Miks Montiks
Miks Montiks
Basket

Basket Corato, ultima uscita del 2023 amara: Marigliano passa 71-72

I neroverdi perdono così l'imbattibilità interna che durava da sei partite

Seconda sconfitta consecutiva per il Basket Corato che deve arrendersi ad un Marigliano tenace, volitivo e mai domo che porta a 4 le sue vittorie consecutive e guadagna con merito i 2 punti in palio.

Si ferma sui due liberi di Raupys e sul 71-72 finale infatti l'imbattibilità casalinga stagionale del PalaLosito che termina dopo 6 giornate, tra gli applausi però del tifo coratino, che ha incitato la squadra e l'ha sostenuta a fine gara apprezzandone impegno e volontà messa sul parquet. corato, ancora senza l'infortunato Bellato, parte con un canestro di Tomcic ma sono gli ospiti ad andare subito avanti. Le due squadre non segnano molto e il match resta equilibrato. Vaulet su assist di un Lomello sempre più positivo con il passar dei match da il primo vantaggio ai coratini (7-5). In chiusura di quarto pero i campani trovano con Mbaye e Cimminella alcuni canestri pesanti e provano la fuga scappando via sul 13-20 con cui si chiude il primo quarto.

Secondo quarto che si apre con la tripla di Vaulet e con Corato che accorcia sul 16-20. Marigliano però, giocando una pallacanestro ordinata ed efficace, non perde mai il comando delle operazioni respingendo tutti I tentativi dei locali di rientrare in gara. I neroverdi ci provano ma i campani gestiscono sempre un vantaggio di 6-8 punti grazie a Ingrosso e Longobardi anche se il punteggio non è elevatissimo per le medie a cui le due squadre sono abituate. Sul 22-30 però arriva il primo poderoso break barese. Coach Gattone pesca a piene mani dalla panchina e i suoi under lo ripagano alla grande. I coratini si scuotono e confezionano con i canestri di Allier, Vaulet, Tomcic e il grande lavoro di sacrificio ma altrettanto importante dei vari Bruni, Lomello, Perez e Petrovic un 10-1 che accende il PalaLosito, permette il recupero ai locali e manda le due squadre all'intervallo lungo con Corato avanti, sia pur di strettissima misura, sul 32-31.

Avvio di terzo quarto all'insegna dell'incertezza. Le due squadre difendono forte e gli attacchi faticano a trovare varchi. La partita cambia continuamente padrone in una altalena incessante d emozioni ben rappresentata dal doppio botta e risposta da 3 firmato Raupys da una parte e Tomcic e Petrovic, (grandissima la sua prova difensiva ed ottimo il suo impatto sul match e la sua tenuta del campo contro giocatori come Raupys e Spera), su pregevole assist di Bruni. La gara ad elastico va avanti sino al 52-51 quando, in chiusura di quarto, Corato sembra riuscire a scappar via con un break di 6-2 chiuso da un bel canestro di un Petrovic on fire che porta il punteggio al 30esimo sul 58-53 per il Basket Corato.

Ultimo quarto in cui i coratini partono fortissimo con una tripla di Lomello che lancia i padroni di casa sul 63-53. Sembra il preludio di una vittoria ma sul più bello i campani ritrovano compattezza e le giocate dei suoi singoli. Ingrosso, Raupys e Cimminella spingono gli ospiti al break di 1-12 che capovolge il punteggio (64-65), complice un Corato che subisce troppo in difesa e non concretizza le sue giocate offensive. Da qui in poi inizia un match intenso. I neroverdi, schierati in campo con quattro giocatori under 19 e capitan Vaulet, con tre liberi del numero 11 si riportano avanti ma Marigliano non molla e capovolge il parziale sul 68-70. Dalla lunetta Corato prima accorcia con Tomcic, poi Allier fa 2/2 e manda i suoi avanti 71-70 a 3 secondi dalla fine. Sembra finita ma nel finale Raupys subisce fallo e realizza i liberi del 71-72 e della vittoria a 1 secondo dalla fine. Delusione per il risultato ma per Corato la certezza di un futuro roseo per le prove convincenti dei propri under, ogni match che passa con sempre più minutaggio e sempre più a loro agio ed importanti per la squadra.

BASKET CORATO - PROMOBASKET MARIGLIANO 71 - 72

CORATO: Del Tedesco, Sgarlato, Lomello 8, Vaulet 23, Allier 16, Bavaro ne, Janjusevic ne, Petrovic 5, Tomcic 19, Perez, Montiks. All. Gattone

MARIGLIANO: Raupys 20, Spera 4, Mbaye 9, John ne, Matrisciano ne, De Riggi, Longobardi 10, Ogiemwonyi 2, Ingrosso 17, Cimminella 10, Baldino, Attanasio ne. All. Farina

ARBITRI: Laveneziana di Monopoli (BA) e Laterza di Mola di Bari (BA).

PARZIALI: 13-20 32-31 58-53 71-72

USCITI PER 5 FALLI: Longobardi, Spera
  • Basket Corato
Altri contenuti a tema
“Puliamo Corato”, l’iniziativa che ha colorato di verde le strade della città “Puliamo Corato”, l’iniziativa che ha colorato di verde le strade della città Attività di pulizia tra sport e socialità, con la partecipazione dei ragazzi e degli istruttori della Basket Corato e di AutoMurgia Baskin Corato
Il Basket Corato beffato nel finale a Milazzo Il Basket Corato beffato nel finale a Milazzo I coratini devono cedere ai colpi dei padroni di casa
Il Basket Corato agli spareggi nazionali Under 19 Eccellenza Il Basket Corato agli spareggi nazionali Under 19 Eccellenza I neroverdi affronteranno in semifinale la PGC Cantù
Basket Corato, prima gioia nei Play In: Milazzo travolta 97-68 Basket Corato, prima gioia nei Play In: Milazzo travolta 97-68 Ultimo quarto monstre dei ragazzi in neroverde: Vaulet 32 e Tomcic 21, inarrestabili
Basket Corato, lunedì 4 marzo un grande pomeriggio cestistico Basket Corato, lunedì 4 marzo un grande pomeriggio cestistico Saranno ospiti il coach Marco Sodini e l'arbitro Guido Giovannetti
Santiago Vaulet, il re dei canestri della serie B2 è del Basket Corato! Santiago Vaulet, il re dei canestri della serie B2 è del Basket Corato! La guardia argentina ha messo a referto 504 punti in 22 partite (22.9 media)
Basket Corato, la capolista trema: Molfetta vince solo all'overtime Basket Corato, la capolista trema: Molfetta vince solo all'overtime Grande prova del quintetto neroverde, che lascia ben sperare in vista della seconda fase
Il Basket Corato torna alla vittoria: il big match contro Angri finisce 88-81 Il Basket Corato torna alla vittoria: il big match contro Angri finisce 88-81 I neroverdi conquistano così la salvezza matematica e la quasi certezza dell'accesso alla seconda fase
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.