Tribunale
Tribunale
Cronaca

Processo giudici corrotti, la New Generation chiarisce: «Noi non siamo coinvolti»

La nota dei legali dell'azienda

In merito alle recenti notizie di stampa relative all'indagine della Procura di Lecce che ha visto il coinvolgimento di noti magistrati e di alcuni indagati di Corato, l'azienda New Generation Sports srl, attraverso una nota a firma dei legali avv. Savino Tatoli, avv. Giuseppe Perrone e avv. Domenico Perrone, chiarisce la propria estraneità all'indagine. Di seguito la nota di chiarimento diffusa dai legali difensori dell'azienda.

Con riferimento alle notizie recentemente apparse sulle testate giornalistiche locali e non, concernenti il rinvio a giudizio disposto dal Gup di Lecce, dott.ssa Cinzia Vergine, di alcuni noti magistrati del Tribunale e della Procura della Repubblica di Trani, i sottoscritti difensori, su espresso mandato della New Generation Sports S.r.l., gestore della omonima palestra sita in Corato, precisano che la società medesima nonché l'Amministratore Unico e Legale rappresentante sig.ra Nunzia Zaccaro, non risultano essere soggetti indagati né imputati nel procedimento penale in argomento.
Dalla lettura di molteplici articoli di stampa, invero, la New Generation Sports S.r.l. è spesso associata, del tutto erroneamente, alla persona del sig. Gianluigi Patruno, quale presunto titolare della citata società.
Il sig. Patruno, infatti, non ricopre alcuna carica sociale in seno alla New Generation Sports S.r.l., presso la quale egli presta solo ed esclusivamente la propria attività lavorativa in qualità di lavoratore dipendente.
In ragione di tanto, dunque, al fine di tutelare l'immagine della società nostra assistita, si chiede a Codeste testate giornalistiche la pubblicazione del presente comunicato.
  • Giustizia
Altri contenuti a tema
"Giustizia svenduta", disposto rinvio a giudizio per il giudice Nardi "Giustizia svenduta", disposto rinvio a giudizio per il giudice Nardi A processo anche Di Chiaro, Patruno e Zagaria
Inchiesta su corruzione tra giudici, Nardi chiede di essere interrogato Inchiesta su corruzione tra giudici, Nardi chiede di essere interrogato Prosegue oggi l'udienza preliminare
«Giustizia svenduta», l'ordine degli avvocati si costituisce parte civile nel processo «Giustizia svenduta», l'ordine degli avvocati si costituisce parte civile nel processo «Un atto dovuto» secondo il presidente dell'ordine Bertolino
Violenze sessuali sui figli, genitori orchi condannati al carcere Violenze sessuali sui figli, genitori orchi condannati al carcere Avrebbero maltrattato i due figli di 5 e 9 anni
Savasta rimosso dalla magistratura Savasta rimosso dalla magistratura Un altro magistrato indagato: è il procuratore Capristo
Inchiesta sui giudici corrotti, il PM: «Rimangano agli arresti per altri 3 mesi» Inchiesta sui giudici corrotti, il PM: «Rimangano agli arresti per altri 3 mesi» Attesa la decisione del giudice per le indagini preliminari
Indagini Procura di Lecce, «Messi del Comune di Corato assolti da ogni accusa» Indagini Procura di Lecce, «Messi del Comune di Corato assolti da ogni accusa» Le precisazioni del legale dei due messi del Comune di Corato
Fallimento Ferri, la Cassazione annulla le condanne per prescrizione Fallimento Ferri, la Cassazione annulla le condanne per prescrizione La vicenda si chiude dopo 16 anni di battaglie giudiziarie
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.