farmaci
farmaci
Associazioni

Giornata di Raccolta del Farmaco: oltre 420.000 confezioni di medicinali aiuteranno 539 mila bisognosi

Nelle province Bari-Bat donati 12.222 farmaci distribuiti a 65 enti assistenziali. Incremento del 29,3%

Durante la GRF – Giornata di Raccolta del Farmaco di sabato 9 febbraio 2019 sono state raccolte oltre 420.000 confezioni di farmaci da banco, contro le 376.692 dello scorso anno. L'aumento registrato è pari ad almeno il 10,2%.

Nelle province Bari e BAT hanno aderito alla GRF 139 farmacie che hanno donato 12.222 farmaci distribuiti a 65 enti assistenziali contro i 9.442 dello scorso anno con un incremento del 29,3%.

I medicinali donati aiuteranno più di 539.000 persone povere di cui si prendono cura 1.818 enti assistenziali convenzionati con la Fondazione Banco Farmaceutico onlus (+2,9% rispetto ai 1.768 del 2018). Gli enti hanno espresso un fabbisogno pari a 1.040.288 farmaci, che sarà coperto al 40% grazie ai farmaci raccolti durante questa edizione della GRF.

All'iniziativa hanno aderito 4.488 farmacie (+313 rispetto alle 4.175 del 2018, pari a un incremento del 7,5%). L'evento ha coinvolto circa 15.000 farmacisti. I titolari delle farmacie hanno donato oltre 668.000 euro.

I volontari che hanno partecipato al gesto sono stati circa 20.000, 2.000 in più dello scorso anno.

La GRF si svolge sotto l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, con il patrocinio di Aifa, in collaborazione con Cdo Opere Sociali, Federfarma, Fofi, Federchimica Assosalute, Assogenerici e BFResearch. L'iniziativa è realizzata con il sostegno di Intesa Sanpaolo (Partner Istituzionale), Teva, Doc, EG EuroGenerici, Comieco, Mediafriends, Responsabilità Sociale Rai e Pubblicità Progresso.

"La Giornata di Raccolta del Farmaco, quest'anno, ha decisamente superato le aspettative: sono cresciuti significativamente il numero di medicinali raccolti, quello delle farmacie aderenti e quello dei volontari che hanno partecipato all'evento. Si tratta di un risultato che, indubbiamente, ci fa volgere gli occhi al futuro con sguardo speranzoso. Tuttavia, i risultati non esauriscono il valore del gesto che sabato un piccolo popolo ha compiuto: chi ha dato alcune ore o, in certi casi, alcune giornate del proprio tempo per costruire la GRF, ha testimoniato la possibilità di un nuovo modo di agire affinché la nostra società cambi in meglio. Un modo in cui la gratuità costituisce l'espressione della propria libertà di realizzarsi pienamente facendo insieme del bene", ha dichiarato Sergio Daniotti presidente della Fondazione Banco Farmaceutico onlus.
  • Volontariato
Altri contenuti a tema
Cessa di battere il cuore di un amante della Murgia e dell'ambiente: scomparso nella notte il prof. Martiradonna Cessa di battere il cuore di un amante della Murgia e dell'ambiente: scomparso nella notte il prof. Martiradonna Rappresentante storico dell'associazionismo pugliese è stato il fondatore dei Volontari Federiciani
Al via il corso di formazione per gli aspiranti volontari ospedalieri Al via il corso di formazione per gli aspiranti volontari ospedalieri Gli incontri vertono sulla comunicazione volontario malato
Sostegno a chi è in difficoltà: «Abbiamo bisogno di volontari e donazioni» Sostegno a chi è in difficoltà: «Abbiamo bisogno di volontari e donazioni» Il centro aperto "Diamoci una mano" di Corato chiede l'aiuto dei cittadini
Servizio Civile, giornata dell'accoglienza per 167 giovani delle Misericordie di Puglia Servizio Civile, giornata dell'accoglienza per 167 giovani delle Misericordie di Puglia A Trani ci saranno anche i giovani volontari coratini
Giornata del Volontariato, un confronto a squadre sui valori del volontariato Giornata del Volontariato, un confronto a squadre sui valori del volontariato Il dibattito sarà condotto con la metodologia del debate
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.