Tening Mane
Tening Mane
Cronaca

La storia della piccola Tenè a Chi l'ha visto

Sulla Rai l'appello a chi dovesse avere notizie della bambina

È una storia che sta tenendo tutti con il fiato sospeso quella della piccola Tené, la bambina di due anni e mezzo di cui si sono perse le tracce dallo scorso 27 agosto.

Domenica scorsa in piazza Marconi c'è stata una manifestazione di solidarietà a cui ha partecipato anche il papà della bambina, Ibrahima Mane, oltre a chi si è preso cura di lei quando era ancora in fasce.

Ieri, nella puntata di Chi l'ha visto, in onda su Rai3, la storia è stata portata all'attenzione dell'Italia intera con un appello affidato alla voce di Federica Sciarelli, la conduttrice del programma.

La giornalista ha fatto appello alla mamma di farsi sentire, di dare proprie notizie affinché si sappia che la bambina sia al sicuro.
  • persone scomparse
Altri contenuti a tema
Anche Le Iene alla ricerca della piccola Tené Anche Le Iene alla ricerca della piccola Tené Aperta una email per le segnalazioni
Corato scende in piazza perchè Tené torni a casa Corato scende in piazza perchè Tené torni a casa Una manifestazione per urlare a gran voce l'intervento delle istituzioni
Parla il papà della piccola Tené: «Sono preoccupato per mia figlia» Parla il papà della piccola Tené: «Sono preoccupato per mia figlia» Da un mese non si hanno più notizie della bambina
Ancora nessuna traccia della piccola Tené Mane Ancora nessuna traccia della piccola Tené Mane Il suo papà, giunto dal Senegal, ne ha denunciato la scomparsa
Emanuele è tornato a casa Emanuele è tornato a casa Il 25enne sta bene
Preoccupazione per un 82enne: è sparito da ieri mattina Preoccupazione per un 82enne: è sparito da ieri mattina La famiglia lo cerca
Venticinquenne scomparso, il padre lancia l'appello: «Torna» Venticinquenne scomparso, il padre lancia l'appello: «Torna» In azione il nucleo cinofilo dell'associazione Penelope
Scomparso 25enne, la sua auto ritrovata nei pressi del cimitero di Corato Scomparso 25enne, la sua auto ritrovata nei pressi del cimitero di Corato La famiglia ha lanciato l'appello per ritrovarlo
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.