Jazzo del Demonio
Jazzo del Demonio
Turismo

Dallo Jazzo del demonio alla Necropoli di San Magno, una giornata alla scoperta della Murgia

L'iniziativa è del consorzio Terre di Castel del Monte

Dopo il successo dello scorso weekend (30 e 31 marzo), continuano gli appuntamenti sabato 6 e domenica 7 aprile di La Murgia di Castel del Monte: una terra tutta da scoprire, iniziativa promossa dal Consorzio Terre di Castel del Monte nell'ambito della programmazione di inPuglia365, progetto a favore della destagionalizzazione turistica.

Dopo aver scoperto i sapori dell'orto di Pietro Zito a Montegrosso, esplorato le querce secolari di roverelle in contrada Maccarone e a Borgo Troianello, aver percorso la ciclovia della Trifora sulle strade di Federico II che conducono al "suo" maniero e visitato le architetture religiose del centro storico di Andria, gli escursionisti saranno guidati, del prossimo fine settimana, alla scoperta delle bioarchitetture rurali e alla conoscenza dei processi produttivi dei prodotti caseari dell'Alta Murgia, come da tradizione artigianale.

Sabato 6 aprile, infatti, a partire dalle ore 10, appassionati e curiosi potranno passeggiare nel Bosco di Scoparella, in territorio di Ruvo di Puglia, lungo un percorso ad anello con guide esperte, che comprende tra l'altro, lo Jazzo del demonio e il Ponte dell'Acquedotto, al fine di scoprire come le architetture rurali hanno modificato il paesaggio della Murgia, caratterizzandolo in maniera originale e unica sino ai giorni nostri. La mattinata si concluderà poi nella Tenuta Masseria Tedone – Consolini, per apprezzare in particolare come una masseria possa essere ristrutturata con criteri rispettosi della tradizione e della bio-architettura, diventando luogo nuovamente vivo e fonte di reddito derivante da attività ecosostenibili (per l'occasione sarà possibile consumare in loco un pranzo a sacco o prenotare il pranzo presso la struttura entro le ore 9 del giorno prima). Per l'escursione della mattinata di sabato, l'organizzazione metterà a disposizione dei partecipanti che volessero usufruirne, un servizio bus gratuito che partirà dalla stazione di Andria alle ore 9:30.

Nel pomeriggio di sabato 6 aprile, invece, un salto indietro nel tempo alla scoperta della Necropoli di San Magno, in agro di Corato, databile intorno all'VIII secolo a.C. Circondato dalle essenze vegetali dell'Alta Murgia e molti altri esempi di architettura rurale murgiana quali la particolare Chiesetta Neviera e la cosiddetta Pescara Degli Antichi. L'appuntamento è alle ore 16 c/o Masseria Cimadomo (S.P. 19 Km 10,2, Località San Magno – Corato).

E ancora, Domenica 7 aprile, esperienza immersiva a tu per tu con gli animali della masseria, accompagnando il gregge sui rigogliosi pascoli di Minervino Murge e diventando così Pastori per un Giorno. L'appuntamento è domenica 7 aprile alle ore 10, presso L'azienda agrozootecnica Michele Forenza (S.P. 230 Km 10,5, MINERVINO MURGE). Nel pomeriggio di domenica 7 aprile, invece, si potrà assistere alla mungitura e lavorazione del latte a "kilometro zero" attraverso un laboratorio pratico di conoscenza della produzione artigianale di formaggi e latticini tipici, in un caseificio della tradizione andriese. Appuntamento alle ore 16, presso l'azienda zootecnica e caseificio Acri di Andria (Ex ss.98, uscita Macchia di rose Andria).

Gli eventi, totalmente gratuiti, promossi dal Consorzio Terre di Castel del Monte, mirano non solo a incentivare e promuovere un turismo che sia vivace anche all'infuori dei periodi prettamente estivi e di alta stagione, ma si pongono come obiettivo soprattutto la conoscenza, la riscoperta e rivalutazione delle tradizioni, della storia, delle architetture e dei processi tecnologici e produttivi che hanno caratterizzato e tuttora caratterizzano e identificano la terra di Puglia, e in particolar modo la Murgia, a livello nazionale e internazionale.

La partecipazione agli eventi è totalmente gratuita, su prenotazione. Per informazioni e adesioni è possibile inviare una mail a terredicasteldelmonte@gmail.com.
  • Murgia
Altri contenuti a tema
Alla Biomasseria Lama di Luna a Montegrosso di Andria è tempo di Passi, Paesaggi e Assaggi Alla Biomasseria Lama di Luna a Montegrosso di Andria è tempo di Passi, Paesaggi e Assaggi Ospiti lo chef stellato Gennaro Esposito, lo scrittore Gianrico Carofiglio e il musicista Matthew Lee
Tutto pronto per “Emotional Slow Tour in Alta Murgia” Tutto pronto per “Emotional Slow Tour in Alta Murgia” Un ricco itinerario turistico nella nostra regione
L'impreditorialità turistica in Puglia: lezioni con i docenti Domenico Nicoletti e Gianluigi Cesari L'impreditorialità turistica in Puglia: lezioni con i docenti Domenico Nicoletti e Gianluigi Cesari Prosegue il Corso ITS: "Tecnico Superiore per le strategie di sviluppo sostenibile e gestione digitale e reale dell'imprenditorialità turistica"
La bellezza delle murge regala la vista di due lupi La bellezza delle murge regala la vista di due lupi I bellissimi esemplari sono stati immortalati in uno scatto
Ecco cosa resta di un rave party sulle Murge Ecco cosa resta di un rave party sulle Murge Rifiuti e scritte dopo la grande festa non autorizzata
1 Rave party nel cuore delle murge, mobilitate le forze dell'ordine Rave party nel cuore delle murge, mobilitate le forze dell'ordine Alcune centinaia di persone si sono ritrovate sotto il cielo murgiano
Si perde durante la ricerca dei funghi sulle murge, paura per un cinquantenne Si perde durante la ricerca dei funghi sulle murge, paura per un cinquantenne L'uomo è stato ritrovato a circa 10 chilometri dal suo punto di partenza
L'Ente Parco propone soluzioni per la gestione dei cinghiali e chiede interventi contro le rapine agli ambulanti L'Ente Parco propone soluzioni per la gestione dei cinghiali e chiede interventi contro le rapine agli ambulanti Il vice Presidente Cesare Troia incontra il Prefetto della Bat Sensi in attesa di essere ricevuto da quello di Bari
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.