Chiesa dei Cappuccini
Chiesa dei Cappuccini
Religione

La devozione a Santa Rita nella Chiesa dei Cappuccini a Corato

Il culto in città dalle origini ai giorni nostri e il calendario delle iniziative di questo mese

Ci sono devozioni antiche e profonde che permeano la vita dei popoli, esprimendone aspirazioni o speranze tanto più fortemente vissute quanto più complessi e tormentati sono i tempi che si attraversano.

In questi nostri giorni, che, segnati da due anni di pandemia, registrano purtroppo altri motivi di precarietà, derivanti da una guerra vissuta nel cuore del continente europeo, le devozioni popolari, offrendo conforto, predispongono l'animo a sentimenti di fratellanza e umana solidarietà.

A Santa Rita, la santa dei casi impossibili, si rivolge da tempi antichi la pietà del popolo coratino, che la invoca nelle situazioni più disperate per impetrarne l'aiuto. In particolare la si ricorda in maggio con una novena, che si conclude il giorno della sua festa, cioè il 22 di maggio, quando si fa memoria della sua morte avvenuta a Cascia in Umbria, dove fu sepolta.

Santa Rita ha come simbolo la rosa, perché, come dicono i suoi biografi «riuscì a fiorire nonostante le spine», cioè le sofferenze, che la vita le riservò.
Vissuta tra il XIV e il XV secolo, caratterizzati da guerre e pestilenze, ebbe anche una vita familiare molto travagliata, che affrontò con pazienza e grande fede. Deceduti il marito e i figli, scelse la vita religiosa entrando nel monastero di Sant'Agostino a Cascia. Beatificata da papa Urbano VIII nel 1626, è stata proclamata santa da papa Leone XIII nel 1900.

A Corato, nella Chiesa dei Cappuccini, la si venera effettivamente dal secolo scorso grazie alle Suore d'Ivrea, le quali per decenni ne hanno curato il culto, suscitando grande partecipazione di popolo.

Gli eventi di questi giorni

Dal 13 al 21 maggio
ore 17:30 Recita del Rosario
ore 18 Santa Messa e Novena

22 maggio
La chiesa rimarrà aperta per le visite individuali con il seguente orario: mattino ore 10-12, pomeriggio 18-20:30
Pomeriggio ore 18.00/20.30

23 maggio, festa liturgica di Santa Rita
ore 10 Santa Messa
ore 17:30 Recita del Rosario
ore 18 Santa Messa
  • Chiesa dei cappuccini
Altri contenuti a tema
Trame e intrecci fra arte e storia nell'ex convento dei Cappuccini Trame e intrecci fra arte e storia nell'ex convento dei Cappuccini Laboratori, conferenze e visite guidate per la valorizzazione del patrimonio e la ricerca della consapevolezza identitaria
Alla scoperta dell'ex convento dei Cappuccini Alla scoperta dell'ex convento dei Cappuccini In programma laboratori, conferenze e visite guidate. Venerdì a Palazzo di città la presentazione del progetto promosso dall'Istituto Regina Elena
Nel complesso dei Cappuccini il recupero della storia e dell'identità culturale Nel complesso dei Cappuccini il recupero della storia e dell'identità culturale Conclusa la settimana di iniziative "Trame di luce - intrecci di storia"
Trame di luce, storia, arte e fede dei Cappuccini a Corato Trame di luce, storia, arte e fede dei Cappuccini a Corato Una settimana di eventi su e presso il complesso conventuale
1 “In paupertate splendor", l'inestimabile patrimonio dei Cappuccini a Corato in un volume “In paupertate splendor", l'inestimabile patrimonio dei Cappuccini a Corato in un volume Una corposa monografia che fa luce sulla memoria storica del complesso conventuale cappuccino
Due aperture straordinarie per la Chiesa dei Cappuccini Due aperture straordinarie per la Chiesa dei Cappuccini Restaurata l'opera "San Nicola in cattedra"
© 2016-2022 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.