mascherine
mascherine
Economia

«Ora produco mascherine nella mia azienda di divani e imbottiti»

Le aziende adeguano la produzione e aiutano a soddisfare l'incessante richiesta di dispositivi

Le macchine da cucire delle aziende di confezionamento o di prodotti da tessuto non si fermano.

La produzione di imbottiti non è considerata necessaria ma ci sono decine e decine di operatori che possono, con il loro lavoro, rispondere alle esigenze del momento. Rimboccarsi le maniche con i loro strumenti per produrre ciò che ora serve più di ogni altra cosa: le mascherine.

Prodotti che, sino ad un mese fa, mai avremmo immaginato potessero servirci per la vita quotidiana ma che oggi diventano indispensabili. Adeguare la produzione alle nuove esigenze, per Francesco Labartino, giovane imprenditore di Corato, è sembrata la risposta più naturale e immediata all'emergenza.

«Da subito abbiamo capito che dovevamo adeguare le nostre produzioni, che le nostre macchine non potevano restare ferme. Ci siamo messi in contatto con gli enti preposti per comprendere quali fossero le caratteristiche certificate che i dispositivi dovessero avere e ci siamo messi al lavoro. Nella nostra azienda oggi produciamo centinaia di pezzi al giorno, nel rispetto di tutte le norme igienico sanitarie» spiega Francesco Labartino.

Un lavoro certosino, con materiali di qualità tra i migliori presenti in commercio e con tutte le procedure che rendano, sotto il profilo igienico e sanitario, i prodotti assolutamente sicuri. Alcuni carichi sono stati consegnati anche a forze dell'ordine e ad uffici pubblici in tutta la Puglia.

«Torneremo presto a produrre ciò per cui la nostra azienda è nata. Adesso, però, le necessità sono altre e non possiamo restare fermi dinanzi alle richieste di prodotti oggi più che mai indispensabili. Abbiamo gli strumenti e abbiamo voglia di lavorare: non ci tiriamo indietro» conclude il giovane imprenditore.
  • Emergenza Coronavirus
Altri contenuti a tema
Dalla Regione 9 milioni ai Comuni per interventi socio-economici Dalla Regione 9 milioni ai Comuni per interventi socio-economici Misura d'emergenza per interventi in favore di nuclei familiari con particolari fragilità
Assistenti civici, è polemica sul bando della Protezione Civile Assistenti civici, è polemica sul bando della Protezione Civile Vertice tra Conte, Boccia e i ministri del lavoro e degli interni
Emergenza Covid19, gli Psicologi di Puglia: «Salute mentale a rischio» Emergenza Covid19, gli Psicologi di Puglia: «Salute mentale a rischio» I medici scrivono ad Emiliano: «La Regione si attivi al più presto per affrontare i problemi legati all’emergenza»
Emergenza coronavirus, ok alle attività corsistiche e ai parchi divertimento Emergenza coronavirus, ok alle attività corsistiche e ai parchi divertimento Nuova ordinanza del presidente della Regione
Coronavirus e nuovi poveri. Coldiretti: «In Puglia è piaga sociale» Coronavirus e nuovi poveri. Coldiretti: «In Puglia è piaga sociale» Sale di oltre il 40% il numero di nuovi poveri che hanno bisogno di aiuto per mangiare per effetto della crisi economica
Emergenza Covid19, aumentano le richieste di aiuto ai Centri Antiviolenza Emergenza Covid19, aumentano le richieste di aiuto ai Centri Antiviolenza La violenza contro le donne non si ferma, i Centri Antiviolenza disponibili per via telematica
Le attività di pony e cavalli del circolo ippico di Corato al tempo del Covid19 Le attività di pony e cavalli del circolo ippico di Corato al tempo del Covid19 La nota dell’Accademia Nazionale di Arte Equestre Il Nero Luminoso
Distribuzione mascherine, il Comune: "Attività tutt'ora in corso" Distribuzione mascherine, il Comune: "Attività tutt'ora in corso" La nota diffusa da Palazzo di Città
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.