Conte Spagnoletti Zeuli
Conte Spagnoletti Zeuli
Territorio

Vino di ottima qualità grazie al Nero di Troia, Montepulciano e Aglianico, pur con una flessione nella produzione

Parola del Conte Onofrio Spagnoletti Zeuli, titolare dell'omonima azienda agricola, tra i produttori vitivinicoli più importanti del territorio

Sarà un vino di qualità quello che i consumatori porteranno a tavola nei prossimi mesi. Parola del Conte Onofrio Spagnoletti Zeuli, titolare dell'omonima azienda agricola, tra i produttori vitivinicoli più importanti del territorio.

Merito, sicuramente, del clima che ha favorito la crescita perfetta dei vitigni tipici del nord barese, come Nero di Troia, Montepulciano e Aglianico. La produzione, invece, subirà un calo tra il 15 e il 20% rispetto allo scorso anno.

"È stata una vendemmia importante, abbiamo raccolto uva perfetta che non ha risentito nè del caldo nè dell'umidità delle ultime settimane - spiega Spagnoletti Zeuli -. Il vino dell'ultima vendemmia sarà di grande qualità e siamo contenti, come produttori, di poter offrire ai cittadini e ai consumatori un prodotto davvero eccellente".

Una delle carenze più importanti per le aziende pugliese è certamente quella legata all'acqua. "Sarebbe importante per tutti gli agricoltori, adesso, un intervento della Regione per consentire alle aziende di poter usufruire di questa risorsa fondamentale per continuare a svolgere al meglio il nostro mestiere", ribadisce Spagnoletti Zeuli.

"Ci sono Paesi che hanno trasformato deserti in campi coltivati, non possiamo restare indietro rispetto a loro e non possiamo permetterci di trasformare i nostri campi coltivati in deserti - conclude Spagnoletti Zeuli -. Per questa ragione spero sia arrivato il momento di rimettere mano a progetti, come quello della diga del Locone, in grado di distribuire le risorse idriche a tutte le aziende agricole serie del territorio".
  • Vino
Altri contenuti a tema
Enoturismo in Puglia, presto il primo elenco degli operatori regionali Enoturismo in Puglia, presto il primo elenco degli operatori regionali Condivise le proposte di modifica alla legge regionale, Pentassuglia: "Piena condivisione di obiettivi per dare sostegno e impulso al settore"
Vino con acqua e dealcolato, la Puglia dice "no" alla proposta UE Vino con acqua e dealcolato, la Puglia dice "no" alla proposta UE CIA Puglia: «Si distruggono un comparto identitario e una storia millenaria»
Crolla l'export per vini e spumanti, «Col lockdown persi 230milioni» Crolla l'export per vini e spumanti, «Col lockdown persi 230milioni» Coldiretti prevede il colpo di grazia per il settore col coprifuoco di Natale
Vini di Puglia promossi in sei ambasciate nel mondo Vini di Puglia promossi in sei ambasciate nel mondo La campagna annunciata dal Ministro Bellanova per rilanciare l'export del made in Italy
Vitivinicolo, in arrivo 2,8 milioni di euro per sostenere le imprese Vitivinicolo, in arrivo 2,8 milioni di euro per sostenere le imprese Seguirà un finanziamento diretto a sostenere le produzioni di qualità a denominazione di origine
Effetto lockdown, aumento dei consumi di vino fra millennials e smart workers Effetto lockdown, aumento dei consumi di vino fra millennials e smart workers Coldiretti: «Dato contro tendenza ma resta la crisi del settore. Necessarie agevolazioni»
Un viaggio virtuale per conoscere i vini di Puglia tra musei e reperti archeologici Un viaggio virtuale per conoscere i vini di Puglia tra musei e reperti archeologici L'iniziativa della Direzione regionale musei di Puglia per la X edizione della Giornata Nazionale della Cultura del Vino e dell'Olio
Stangata Coronavirus, Coldiretti presenta il Piano Salva Vigneti Stangata Coronavirus, Coldiretti presenta il Piano Salva Vigneti Stimato un danno di oltre il 35% a carico del settore vitivinicolo
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.