IMG
IMG
Basket

Basket Corato torna alla vittoria, Mola regolata 85-75

Decisivi i 28 punti di Vaulet; a fine terzo quarto i neroverdi erano sotto di 9

Vince e convince il Basket Corato, che nel turno infrasettimanale supera tra le mura amiche Mola con il punteggio di 85-75, tornando così subito alla vittoria, dopo lo stop in Irpinia di tre giorni fa.

Match dai due volti quello andato in scena al PalaLosito, con i neroverdi in grado di sovvertire l'andamento del match dopo il parziale tremendo subito nel terzo periodo di 9-30. Decisivo ai fini del match i 28 punti di uno scatenato Vaulet, che nei momenti topici, ha trascinato i suoi alla quinta gioia stagionale.

Inizio complicato per i neroverdi, poco incisivi in attacco e particolarmente vulnerabili alle sortite ospiti, tanto da costringere coach Gattone al time-out (a metà tempo è 8-14). Dopo il time-out, la squadra di casa ha un altro passo e accorcia con quattro punti di fila di Vaulet, che li tengono in scia (16-20 a 80" dal riposo). Ancora il capitano di origini argentine, totalmente on fire, in collaborazione con Montiks, porta il punteggio al primo mini riposo sul 22-20.

Partono forte le due squadre nel secondo periodo: il tap-in di Tomcic apre le danze, Gangale e Montiks con una tripla a testa scaldano i motori. Il match ora vive di emozionanti batti e ribatti, Catani e Perez per il 29-25 al 13'. La tripla di Vaulet vale il massimo vantaggio, ma ancora dall'angolo la squadra con la canotta bianca soffre e subisce la terza tripla dalla stessa mattonella (32-28). Corato corre a doppia velocità, ma non riesce a scrollarsi di dosso gli avversari, che restano sempre in scia grazie a Barnaba, dopo i quattro punti di fila di Allier (39-32 al 18'). Perez e Guido ritoccano il parziale, fino al 41-33 all'intervallo lungo, con Vaulet (12) e Barnaba (9) i più prolifici per le due squadre.

All'uscita dai blocchi è Barnaba il più attivo, con sei punti in meno di tre minuti, il contropiede di Guido riavvicina gli ospiti ma cinque punti consecutivi di uno scatenato Allier e Tomcic ristabiliscono le gerarchie. La tripla di Birra e il lay up di Guido, costringono coach Gattone all'interruzione (48-46 al 23'). La partita sembra essere cambiata nell'inerzia, Barnaba trascina, Catani impatta, Guido per la tripla del sorpasso (50-53 al 26'). Il cerchio per la squadra di coach Gattone sembra stregato, a cronometro fermo, dopo 4' di digiuno, Lomello scollina quota 50 per i padroni di casa a 90" dall'ultimo riposo. La bomba di Laquintana a 30" dal termine del quarto, porta il Mola al massimo vantaggio, al 30' è 52-61, con Corato a digiuno dal campo per oltre 5'.

L'azione insistita del Corato vale il canestro di Vaulet, che apre le danze dell'ultimo periodo, lo stesso capitano offre un assist immaginifico a Sgarlato per la tripla del -4 in un minuto. La partita è tesa, i neroverdi alzano il livello della propria difesa nel pitturato con due stoppate consecutive, ma subiscono la velocità e vivacità di Birra (59-65 al 34'). Allier tiene in scia i suoi, il 2/2 di Tomcic a cronometro fermo e la penetrazione successiva valgono il sorpasso (66-65 al 35'). Dopo il time out, Vaulet torna prolifico dalla lunga e Allier completa il 12-0 di parziale, interrotto dal libero di Catani (72-67 a 129" dal termine). La bomba di Vaulet fa esplodere il PalaLosito, ancora lo scatenato capitano a mettere tre possessi tra Corato e Mola. Il fallo antisportivo di Catani è la pietra tombale sul match, con la bomba di Allier a mettere i lucchetti ai due punti. Corato batte meritatamente Mola 85-75 e mette definitivamente alle spalle la frenata di Avellino.

Corsa, impegno, lotta su ogni pallone, questi gli ingredienti vincenti dei Bad Boys neroverdi, che nonostante la giovanissima età media, riescono a venire a capo delle situazioni più critiche e a leggere i vari momenti del match. Corato che tornerà in campo il 5 novembre, nella complicata trasferta di Salerno.

BASKET CORATO - MOLA 85-75 (22-20, 41-33, 52-61)
CORATO: Montiks 5, Perez 4, Lomello 1, Vaulet 28, Tomcic 16, Sgarlato 6, Allier 22, Del Tedesco, Petrovic 1, Bellato 2, Bruni NE, Bavaro NE. Coach Gattone
MOLA: Gangale 3, Birra 15, Laquintana 12, Catani 12, Sivo, Vidakovic, Trombetta, Guido 15, Barnaba 18, Di Palma NE, Lepore NE, Pinto NE. Coach Conte
  • Basket Corato
Altri contenuti a tema
Basket Corato, la capolista trema: Molfetta vince solo all'overtime Basket Corato, la capolista trema: Molfetta vince solo all'overtime Grande prova del quintetto neroverde, che lascia ben sperare in vista della seconda fase
Il Basket Corato torna alla vittoria: il big match contro Angri finisce 88-81 Il Basket Corato torna alla vittoria: il big match contro Angri finisce 88-81 I neroverdi conquistano così la salvezza matematica e la quasi certezza dell'accesso alla seconda fase
Basket Corato, contro Avellino la prima in casa del 2024 Basket Corato, contro Avellino la prima in casa del 2024 La gara è praticamente decisiva per il terzo posto, le due squadre sono divise da soli due punti
NMC, la "prima" del 2024 a San Severo contro Apricena NMC, la "prima" del 2024 a San Severo contro Apricena Gli arancioblu hanno voglia di partire con il piede giusto nel nuovo anno solare
Basket Corato, è festa all'overtime: Lucera battuta a domicilio 80-84 Basket Corato, è festa all'overtime: Lucera battuta a domicilio 80-84 Sontuosa la prova di Vaulet che mette a segno 34 punti
Basket Corato, è Birra il nuovo play a disposizione di coach Gattone Basket Corato, è Birra il nuovo play a disposizione di coach Gattone Il classe 2002 napoletano sostituirà Simone Giovinazzo, alle prese con i postumi di un intervento chirurgico
Basket Corato, ultima uscita del 2023 amara: Marigliano passa 71-72 Basket Corato, ultima uscita del 2023 amara: Marigliano passa 71-72 I neroverdi perdono così l'imbattibilità interna che durava da sei partite
Basket Corato, l'anno solare si chiude oggi contro Marigliano Basket Corato, l'anno solare si chiude oggi contro Marigliano All'andata, i neroverdi espugnarono il difficile parquet Campano per 59-69
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.