oncologia
oncologia
Territorio

Parrucche agli oncologici, via ai rimborsi dal primo agosto

Presso la propria Asl il modulo

«A partire dal primo agosto sarà possibile richiedere alla sede Asl di appartenenza il modulo di rimborso dell'acquisto di parrucche per pazienti affetti da patologia oncologica. Il contributo previsto è di un massimo di trecento euro». A comunicarlo è Francesca Franzoso, consigliere regionale di Forza italia, promotore del testo di legge 8/2017 sul contributo per l'acquisto di parrucche a pazienti oncologici, sottoposti a chemioterapia.

«A presentare la domanda – prosegue Franzoso – sono tutti i pugliesi che abbiano acquistato una parrucca a partire dal primo gennaio del 2017 e che possano dimostrarne il pagamento a partire da tale data. Ai cittadini basterà recarsi nel distretto dell' azienda sanitaria di riferimento e richiedere il modulo predisposto dalla Regione per i rimborsi. La richiesta potrà essere compilata direttamente dal paziente o da un familiare. C'è tempo, per inoltrare la domanda, fino alla fine dell'anno. Tre mesi dopo l'approvazione della legge il contributo sarà finalmente disponibile: è infatti delle scorse ore l'invio, da parte de gli uffici regionali, sia del format di domanda che delle istruzioni ai direttori Asl. I cittadini potranno essere supportati, per le informazioni, oltre che dal personale addetto dell'Asl, anche dalle associazioni di volontariato impegnate direttamente nell'assistenza a pazienti oncologici».
  • Sanità
Altri contenuti a tema
Piede diabetico e ulcere cutanee, a Corato un centro specializzato nel trattamento delle lesioni della pelle Piede diabetico e ulcere cutanee, a Corato un centro specializzato nel trattamento delle lesioni della pelle Duecento accessi al mese all'ambulatorio di Vulnologia della ASL. Sono 71mila i pugliesi con diabete, e il 10 per cento presenta una ulcera al piede
Influenza, oltre un milione e mezzo di vaccini in arrivo in Puglia Influenza, oltre un milione e mezzo di vaccini in arrivo in Puglia La campagna vaccinale parte il 20 ottobre
Accesso alle strutture sanitarie, fornite le linee di indirizzo Accesso alle strutture sanitarie, fornite le linee di indirizzo Si entra con green pass e assistenza esterna consentita preferibilmente entro 45 minuti
«Il vaccino, senza saperlo, mi ha salvato la vita» «Il vaccino, senza saperlo, mi ha salvato la vita» Il racconto della giornalista coratina Mary Tota
Pronto Soccorso in affanno, Emiliano chiama i medici neolaureati Pronto Soccorso in affanno, Emiliano chiama i medici neolaureati Con nuova ordinanza si fa ricorso a medici in Formazione Specifica in Medicina Generale
Pronto soccorso in affanno, Emiliano ricorre anche a dirigenti e pensionati Pronto soccorso in affanno, Emiliano ricorre anche a dirigenti e pensionati Ordinanza del presidente della Regione per far fronte all'emergenza
Esenzioni del ticket sanitario per reddito, proroga fino al 31 dicembre Esenzioni del ticket sanitario per reddito, proroga fino al 31 dicembre Per ridurre allo stretto indispensabile l'affluenza agli sportelli delle Aziende sanitarie locali
Esami radiologici a domicilio: c'è l'ok del Consiglio Regionale Esami radiologici a domicilio: c'è l'ok del Consiglio Regionale Via libera a prestazioni eseguite da medici con strumenti portatili omologati
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.