Piarulli
Piarulli
Politica

Piarulli: «Perseguire sempre il reinserimento dei detenuti»

La senatrice è intervenuta nel corso della presentazione dei progetti di riabilitazione psichiatrica nel carcere di Trani

«Il carcere deve dare ai detenuti anche delle opportunità lavorative in modo che, al termine della pena, non riprendano a commettere fatti illeciti ma si inseriscano nel tessuto sociale». Queste le parole con cui la senatrice coratina Angela Anna Bruna Piarulli è intervenuta nel corso della presentazione dei progetti di riabilitazione psichiatrica previsti nel carcere di Trani, che l'esponente del Movimento 5 Stelle ha diretto fino al 2018, quando ha deciso di candidarsi alle elezioni politiche. I progetti sono stati promossi dall'Asl Bt d'intesa con il Dap, dipartimento dell'amministrazione penitenziaria. Prevista anche l'istituzione di un tavolo tecnico, il cui obiettivo è sviluppare programmi di recupero reinserimento sociale dei pazienti psichiatrici in esecuzione di pena, anche attraverso la creazione di opportunità lavorative.

«Per l'occasione ho avuto di modo di ribadire quella che deve essere la concezione del carcere alla stregua del dettato costituzionale, ovvero perseguire l'obiettivo finale del reinserimento sociale del reo e, quindi, dare anche delle opportunità lavorative in modo che al termine della pena possa non continuare a commettere fatti illeciti, ma inserirsi nel tessuto sociale» ha aggiunto la senatrice.

Quanto ai soggetti psichiatrici, per i quali la cura è prevalente rispetto alla rieducazione, Piartulli ha sottolineato: «Sono necessarie strutture con specialisti che approntino queste cure necessarie in modo da restituire alla società persone che abbiano acquisito una propria autonomia. Ma l'efficacia delle cure deve andare di pari passo con l'aumento del numero delle Residenze per l'esecuzione delle misure di sicurezza. Le Rems sono ancora troppo poche e questo porta anche ad ingolfare inutilmente le carceri senza che vi siano i profili professionali adeguati per curare i detenuti psichiatrici».
  • Angela Bruna Piarulli
  • Carcere di Trani
Altri contenuti a tema
Bruna Piarulli candidata alle parlamentarie 5 Stelle Bruna Piarulli candidata alle parlamentarie 5 Stelle La senatrice uscente ha deciso di puntare alla riconferma
Solidarietà dalla senatrice Piarulli alla vittima dell'aggressione omofoba di Bisceglie Solidarietà dalla senatrice Piarulli alla vittima dell'aggressione omofoba di Bisceglie «La nostra battaglia proseguirà con ancora più forza»
Crisi di Governo, il premier Draghi annuncia le dimissioni. Elezioni anticipate in vista? Crisi di Governo, il premier Draghi annuncia le dimissioni. Elezioni anticipate in vista? L'intenzione è stata anticipata nel corso del consiglio dei ministri. Ora toccherà al presidente Mattarella decidere se sciogliere le Camere
"Caso" Miss Italia, Piarulli: «Dissento dalla scelta di negare il patrocinio» "Caso" Miss Italia, Piarulli: «Dissento dalla scelta di negare il patrocinio» La senatrice del Movimento 5 Stelle: «Mi indigno per le violenze fisiche e psicologiche che subiscono le donne»
Piarulli: «261 poliziotti in più per le Questure di Puglia» Piarulli: «261 poliziotti in più per le Questure di Puglia» La parlamentare coratina: «Una bella notizia per il nostro territorio»
La senatrice Piarulli a fianco di Giuseppe Conte nel tour elettorale in Puglia La senatrice Piarulli a fianco di Giuseppe Conte nel tour elettorale in Puglia La parlamentare 5 Stelle coratina insieme al leader del Movimento
«Bene i 20 milioni già erogati, ma il caro carburante richiede misure ancora più incisive» «Bene i 20 milioni già erogati, ma il caro carburante richiede misure ancora più incisive» Il punto di vista della senatrice Piarulli sugli sviluppi della crisi del comparto pesca
Stabilizzati 2000 precari della Giustizia, la soddisfazione della senatrice Piarulli Stabilizzati 2000 precari della Giustizia, la soddisfazione della senatrice Piarulli «Grande risultato per i tribunali fortemente voluto dal Movimento 5 Stelle. Ora l'incremento delle forze dell'ordine»
© 2016-2022 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.