Sant'Antonio
Sant'Antonio
Religione

La statua di Sant’Antonio da Padova tra le vie della città di Corato

Dopo 50 anni il ritorno di una tradizione religiosa molto sentita dai fedeli

In occasione del 90° anniversario di fondazione dell'Istituto Antoniano delle Figlie del Divino Zelo di Corato, nonché Casa della Divina Volontà, voluta da Sant'Annibale Maria di Francia per ospitare Luisa Piccarreta, quest'anno dopo circa 50 anni ritorna in processione la statua di Sant' Antonio da Padova, esattamente come si faceva fino agli anni 70. La festività era molto sentita in passato, perché la processione era accompagnata dalle suore e dagli orfani che abitavano l'Istituto e anche dai bambini che prendevano la 1° comunione in quel periodo.
Con grande gioia lo comunicano le suore dell'Istituto Antoniano assieme al gruppo di preghiera "Sant' Antonio" che ogni anno il 13 giugno organizzano momenti di preghiera in onore del Santo perpetuando il rito della benedizione e distribuzione dei panini e una breve processione nel cortile dell'Istituto.

Anche quest'anno si è voluto ricreare la stessa atmosfera di 50 anni fa, estendendo l'invito a tutte le parrocchie, affinché partecipino i bambini di 1° comunione, nell'offrire la loro purezza al Santo.
Durante i giorni che precedono la festività, la Statua farà una sorta di pellegrinaggio tra le famiglie di tutto il paese, desiderose di organizzare momenti di preghiera in onore al Santo presso la propria abitazione, previa prenotazione.

Prima dei festeggiamenti del Santo di Padova sarà celebrato Sant'Annibale Maria Di Francia con il triduo (29 – 31 maggio) e le Sante Messe nel giorno della festa che ricorre il 1° giugno.
Dal 4 al 12 giugno sarà celebrata da Don Cataldo Bevilacqua la novena in onore di San'Antonio, che alle ore 18:00 ogni giorno sarà seguita dalla Messa celebrata da Fra Mario Volpe della Comunità Francescana del Santuario Madonna del Pozzo di Capurso).
L'11 giugno la Celebrazione Eucaristica sarà presieduta da S. E. Mons. D'Ascenzo e sarà prevista la consacrazione dei bambini a Sant'Antonio e l'offerta dei gigli, simbolo di purezza.
Il 12 giugno dopo la novena si terrà la benedizione degli studenti e del pane.
Il 13 giugno, giorno della festività, sono previste cinque Celebrazioni Eucaristiche (ore 7:00, ore 8:00, ore 9:00, ore 10:00, ore 11:00 e ore 18:00) e la processione per le vie della città, sino alle 21, che vedrà il rito del bacio della reliquia.

Dopo il lancio di una diana, infatti, la Bassa Banda "Guaccero – Sangirardi" della Città di Palo del Colle girerà per le vie di Corato.
La processione della statua del Santo dei panini prenderà avvio dall'Istituto Antoniano alle ore 19:00 circa con il lancio di palloncini a cura dei bimbi della scuola "Fata Zucchina".
Dopo il rientro della statua il programma prevede una fantasia pirotecnica a cura della ditta "La Pirofantasia Modugnese".

  • Chiesa
Altri contenuti a tema
Questa sera una veglia di preghiera per la vita Questa sera una veglia di preghiera per la vita Un momento comunitario da vivere insieme
Don Claudio Maino in viaggio verso Panama Don Claudio Maino in viaggio verso Panama Parteciperà alla giornata mondiale della gioventù
Nuovi sacerdoti in arrivo nella chiesa coratina Nuovi sacerdoti in arrivo nella chiesa coratina Incarichi per i sacerdoti di Corato
Missionario rapito in Niger, la Chiesa di Corato in preghiera Missionario rapito in Niger, la Chiesa di Corato in preghiera Padre Pierluigi Macalli è nelle mani dei rapitori dallo scorso 17 settembre
Don Marco Cannavò saluta la città di Corato. Tornerà nella diocesi di Milano Don Marco Cannavò saluta la città di Corato. Tornerà nella diocesi di Milano Saluti anche per don Aurelio Carella: si trasferirà a Barletta
La storia di Don Giuseppe, il prete nonno consacrato a 71 anni La storia di Don Giuseppe, il prete nonno consacrato a 71 anni Don Giuseppe Mangano è di Corato ma vive a Bologna da mezzo secolo
Felice Musto sarà ammesso tra i candidati all'ordine sacerdotale Felice Musto sarà ammesso tra i candidati all'ordine sacerdotale La celebrazione si terrà sabato presso la parrocchia di Santa Maria Greca
Cattolici e Valdesi si incontrano a 500 anni dalla Riforma di Lutero Cattolici e Valdesi si incontrano a 500 anni dalla Riforma di Lutero Due incontri ecumenici per la Zona Pastorale San Cataldo e la Chiesa Valdese di Corato
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.