Bando Tecnonidi
Bando Tecnonidi
Scuola e Lavoro

Al via il bando "Tecnonidi": 30 milioni di euro per le piccole imprese che investono in tecnologia

Dal 19 settembre sarà attiva la piattaforma telematica per la presentazione delle domande

Dal prossimo 19 settembre sarà attiva la piattaforma telematica per la presentazione delle domande di partecipazione Tecnonidi, la misura voluta dalla Regione Puglia e dedicata alle piccole imprese che vogliono investire in tecnologia.

Nel pomeriggio di ieri, nel padiglione 152 della Regione Puglia, i responsabili della Misura curata da Puglia Sviluppo hanno illustrato nel dettaglio l'iter che le imprese dovranno seguire per la presentazione delle domande e delle idee progettuali.

Tecnonidi, che ha una dotazione economica di 30 mln di euro, finanzierà piccole imprese di nuova costituzione o operative da cinque anni al massimo che, nel territorio della Regione Puglia, intendono avviare o sviluppare piani di investimento a contenuto tecnologico in una delle aree di innovazione (Manifattura sostenibile, Salute dell'uomo, Comunità digitali, creative e inclusive) o delle "tecnologie chiave" abilitanti individuate dalla Regione Puglia nel documento Smart Specialitation Strategy.

L'importo complessivo del progetto imprenditoriale dovrà essere compreso tra 25mila e 350mila euro, di cui massimo 250mila euro destinati ai costi di investimento e 100mila euro destinati ai costi di funzionamento.

Tra le novità, hanno spiegato i dirigenti di Puglia Sviluppo, la concessione delle agevolazioni: per i costi di investimento è pari all'80% dei costi ammissibili ed è costituita da una sovvenzione (40% del totale) e da un prestito rimborsabile (40% del totale).

L'agevolazione per i costi di funzionamento è pari all'80% delle spese ammissibili. Il bando è a sportello, ovvero fino ad esaurimento della dotazione finanziaria.
L'accesso è online attraverso il sito www.sistema.puglia.it. L'iniziativa viene attuata da Puglia Sviluppo S.p.A.
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
«La Puglia è pronta per diventare un brand a livello mondiale» «La Puglia è pronta per diventare un brand a livello mondiale» Intervista al manager giovinazzese Luigi Morva. «Il Covid ha cambiato il mondo, ma l’internazionalizzazione resta la strada di maggiore crescita per le aziende pugliesi»
Giunta regionale, Emiliano: "Sarà composta per metà di donne" Giunta regionale, Emiliano: "Sarà composta per metà di donne" Le dichiarazioni del governatore
Custodiamo il turismo e la cultura, due bandi regionali da 50milioni Custodiamo il turismo e la cultura, due bandi regionali da 50milioni Sovvenzioni a fondo perduto per favorire la ripresa dei settori e neutralizzare gli effetti economici del COVID-19
Riparte il PSR Puglia, finanziamento da oltre 55milioni per giovani agricoltori Riparte il PSR Puglia, finanziamento da oltre 55milioni per giovani agricoltori Sono 237 i beneficiari della Misura per nuovi insediamenti
Contenimento diffusione Covid-19, intesa tra Regione e Anci Puglia Contenimento diffusione Covid-19, intesa tra Regione e Anci Puglia Disponibile una dotazione finanziaria di 1,5 milioni di euro
Borse specializzazione in Puglia, Longo: «Garantire diritto allo studio come priorità» Borse specializzazione in Puglia, Longo: «Garantire diritto allo studio come priorità» Il vicepresidente del Consiglio regionale sottolinea con favore i dati pugliesi sulle borse di specializzazione
Controllo temperatura e obbligo di mascherina nelle discoteche Controllo temperatura e obbligo di mascherina nelle discoteche L'ordinanza del presidente della Regione Puglia. Mascherina obbligatoria in tutti i luoghi all'aperto ove necessario
Nuovo Piano Ospedaliero, a Corato 8 posti di terapia intensiva Nuovo Piano Ospedaliero, a Corato 8 posti di terapia intensiva L'Umberto I rientra nel potenziamento della rete ospedaliera per far fronte all'emergenza
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.