Studenti in attesa davanti all'ITIS di Andria
Studenti in attesa davanti all'ITIS di Andria
Territorio

Trasporto scolastico, Lodispoto chiede alla Regione potenziamento del servizio

Il presidente della Bat interviene sulla problematica degli assembramenti alle fermate degli autobus

In merito alle segnalazioni circa gli assembramenti che si vengono a creare alle fermate in attesa degli autobus scolastici e alle preoccupazioni circa il rischio di contagio in cui incorrono i tanti studenti pendolari che ogni giorno si spostano per raggiungere le città limitrofe, è intervenuto anche il presidente della Provincia di Barletta-Andria-Trani, Bernardo Lodispoto.

Con particolare riferimento a quanto accade ad Andria, davanti all'ITIS "Jannuzzi", frequentato anche da studenti di Corato, il presidente Lodispoto ha chiesto alla Regione Puglia di potenziare il trasporto pubblico scolastico nella Bat, in particolare negli orari maggiormente frequentati dagli studenti per evitate gli assembramenti alle fermate e il sovraffollamento dei mezzi.

Lodispoto si è fatto inviare da tutti i dirigenti scolastici degli istituti superiori della Provincia un piano di orari di ingresso e uscita così da predisporre più mezzi su alcune fasce. "Alcuni mezzi viaggiano semi vuoti ci spiega Lodispoto, altri oltre l'80%. Così crediamo che si possa razionalizzare il servizio ma serve l'intervento regionale".

Anche di questo si è parlato in un incontro in Prefettura con tutti i sindaci della Bat dove si discusso di controlli, h24 e orari degli esercizi commerciali. Sono state condivise linee comuni da adottare in tutte le città, l'approccio sarà restrittivo e rigoroso.

"Quello del sovraffollamento dei mezzi di trasporto è un problema diffuso, lo affronteremo al meglio", dico la sindaca di Andria Giovanna Bruno che approfitta dell'occasione per chiedere a tutti "massima collaborazione". Andria, come è noto, è una delle città più colpite dal contagio e per questo l'appello è in particolare ai genitori che devono spiegare ai propri figli che le regole anti contagio non valgono solo a scuola ma anche nei momenti di svago in cui si intrattengono con gli amici. Il monito è: "Serve rigore e attenzione. Molto dipende da noi in questa fase".
  • Trasporti
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid, casi in aumento a Corato. 52 i positivi ma si attende l'ufficialità dei numeri Covid, casi in aumento a Corato. 52 i positivi ma si attende l'ufficialità dei numeri Classi e docenti in isolamento dopo l'accertata positività di studenti
Dalla Regione Puglia via libera a tamponi nei laboratori privati accreditati Dalla Regione Puglia via libera a tamponi nei laboratori privati accreditati Emiliano: «Al lavoro anche per poter diminuire la tariffa massima»
Emiliano scrive al Ministero dell'Istruzione: «Subito didattica flessibile o interverremo noi» Emiliano scrive al Ministero dell'Istruzione: «Subito didattica flessibile o interverremo noi» L'iniziativa al termine della riunione con Anci, Ufficio scolastico regionale e dipartimento protezione civile della Puglia
Coronavirus, 123 nuovi casi e due morti in provincia di Bari Coronavirus, 123 nuovi casi e due morti in provincia di Bari Si registrano 324 nuovi contagi in Puglia
Coronavirus, 295 nuovi casi in Puglia. 113 in provincia di Bari Coronavirus, 295 nuovi casi in Puglia. 113 in provincia di Bari Tre i decessi in provincia di Foggia
Trasporti, gli studenti del Liceo Artistico incontrano il sindaco Trasporti, gli studenti del Liceo Artistico incontrano il sindaco "Si risolva il nostro problema"
Coronavirus, altri 165 casi in provincia di Bari. +321 in Puglia Coronavirus, altri 165 casi in provincia di Bari. +321 in Puglia Sono 4 i decessi nella regione. Corato ancora fra i Comuni sopra i 51 casi
Scuola in presenza, vincoli d'orario per ristorazione e le palestre devono adeguarsi. Ecco il nuovo Dpcm Scuola in presenza, vincoli d'orario per ristorazione e le palestre devono adeguarsi. Ecco il nuovo Dpcm Il premier Conte: «Dobbiamo impegnarci per tutelare la salute ma anche l'economia con misure nel segno della adeguatezza e della proporzionalità»
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.