Atrio Monumentale Palazzo Gioia
Atrio Monumentale Palazzo Gioia
Cultura

Giornata delle Dimore Storiche, porte aperte per l'atrio monumentale di Palazzo Gioia

Ecco come partecipare alla visita guidata

Torna la Giornata Nazionale dell'Associazione Dimore Storiche Italiane: domenica 23 maggio.
La Sezione Puglia, di cui è Presidente il notaio Piero Consiglio, apre numerosi castelli, palazzi, ville, masserie, parchi e giardini per accogliere tutti coloro che vorranno immergersi in luoghi unici per storia e patrimonio artistico-culturale.

CORATO partecipa all'iniziativa con l'apertura dell'atrio monumentale di Palazzo Gioia, il più imponente dei palazzi coratini.
Anche in questa occasione l'ADSI si avvarrà della collaborazione dell'Archeoclub di Corato, "P.Emilio D'Angelo", come già avvenuto in occasione dell'evento "Aspettando Cortili aperti" svoltosi il 4 e 5 maggio del 2019, durante il quale furono aperti al pubblico numerosi cortili cittadini con grande affluenza di pubblico.

Sarà possibile visitare l'atrio monumentale in stile eclettico progettato dall'architetto Mastrapasqua all'inizio dell'800, sul quale si affacciano gli ambienti di rappresentanza, tra cui il grandioso "salone delle feste" con doppio affaccio su Piazza Sedile e sul colonnato monumentale dell'atrio.
Gli straordinari soffitti di tali ambienti verranno illustrati in una serie di pannelli espositivi collocati nell'atrio in corrispondenza di ogni ambiente.
Prezioso il contributo dello studioso di storia coratina Pasquale Tandoi che illustrerà le vicende più importanti del castello di Corato sui cui resti si erge il Palazzo Gioia nella sua conformazione attuale.

Si specifica che sarà necessario prenotare la propria visita gratuita, in totale sicurezza QUI recandosi provvisti di mascherina e rispettando le altre misure sanitarie in vigore.
Gli orari di visita dell'atrio di palazzo Gioia, con ingresso da PIAZZA SEDILE n.25 saranno i seguenti:
MATTINO ore 10.00 -13.00
POMERIGGIO ore 14.30-19.30
Il numero massimo di visitatori sarà di 20 persone con ingresso ogni mezz'ora.

Mai come quest'anno, dopo i lunghi mesi di restrizioni, la Giornata Nazionale ADSI rappresenta un'importante occasione per riscoprire le bellezze del nostro Paese facendo visita a quei complessi monumentali che insieme costituiscono il più grande museo diffuso d'Italia. La loro riscoperta è determinante per far luce su un patrimonio troppo spesso ignorato, che non solo rappresenta la migliore storia e tradizione italiana, ma che – prima della pandemia – riusciva ad accogliere 45 milioni di visitatori l'anno.
Per garantire il massimo rispetto delle misure di sicurezza previste dall'attuale contesto e consentire, allo stesso tempo, a tutti i visitatori di fruire di questi luoghi incantevoli, si sono delocalizzate molte aperture dalle città verso centri minori.

Di seguito l'elenco delle aperture previste:

Provincia di Bari
  • Castel Marchione, Conversano
  • Palazzo Gioia (atrio monumentale) , Corato
  • Masseria Spina, Monopoli
  • Palazzo Antonelli e Torre Normanna, Rutigliano
  • Palazzo Settanni, Rutigliano
  • Palazzo Pomarici Santomasi,Gravina
Provincia di BAT
  • Coffee House Giardino La Notte, Bisceglie
  • Giardino Palazzo Farucci, Bisceglie
  • Giardino Veneziani Santonio, Bisceglie
Provincia di Brindisi
  • Palazzo Carissimo, Francavilla Fontana
  • Castello Dentice di Frasso, San Vito dei Normanni
Provincia di Lecce
  • Palazzo Ducale di Alessano, Alessano
  • Castello di Depressa, Depressa
  • Palazzo Bernardini d'Arnesano, Lecce
  • Palazzo Carrelli Palombi, Lecce
  • Palazzo Lecciso, Lecce
  • Palazzo Maresgallo, Lecce
  • Palazzo Tamborino Cezzi, Lecce
  • Palazzo Arditi di Catelvetere, Presicce
  • Palazzo Granafei, Sternatia
Provincia di Taranto
  • Palazzo Imperiali Filotico, Manduria
Novità di quest'anno è il concorso fotografico in collaborazione con Photolux rivolto a tutti gli utenti di Instagram. Per partecipare basta caricare una foto sul proprio profilo usando l'hashtag #giornatanazionaleadsi2021. La giuria premierà soprattutto l'originalità degli scatti e selezionerà 25 fotografie che verranno esposte in una mostra presso Palazzo Bernardini a Lucca dal 4 al 26 settembre 2021, in concomitanza con la mostra dei vincitori del World Press Photo 2021.
  • Palazzo Gioia
  • Archeoclub d'Italia
Altri contenuti a tema
Un viaggio tra l’archeoastronomia e le bellezze archeologiche di Corato Un viaggio tra l’archeoastronomia e le bellezze archeologiche di Corato “L’era dei Megaliti: il dolmen Chianca dei Paladini"
Nuovo direttivo per l'Archeoclub di Corato Nuovo direttivo per l'Archeoclub di Corato Michele Iacovelli confermato presidente per il prossimo quinquennio
Giornate dell'archeologia, l'Archeoclub racconta la Puglia Giornate dell'archeologia, l'Archeoclub racconta la Puglia Un webinar sugli aspetti dell'epoca preromana
Nasce il Comitato Regionale Archeoclub, fra i componenti il Consigliere Nazionale coratino Michele Iacovelli Nasce il Comitato Regionale Archeoclub, fra i componenti il Consigliere Nazionale coratino Michele Iacovelli Per un coordinamento delle sedi locali su tutto il territorio pugliese per la tutela e la valorizzazione del territorio
L’atrio di Palazzo Gioia, gemma coratina di Cortili Aperti 2021 L’atrio di Palazzo Gioia, gemma coratina di Cortili Aperti 2021 Sfiorati i 200 visitatori per l’esordio in presenza dell’associazione Archeoclub d’Italia “Padre Emilio D’Angelo” sede di Corato
Puglia In-Difesa, l'archeoclub parla di salvaguardia dei beni culturali Puglia In-Difesa, l'archeoclub parla di salvaguardia dei beni culturali Un Webinar a partire dalle ore 18.30 di oggi
Il coratino Michele Iacovelli nel consiglio nazionale di Archeoclub Il coratino Michele Iacovelli nel consiglio nazionale di Archeoclub È presidente della sezione locale dell'associazione
Alta Murgia, le proposte di Archeoclub per la valorizzazione della Necropoli di San Magno Alta Murgia, le proposte di Archeoclub per la valorizzazione della Necropoli di San Magno Di seguito il progetto definito dall'associazione che ha preso a cuore la tutela dei beni archeologici della città
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.