toga giudice
toga giudice
Attualità

False notifiche di atti giudiziari, l'ordine degli avvocati: "attenti!"

Diverse le segnalazioni da tutta la provincia

Una email con oggetto "relazione di notifica di sentenza" sta giungendo da improponibili indirizzi a diverse caselle di posta elettronica a Corato e nel circondario.

Parecchi gli episodi con cittadini allarmati visto che nel testo inoltrato si fa anche riferimento a processi, controparti e avvocati. Però tutto falso.

Nello specifico a fare chiarezza è l'Ordine degli Avvocati di Trani attraverso una nota.
«Il Consiglio ritiene opportuno precisare che si tratta di e-mail pericolose, potenzialmente nocive e da eliminare senza aprire alcun allegato o attivare alcun link», si legge.

«In ogni caso il server dell'Ordine non è compromesso e nemmeno le caselle di posta con dominio "ordineavvocatitrani.it". Infatti, a seguito di verifiche, è emerso che trattasi di e-mail che vengono spedite dall'estero ad un numero imprecisato di destinatari».

«Occorre cestinarle. Del resto, è sufficiente un minimo di attenzione per verificare che l'indirizzo effettivamente mittente è del tutto improbabile e sconosciuto. Si ricorda infatti che le notifiche di sentenze e di atti giudiziari in genere posso avvenire solo a mezzo pec, solo tra indirizzi di pec italiani, e solo a cura di Colleghi o dell'Amministrazione Giudiziaria», conclude lo storico ordine professionale.
  • Ordine avvocati
Altri contenuti a tema
Nuovo direttivo per l'associazione giovani avvocati Nuovo direttivo per l'associazione giovani avvocati Riccardo Giorgino nuovo presidente
Responsabilità penale del medico: lectio magistralis del Presidente della IV Sezione penale della Cassazione, dr. Fumu Responsabilità penale del medico: lectio magistralis del Presidente della IV Sezione penale della Cassazione, dr. Fumu Il prof. avv. Losappio illustra le problematiche che saranno evidenziate nel corso del convegno in programma il 14 dicembre
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.