Prefettura
Prefettura
Politica

Baby Gang, la questione arriva sul tavolo del Prefetto

Ieri il deputato della Lega Rossano Sasso ha esposto il problema in Parlamento

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Il fenomeno violento che sta caratterizzando Corato nelle ultime settimane e che vede coinvolti in numerosi episodi ragazzi minorenni, in taluni casi poco più che bambini, ha interessato anche la Prefettura di Bari e il Parlamento.

Questa mattina si è riunito a Bari il comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza presieduto dal Prefetto di Bari Antonella Bellomo. Durante la riunione sono stati analizzati i dati sull'andamento della delittuosità ed è stata disposta una intensificazione dei controlli da parte delle forze di Polizia e della polizia locale, anche in forma congiunta. I rappresentanti del Comune, attualmente in gestione commissariale, hanno riferito che è in fase di implementazione il sistema di videosorveglianza con l'installazione di 74 nuove telecamere che si aggiungeranno alle 36 già esistenti e che si stanno realizzando interventi di carattere sociale per prevenire e contrastare il fenomeno del bullismo, il disagio giovanile e la dispersione scolastica.

Ieri l'argomento era stato portato all'attenzione della Camera dal deputato della Lega Rossano Sasso che è intervenuto in aula.«Corato merita rispetto» ha detto il deputato leghista dopo aver ripercorso gli episodi raccontati dalla stampa.

«Aggrediscono anziani, donne, disabili. Lo fanno per il semplice gusto di picchiare persone deboli. Bande di giovanissimi, agiscono indisturbati nella città di Corato, in provincia di Bari e lo Stato non ha uomini sufficienti per prevenire le azioni di questi balordi» commenta questa mattina il deputato barese.
E annuncia un incontro con il Prefetto: «Domani incontrerò insieme al segretario cittadino della Lega Luigi Menduni il Prefetto, ieri ho chiesto in Aula l'intervento del Ministro Lamorgese, sempre che non sia troppo presa dal rivedere i decreti sicurezza e programmare altri sbarchi in Puglia. Corato merita rispetto!».
  • Prefettura
  • Lega
Altri contenuti a tema
La Lega raccoglie le firme per dire "no" alle cartelle esattoriali di Equitalia La Lega raccoglie le firme per dire "no" alle cartelle esattoriali di Equitalia Petizione anche contro la sanatoria dei clandestini e i vitalizi
Salvini saluta Corato. Il candidato sindaco? «Vi faremo sapere» Salvini saluta Corato. Il candidato sindaco? «Vi faremo sapere» Una pacca sulla spalla non è la rivelazione di un nome
1 Il mini tour pugliese di Matteo Salvini farà tappa a Corato Il mini tour pugliese di Matteo Salvini farà tappa a Corato Il leader della Lega di passaggio in città dopo gli incontri ad Andria e Barletta
Universitari fuori sede, Lega propone sospensione dei canoni di locazione Universitari fuori sede, Lega propone sospensione dei canoni di locazione Menduni: "Tanti gli studenti coratini che chiedono tutele"
Silenzio da Palazzo di Città, On. Sasso: «Schettini riferisca dati sul contagio» Silenzio da Palazzo di Città, On. Sasso: «Schettini riferisca dati sul contagio» La nota del deputato della Lega
Sicurezza a Corato, il Prefetto assicura  il dispiego di nuove risorse Sicurezza a Corato, il Prefetto assicura il dispiego di nuove risorse Menduni: “Fondamentale sarà la collaborazione cittadini- Istituzioni”
Lega in piazza: «Corato non è una città sicura» Lega in piazza: «Corato non è una città sicura» Il 100% degli intervistati ritiene che Corato non sia un'isola felice
Salvini a Bari, delegazioni anche da Corato Salvini a Bari, delegazioni anche da Corato In Fiera del Levante oltre duemila e cinquecento persone hanno accolto il leader leghista
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.