Gigi Brunetti. <span>Foto Micaela Ardito </span>
Gigi Brunetti. Foto Micaela Ardito
Basket

Finalissima per la B, clima incandescente alla vigilia di gara2

Scambi reciproci di accuse. Tiene banco l'episodio dell'espulsione di Buljan, che rischia di saltare la partita di giovedì

La posta in gioco è altissima. Tornare in B, per società del blasone di Basket Corato e Virtus Molfetta, è divenuto un cruccio e la finale al meglio dei cinque incontri nella quale neroverdi e biancazzurri si trovano di fronte per determinare l'unica promossa sul campo della C Gold pugliese ha assunto quasi inevitabilmente i toni più esacerbati.

La squadra allenata da Marco Verile ha sbancato il PalaPoli nella prima sfida, andata in scena domenica, imponendosi in modo autorevole (73-88) ma alcuni episodi del match - uno in particolare - hanno fatto storcere il naso ai dirigenti del club molfettese: l'espulsione di Zvonko Buljan, il principale terminale offensivo virtussino. Secondo quanto riportato nei provvedimenti disciplinari, il forte giocatore croato avrebbe tenuto un «comportamento minaccioso nei confronti di un tesserato avversario», nella fattispecie Gigi Brunetti. Squalificato per un turno e già destinatario di un'altra sanzione pesante nel corso della stagione (quando fu fermato per tre partite dal giudice sportivo), Buljan dovrebbe essere costretto a saltare la seconda partita della serie, in calendario giovedì 5 maggio, sempre al PalaPoli. La dirigenza guidata da Andrea Bellifemmine ha presentato un ricorso d'urgenza contro la squalifica, presentando alcuni filmati relativi al match.

Lo scambio di accuse sull'asse Molfetta-Corato è facilmente riassumibile: dirigenti e sostenitori della Virtus ritengono che Buljan sia continuamente provocato e innervosito dagli avversari e che l'ingaggio last minute di Brunetti (che si era già scontrato in semifinale con il cestista di Spalato) sia avvenuto al solo scopo di creare quel tipo di situazione mentre dall'altra parte si replica affermando che i comportamenti scorretti del giocatore prescindano dagli atteggiamenti altrui e si cerca di spegnere i fuochi. Pesantissime anche le accuse rivolte apertamente dai molfettesi nei confronti degli arbitri Iaia e Menelao, ritenuti incapaci di gestire le tensioni della contesa. Una serie di finale spettacolare e dai contenuti tecnici altissimi per il livello della C Gold sembra essersi già trasformata in terreno per rimostranze e proteste di ogni tipo. Non sarà facile riportare tutto sui binari della serenità.

Il club neroverde ha intanto avviato la vendita dei tagliandi per gara3, in programma domenica 8 maggio al PalaLosito. Il prezzo del biglietto è di 8 euro, con ridotto a 4 euro per gli under 15 previa esibizione del documento d'identità. La giornata di mercoledì sarà ancora riservata ai possessori di abbonamento, che godranno di un diritto di prelazione mentre a partire da giovedì, e fino a sabato mattina, sarà possibile acquistare i tickets senza alcuna limitazione. I biglietti sono disponibili nella sede dell'agenzia Cattolica assicurazioni di Corato in via Matteo Renato Imbriani, 1, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20.
  • As Basket Corato
  • Basket Corato 2021 -2022
  • Serie C Gold
  • playoff
Altri contenuti a tema
Nuova Matteotti, roster quasi completato Nuova Matteotti, roster quasi completato Due innesti italiani di spessore, cinque aggiunte giovani molto interessanti e la conferma di Claudio Gatta
Il giovanissimo centro Ebuka per la Nuova Matteotti Il giovanissimo centro Ebuka per la Nuova Matteotti Il pivot di origini nigeriane si è messo in evidenza in C Silver lombarda
Colpo Sava Razic per la Nuova Matteotti Colpo Sava Razic per la Nuova Matteotti Il talentuoso esterno montenegrino giocherà per i biancazzurri
La Nuova Matteotti conferma Claudio Gatta e ingaggia Marco Formica La Nuova Matteotti conferma Claudio Gatta e ingaggia Marco Formica Prende forma il roster a disposizione di coach Patella. Luigi Lonardelli team manager
Nuova Matteotti, confermato coach Patella Nuova Matteotti, confermato coach Patella Guiderà la prima squadra. L'Under 19 continuerà a giocare il torneo Eccellenza
Nuova Matteotti, due colpi in entrata Nuova Matteotti, due colpi in entrata Ingaggiati il lungo Baldin e l'esterno Markovic
L'Adriatica Industriale conferma Tomasello L'Adriatica Industriale conferma Tomasello Il pivot romano: «Spero che la mia esperienza possa essere d'aiuto in B»
Basket Corato, confermato lo sponsor principale Basket Corato, confermato lo sponsor principale L'azienda Adriatica Industriale ha prolungato l'accordo con il club neroverde
© 2016-2022 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.