Incontro al Comune con la senatrice Piarulli
Incontro al Comune con la senatrice Piarulli
Politica

«Pericolosa escalation di violenza in città», Piarulli chiede di incontrare De Benedittis

La parlamentare coratina chiede udienza dal sindaco. Con lei anche la consigliera regionale Di Bari

Gli episodi di violenza verificatisi in città, in ultimo l'incendio appiccato alla serranda di una pizzeria nei pressi del Palazzetto dello Sport, hanno spinto i rappresentanti istituzionali del territorio a voler trovare una soluzione comune per arginare il problema.

La senatrice del Movimento Cinque Stelle Bruna Piarulli, con una nota inviata a Palazzo di Città questa mattina, ha chiesto nuovamente al sindaco un incontro per confrontarsi su eventuali azioni da intraprendere in ragione di quella che la stessa parlamentare coratina definisce una «pericolosa escalation di violenza nella nostra città». All'incontro è prevista la partecipazione della consigliera regionale Grazia Di Bari.

Non è il primo incontro sul tema, tra i due rappresentanti istituzionali. Lo scorso 19 novembre, infatti, insieme all'ex candidato sindaco Nico Longo, la senatrice Piarulli incontrò il sindaco e alcuni membri della giunta proprio per parlare di sicurezza. In tale circostanza si convenne l'importanza della richiesta di convocazione del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica.

A distanza di due mesi da quell'incontro, avvenuto a ridosso di un altro episodio criminoso verificatosi alla periferia della città, Piarulli vuole «conoscere quali provvedimenti sono stati adottati dall'amministrazione comunale e quali intende adottare, al fine di poter intervenire incisivamente per arginare la pericolosa escalation di violenza nella nostra comunità».

In apertura la foto che ritrae la senatrice Piarulli e il sindaco De Benedittis nel colloquio dello scorso 19 novembre.
  • Angela Bruna Piarulli
Altri contenuti a tema
Danni alle colture, Piarulli: «Le Regioni siano solerti. Le imprese hanno bisogno di risposte» Danni alle colture, Piarulli: «Le Regioni siano solerti. Le imprese hanno bisogno di risposte» La nota della senatrice del Movimento Cinque Stelle
Protesta operatori economici, Piarulli: «Condanno la violenza ma non possono essere ignorati» Protesta operatori economici, Piarulli: «Condanno la violenza ma non possono essere ignorati» Il commento della senatrice di Corato alla manifestazione di disagio di commercianti e ristoratori
Salario minimo, Piarulli: «In arrivo legge per la dignità dei lavoratori» Salario minimo, Piarulli: «In arrivo legge per la dignità dei lavoratori» La senatrice (M5s) commenta il via libera della Commissione lavoro del Senato alla direttiva dell'Unione europea
Criminalità, 10 senatori chiedono ai ministri il potenziamento delle forze dell'ordine Criminalità, 10 senatori chiedono ai ministri il potenziamento delle forze dell'ordine Prima firmataria è la senatrice Bruna Piarulli. Attenzione anche per il territorio di Corato
Deroga Fondi PSR, Piarulli: «Ottimo risultato, la Regione non perda l'opportunità» Deroga Fondi PSR, Piarulli: «Ottimo risultato, la Regione non perda l'opportunità» La senatrice (M5s): «Adesso tocca a noi tallonare la Regione Puglia per non perdere neanche un centesimo»
Ospedale di Corato, Piarulli: «Apparecchiature vetuste, occorre rimodernare» Ospedale di Corato, Piarulli: «Apparecchiature vetuste, occorre rimodernare» La senatrice scrive in Regione nella direzione del miglioramento dei sistemi diagnostici nell'"Umberto I”
Alta velocità, Maurodinoia chiama i parlamentari. Piarulli: "Ci sono" Alta velocità, Maurodinoia chiama i parlamentari. Piarulli: "Ci sono" La senatrice pentastellata risponde positivamente all'invito dell'assessora ai trasporti
Governo Draghi, Piarulli: «Puglia penalizzata, abbiamo perso la perla Conte ma voterò sì» Governo Draghi, Piarulli: «Puglia penalizzata, abbiamo perso la perla Conte ma voterò sì» La posizione della parlamentare pentastellata alla vigilia del voto di fiducia al nuovo esecutivo
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.