Torre di Castiglione a Conversano - ph. FAI. <span>Foto FAI Fondo Ambiente Italiano</span>
Torre di Castiglione a Conversano - ph. FAI. Foto FAI Fondo Ambiente Italiano
Ambiente

Tornano le Giornate FAI, scoprire le bellezze d'Italia in sicurezza

Aperte le prenotazioni per le visite nel weekend del 27 e 28 giugno

Tornare a visitare i luoghi straordinari del nostro Paese dopo la pausa forzata a causa del lockdown imposto dall'emergenza epidemiologica. Tornare a scoprire le bellezze d'Italia, valorizzarle e proteggerle, con un gesto che quest'anno appare ancor più significativo: dare sostegno concreto anche al FAI che, come tutte le realtà culturali, sta affrontando un momento di grave difficoltà economica.

Quest'anno le Giornate FAI all'Aperto si svolgeranno il 27 e 28 giugno in una edizione speciale, conducendo gli avventori nella visita dei 200 luoghi straordinari all'aperto che permettano di rispettare il necessario distanziamento sociale, garantendo l'assoluta sicurezza. Un'esperienza gioiosa e serena ma anche un'irrinunciabile occasione di raccolta fondi che consentirà alla Fondazione di disporre delle risorse necessarie per continuare quelle attività di restauro, tutela, valorizzazione del patrimonio d'arte e natura italiano in cui si impegna da 45 anni.

Le Giornate FAI all'aperto dimostrano che il desiderio di ritorno all'aperto e a vivere gli spazi esterni può convivere con le norme sanitarie nazionali e regionali. Il FAI propone un evento ristretto, per poche persone, solo su prenotazione e solo fino ad esaurimento posti, per mantenere il distanziamento sociale, nel rispetto delle norme di sicurezza disposte dalle ordinanze ministeriali e regionali in vigore, anche grazie all'aiuto di una società che lavora su tutto il territorio nazionale nell'ambito della sicurezza.

Per partecipare alle Giornate FAI all'Aperto del 27 e 28 giugno è indispensabile prenotare la visita sul sito www.giornatefai.it, scegliere il giorno e l'orario preferiti tra quelli disponibili e versare il contributo in favore del FAI. Le prenotazioni saranno aperte da martedì 23 giugno, a venerdì 26 giugno alle ore 15.00.

Al momento della prenotazione verrà richiesta l'erogazione di un contributo minimo di 3€ per gli Iscritti al FAI e di € 5 per i non iscritti che andrà a sostenere le attività istituzionali della Fondazione, oltre che garantire la visita in sicurezza. Per chi volesse sostenere in maniera più concreta il FAI sarà possibile donare contributi di importo maggiore.

Il FAI esprime la sua gratitudine nei confronti di medici, infermieri e personale sanitario offrendo loro la tessera d'iscrizione annuale, presentando i documenti attestanti la propria professione.

Il bosco di Torre di Castiglione di Conversano nella foto del FAI - Fondo Ambiente Italiano
  • Ambiente
Altri contenuti a tema
Domani a Corato la premiazione del progetto "La Terra in Classe. Differenziati" Domani a Corato la premiazione del progetto "La Terra in Classe. Differenziati" Appuntamento alle ore 10:00 nel teatro comunale
A Corato un progetto ecosostenibile sulla provinciale 231 A Corato un progetto ecosostenibile sulla provinciale 231 Due aziende coratine "green" bonificano e piantumano 200 alberi di pioppo in area dismessa
A Corato la giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili A Corato la giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili Il liceo artistico Federico II Stupor Mundi ha partecipato all'iniziativa nazionale con la "merenda green".
Al via il Programma Interreg Grecia-Italia 2021-2027 Al via il Programma Interreg Grecia-Italia 2021-2027 Lanciata la prima call per la presentazione del progetto
"LaPulita&Service" punta sulla formazione "LaPulita&Service" punta sulla formazione Corsi destinati al personale per arricchire le competenze sulle tecniche e sull'uso dei macchinari
Raccolti ottomila mozziconi a Corato: giovani all'opera Raccolti ottomila mozziconi a Corato: giovani all'opera Ottimi riscontri per l'iniziativa coordinata da "PuliAmo Corato"
Igiene ambientale a prova di sostenibilità, il caso virtuoso di “La Pulita & Service” Igiene ambientale a prova di sostenibilità, il caso virtuoso di “La Pulita & Service” La conferma arriva con il certificato “Ecolabel UE” conferito alla divisione Green
Coldiretti: Tropicalizzazione del clima triplica la presenza dei cormorani in Puglia Coldiretti: Tropicalizzazione del clima triplica la presenza dei cormorani in Puglia Da migratori, gli uccelli africani sono diventati stanziali in Puglia, con danni alla pesca negli allevamenti, in mare ed in laguna
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.