libri scolastici
libri scolastici
Cultura

Sotterra, il racconto - fiaba di Irene Stolfa illustrato da Teo D'Imperio che fa riflettere grandi e piccini

Le avventure di Crocchia e Mezzobaffo raccontate dall'autrice coratina

È stato di recente pubblicato il libro "Sotterra, le avventure di Crocchia e Mezzobaffo" della coratina Irene Stolfa. Un libro che si avvale delle illustrazioni di Teo D'Impero, edito da Progedit per la collana Briciole.

Un racconto fantastico, una fiaba per riflettere sulle problematiche attuali tra cui l'ambiente, la natura, e l'integrazione sociale.

Irene Anna Stolfa, l'autrice del libro, è docente di psicologia nei licei, dottore di ricerca presso l'Università degli Studi di Bari Aldo Moro e cultore di Scrittura autobiografica presso la LUA di Anghiari. Ha collaborato con alcune riviste occupandosi d'inchieste e di diverse rubriche, anche per ragazzi.

Teo D'Imperio, graphic designer e illustratore, è laureato in Grafica d'arte presso l'Accademia di Belle Arti di Bari. Ha realizzato le graphic novels Évariste Galois e Chiralità, pubblicate per la rivista scientifica «Sapere. Idee e progressi della Scienza». Ha inoltre collaborato come grafico pubblicitario con diverse aziende del territorio barese.

Il libro
Un uovo di cigno è rapito da un essere mostruoso e, per delle circostanze fortuite, finisce nel nido di un'oca. La sua diversità è una condanna: soprusi e violenze di ogni genere.
Il piccolo cigno scappa ma diviene vittima di una sperimentazione di modificazione genetica in atto da tempo nella città di Sotterra, nelle viscere della Terra. In suo aiuto vengono due esseri che per natura dovrebbero essere antagonisti, ma che, invece, sono amici per "piume e pelo": un gatto arlecchino e un corvo occhialuto, vittime anch'essi della grettezza e del pregiudizio. Sono loro, in un susseguirsi vorticoso di avventure, i due personaggi che fanno sorridere, commuovere e riflettere.
Il racconto è una riscrittura della famosa fiaba di Andersen, Il brutto anatroccolo, in cui si mescolano due mondi: umano e animale, uniti da un destino comune poiché "coinquilini" della Terra. Una fiaba che favorisce nei giovani una riflessione su ambiente, natura, diversità e sull'amicizia, pur nella varietà di idiomi, culture, generi.
Sotterra - Irene Stolfa
  • Libri
Altri contenuti a tema
Marco Cubeddu e Nicola Nocella ospiti del Sonicart B-Side venerdì 20 dicembre Marco Cubeddu e Nicola Nocella ospiti del Sonicart B-Side
Lo scrittore Giuseppe Scaglione ospite del Presidio del libro di Corato Lo scrittore Giuseppe Scaglione ospite del Presidio del libro di Corato Presenterà il suo romanzo "La verità del mare"
L'ex magistrato Leonardo Rinella dialoga con i ragazzi della scuola Imbriani L'ex magistrato Leonardo Rinella dialoga con i ragazzi della scuola Imbriani Iniziativa in occasione della Giornata Internazionale per i Diritti dell’Infanzia e l’Adolescenza
"E la chiamano estate", Valentino Losito a Corato presenta il suo libro "E la chiamano estate", Valentino Losito a Corato presenta il suo libro L'iniziativa è di Fidelis Quadratum
Chiara Scardicchio a Corato con "La ferita che cura" Chiara Scardicchio a Corato con "La ferita che cura" Una riflessione sul dolore come forma della vita
Francesca Barra, Claudio Santamaria e la loro "Giostra delle anime" Francesca Barra, Claudio Santamaria e la loro "Giostra delle anime" Ieri a Corato la presentazione del libro con gli autori
Lo scrittore coratino Leonardo Piccione vince il Premio Albatros 2019 Lo scrittore coratino Leonardo Piccione vince il Premio Albatros 2019 Ex aequo con lo scrittore Enrico Brizzi
Alla Secop cinque incontri per promuovere l'educazione con l'aiuto dei libri fino a lunedì 23 marzo Alla Secop cinque incontri per promuovere l'educazione con l'aiuto dei libri
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.