Salvini
Salvini
Politica

Il mini tour pugliese di Matteo Salvini farà tappa a Corato

Il leader della Lega di passaggio in città dopo gli incontri ad Andria e Barletta

La scelta del candidato alla presidenza della Regione per il centrodestra coincide di fatto con l'inizio della campagna elettorale non soltanto per le regionali ma anche per le amministrative.

L'accordo preso sui tavoli romani tra i leader di Forza Italia, Fratelli d'Italia e Lega per creare una coalizione unitaria in Puglia e spendere come candidato alla presidenza la figura di Raffaele Fitto, avallando di fatto un passo indietro della Lega (che avrebbe invece puntato su Nuccio Altieri), ha avuto una contropartita: i sindaci dei grandi centri, in particolare Andria, Corato e Ceglie Messapica, saranno espressione della Lega.

Se a Corato vi sia stata una discussione, interna al centrodestra, per l'individuazione del candidato sindaco lo sanno soltanto coloro che hanno partecipato ad eventuali riunioni (di cui non abbiamo notizia) e le mura del luogo in cui si sarebbe tenuta la riunione, a meno che non si sia svolta all'aperto. Né tanto meno siamo a conoscenza di una già avviata organizzazione per l'individuazione del nome del candidato sindaco da parte della Lega. Impossibile pensare che si possano celebrare le primarie, benché il centrodestra le abbia sperimentate nella scorsa campagna elettorale. Più plausibile ritenere che il centrodestra coratino si sia ritrovato dinanzi al fatto compiuto: "Fitto alla Regione? Il candidato sindaco spetta alla Lega. Ora la base lo individui".

Eppure, stando al programma diffuso nelle ultime ore relativo al passaggio di Matteo Salvini in Puglia nelle giornate di giovedì 25 e venerdì 26 giugno, non soltanto la Lega di Corato avrebbe scelto un candidato sindaco, ma quest'ultimo sarebbe persino disposto ad accompagnare il leader del suo partito nella visita ad una struttura per anziani della nostra città.

Più verosimile che i comunicatori della Lega si siano sbagliati a comunicare la presunta presenza ufficiale di un candidato sindaco leghista di Corato accanto al "Capitano" già venerdì prossimo.

Ad ogni modo, Salvini arriverà alla stazione centrale di Barletta alle 18.35, dove sarà accolto dai militanti della BAT, successivamente si sposterà ad Andria per l'incontro con la stampa e i militanti e inaugurerà il comitato di via Duca D'Aosta.

L'indomani, di prima mattina, sarà a Corato a fare visita ad un centro per anziani «con il candidato sindaco della Lega» e successivamente si sposterà a Bari per la conferenza stampa sulle regionali in Puglia. Chiuderà il suo giro all'ora di pranzo a Foggia.
  • Lega
  • Salvini
Altri contenuti a tema
Referendum sulla Giustizia, è possibile firmare anche nel comune di Corato Referendum sulla Giustizia, è possibile firmare anche nel comune di Corato L'invito della Lega a partecipare alla raccolta firme
Referendum sulla giustizia, in piazza anche la Lega di Corato Referendum sulla giustizia, in piazza anche la Lega di Corato Sabato banchetto in via Prenestina
Sipario calato su teatro e museo, Lega Salvini: «Si riaprano i luoghi della cultura di Corato» Sipario calato su teatro e museo, Lega Salvini: «Si riaprano i luoghi della cultura di Corato» La nota del direttivo della sezione cittadina a sostegno dei lavoratori
Violenza domestica, da Lega una proposta di legge per un Fondo di solidarietà per le vittime Violenza domestica, da Lega una proposta di legge per un Fondo di solidarietà per le vittime Per assicurare sostegno alle donne vittime di violenza e ai loro figli e consentire loro di recuperare la propria autonomia
Blackout elettrico, Lega: "Sindaco ricorra alle guardie giurate" Blackout elettrico, Lega: "Sindaco ricorra alle guardie giurate" La richiesta del direttivo locale del partito
Il duro affondo della Lega: "Dove sono le istituzioni del nostro paese?" Il duro affondo della Lega: "Dove sono le istituzioni del nostro paese?" La nota a firma del direttivo del partito leghista
La Lega raccoglie le firme per dire "no" alle cartelle esattoriali di Equitalia La Lega raccoglie le firme per dire "no" alle cartelle esattoriali di Equitalia Petizione anche contro la sanatoria dei clandestini e i vitalizi
Salvini saluta Corato. Il candidato sindaco? «Vi faremo sapere» Salvini saluta Corato. Il candidato sindaco? «Vi faremo sapere» Una pacca sulla spalla non è la rivelazione di un nome
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.