Ticket sanitario
Ticket sanitario
Attualità

Esenzione ticket per reddito, prorogata la scadenza

Il provvedimento della Regione per evitare assembramenti nelle sedi ASL

Il Dipartimento Salute della Regione ha prorogato al 31 marzo del 2021 la scadenza per il rinnovo annuale dei certificati di esenzione ticket per reddito.

Il provvedimento consentirà dunque agli utenti di beneficiare per altri sei mesi della validità dei codici di esenzione dalla compartecipazione alla spesa sanitaria, rilasciati ai sensi del D.m. 11/12/2009.

L'attuale situazione epidemiologica – per quanto non preoccupante come quella dei mesi precedenti – rende necessario ridurre allo stretto indispensabile le occasioni di affollamento per accesso degli utenti presso gli sportelli della Anagrafe sanitaria dei distretti della ASL finalizzate al rinnovo delle esenzioni.

I cittadini che intendono presentare l'autocertificazione per ottenere un attestato di esenzione valido fino a marzo 2021 o che non compaiono negli elenchi delle esenzioni certificate o autocertificate, possono accedere alla sezione dedicata del portale Puglia salute (https://www.sanita.puglia.it/esenzionereddito).

Per coloro che invece non hanno la possibilità di usare mezzi telematici, le ASL metteranno a disposizione all'esterno di alcune sedi territoriali delle anagrafi sanitarie, sistemi di raccolta della modulistica necessaria.

Gli operatori dei distretti rilasciano in back office le esenzioni e provvedono ad inviare attestato agli assistiti tramite mail, ovvero consegna diretta in maniera programmata.
Inoltre i medici di Medicina generale e i pediatri di Libera scelta possono visualizzare le esenzioni dei loro iscritti in tempo reale non appena gli operatori delle anagrafi sanitarie le rinnovano e garantire così la corretta redazione delle ricette.

Si ricorda che in caso di mutamento delle condizioni reddituali di esenzione, l'assistito non dovrà chiedere al medico prescrittore l'apposizione del relativo codice di esenzione.
  • Sanità
Altri contenuti a tema
Concorso unico regionale per infermieri, fissate le date per le prove Concorso unico regionale per infermieri, fissate le date per le prove La partecipazione va confermata on line per facilitare l’organizzazione dei test nel rispetto delle norme anti Covid
Vaccino anticovid, si parte da una RSA. Primo vaccino a una paziente di 94 anni Vaccino anticovid, si parte da una RSA. Primo vaccino a una paziente di 94 anni Domani il V day. Al lavoro due squadre di vaccinatori
Che fine hanno fatto i tamponi rapidi negli studi dei medici di base e dei pediatri? Che fine hanno fatto i tamponi rapidi negli studi dei medici di base e dei pediatri? L'osservazione del presidente dei medici di medicina generale
Vaccini, da lunedì parte la distribuzione della seconda tranche a tutti i comuni della provincia Vaccini, da lunedì parte la distribuzione della seconda tranche a tutti i comuni della provincia Duecentosessantamila le dosi consegnate, pari al totale dei vaccini distribuiti nel corso dell’intero anno precedente
Covid, tutto il personale dell'ufficio igiene è negativo al tampone Covid, tutto il personale dell'ufficio igiene è negativo al tampone Riaprono gli uffici di Via Galliani
«In isolamento ma a mia insaputa», l'insolita degenza del sig. Alberto «In isolamento ma a mia insaputa», l'insolita degenza del sig. Alberto «Formalmente risultavo contatto di un positivo al Covid»
Sanità, confermata la sospensione dei ricoveri programmati Sanità, confermata la sospensione dei ricoveri programmati Ok solo alle urgenze e a casi gravi
Emergenza Covid, sospesi i ricoveri programmati in tutta la regione Emergenza Covid, sospesi i ricoveri programmati in tutta la regione Consentiti i ricoveri d'urgenza e per pazienti oncologici
© 2016-2021 CoratoViva � un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.