nord Barese di un presidio ospedaliero di primo livello capace rispondere con tempestività, efficacia ed efficienza alla domanda di salute dei cittadini. In questa direzione ho confermato la volontà del Comune di Terlizzi a contribuire concretamente al potenziamento dello stabilimento ospedaliero "Michele Sarcone" al fine di aumentare la sua capacità ricettiva, anche in un'ottica di presidio ospedaliero unico del Nord Barese». E' quanto afferma il sindaco di Terlizzi, Ninni Gemmato, a conclusione dell'incontro che si è tenuto nel pomeriggio di ier ipresso la sede della Regione Puglia a Bari sul futuro della sanità nel Nord Barese. All'incontro hanno preso parte anche una delegazione del Consiglio comunale, i parlamentari On. Marcello Gemmato e la senatrice Carmela Minuto.

«In particolare, l'amministrazione comunale è disponibile, di concerto con la Regione Puglia e l'Asl, a provvedere subito a tutti i lavori di adeguamento ed eventuale ampliamento della viabilità e dei parcheggi attorno all'ospedale "Michele Sarcone". E' urgente dunque - ha sottolineato Gemmato - che la Regione Puglia, dopo un anno anno e mezzo dalla «Carta di Ruvo», faccia finalmente delle scelte utili individuando uno stabilimento ospedaliero che possa essere attrezzato a ospedale di primo livello secondo criteri oggettivi».

Il Nord Barese (Terlizzi, Molfetta, Corato, Bitonto, Giovinazzo, Ruvo, Mariotto e Palombaio) ad oggi è ancora privo di servizi essenziali come una Utic e una Rianimazione che siano situati a meno di mezz'ora di auto. «Ho ribadito - conclude Gemmato - l'urgenza di riprendere subito il percorso tracciato dalla Carta di Ruvo che lo stesso Emiliano sottoscrisse a ottobre 2016 con gli operatori della sanità: nelle more è urgente porre in sicurezza gli ospedali di base di Terlizzi, Molfetta e Corato e mettere gli operatori sanitari nelle condizioni di lavorare al meglio».
  • Ospedale Nord Barese
Altri contenuti a tema
Ospedale unico, Albrizio: «Nel nord barese è disastro sanitario» Ospedale unico, Albrizio: «Nel nord barese è disastro sanitario» Le parole del neo coordinatore del movimento per l'ospedale unico del nord barese
Mario Albrizio nuovo coordinatore del progetto per l'ospedale unico Mario Albrizio nuovo coordinatore del progetto per l'ospedale unico Prende il posto del dottor Felice Spaccavento
Ospedale del Nord Barese, Spaccavento: «Ecco perché lascio il comitato» Ospedale del Nord Barese, Spaccavento: «Ecco perché lascio il comitato» Il medico molfettese spiega le ragioni della sua scelta
Ospedale del Nord Barese, Spaccavento lascia il progetto. «Nei prossimi giorni nuovo coordinatore» Ospedale del Nord Barese, Spaccavento lascia il progetto. «Nei prossimi giorni nuovo coordinatore» «Le dimissioni di Spaccavento sono state un trauma»
Ospedale unico del Nord Barese, Spaccavento lascia: «Voglio credere che non abbiamo solo sognato» Ospedale unico del Nord Barese, Spaccavento lascia: «Voglio credere che non abbiamo solo sognato» Il medico protesta per il mancato rispetto degli impegni presi
Ospedale Nord Barese, pressing dal Comitato per l'ospedale unico Ospedale Nord Barese, pressing dal Comitato per l'ospedale unico «Abbiamo chiesto non una Commissione Tecnica qualunque. Ma una Commissione che tenga dritta la barra su Ruvo»
Azzollini su Ospedale Nord Barese: "Emiliano rifaccia il piano di riordino" Azzollini su Ospedale Nord Barese: "Emiliano rifaccia il piano di riordino" "L'ospedale del Nord Barese era stato già approvato dalla Giunta regional
Minuto su ospedale del nord barese: «Emiliano farà bene la sua parte» Minuto su ospedale del nord barese: «Emiliano farà bene la sua parte» Una nota della senatrice molfettese
© 2016-2018 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.