Passeggiata
Passeggiata
Vita di Città

Persone con problemi cognitivo comportamentali, «Urgente la possibilità di passeggiare»

La richiesta di permessi speciali presentata al Comune dalle associazioni Vivianus e Raggio di Sole

Con un'istanza presentata al Commissario Straordinario del Comune di Corato, dott.ssa Paola Maria Bianca Schettini, le associazioni coratine "Vivianus" e "Raggio di Sole" hanno richiesto la concessione di permessi speciali per consentire brevi passeggiate a soggetti con problematiche cognitivo comportamentali.

È infatti una necessità urgente quella di poter uscire per fare una passeggiata o prendere una semplice boccata d'aria, per tutte quelle persone con disabilità intellettiva, deficit comportamentali molto rilevanti e difficoltà cognitive gravi.

​In altri Comuni limitrofi sono state concesse, sia pur regolamentate, le passeggiate per soggetti autistici, esigenza rilevata e sottoposta all'attenzione della dott.ssa Schettini da parte di Angelo Semeraro, presidente pro - tempore dell'associazione "Raggio di Sole Onlus", e Lorenzo Bucci, presidente pro - tempore dell'associazione "Vivianus Onlus".

Con la loro istanza, le due associazioni richiedono, per l'appunto "autorizzazione per passeggiate in luoghi isolati o in auto per soggetti con problematiche cognitivo comportamentali e deambulatorie e loro accompagnatori".

"Pur consapevoli della gravità del momento che stiamo vivendo a causa dell'emergenza virologica - pandemica, ed in osservanza delle norme di precauzione circa le distanze interpersonali da adottare con l'utilizzo di dispositivi protettivi da indossare (mascherine per la protezione di naso e bocca), vi rappresentiamo - scrivono i due presidenti nel documento - le istanze dei nostri associati, dei nostri figli e di chi come loro sono affetti da problematiche di tipo cognitivo comportamentali, per i quali diventa di vitale importanza il praticare delle uscite giornaliere in luoghi all'aperto (ma isolati, dove potersi muovere in libertà) oppure delle semplici "passeggiate" in auto, per permettere loro di scaricare le tensioni e le iperattività di cui sono affetti, naturalmente debitamente accompagnati dai propri genitori o accompagnatori".
  • Emergenza Coronavirus
Altri contenuti a tema
Contrasto alla crisi economica da pandemia, ampliata platea dei beneficiari Contrasto alla crisi economica da pandemia, ampliata platea dei beneficiari Il Consiglio regionale approva all'unanimità
Covid, la domenica in Puglia lascia ben sperare: 247 nuovi positivi su 4700 tamponi Covid, la domenica in Puglia lascia ben sperare: 247 nuovi positivi su 4700 tamponi Si contano 25 morti, in prevalenza nel tarantino
Puglia verso la zona gialla a partire da lunedì Puglia verso la zona gialla a partire da lunedì Il calo dei contagi e la diminuzione dei ricoveri lascia ben sperare. Attesa l'ufficialità
Restrizioni Covid, Gesualdo: «Peso psicologico diventa principale causa di stress» Restrizioni Covid, Gesualdo: «Peso psicologico diventa principale causa di stress» Il presidente dell’Ordine degli Psicologi di Puglia Vincenzo Gesualdo lancia un monito: «Servono aiuti concreti da politica e istituzioni»
In arrivo l'Avviso Start 2021 per i lavoratori dello spettacolo In arrivo l'Avviso Start 2021 per i lavoratori dello spettacolo Leo e Bray: «Contributo regionale una tantum di 2mila euro a chi non abbia ricevuto ristori dallo Stato»
Emiliano alimenta la speranza: "Forse da lunedì arancioni" Emiliano alimenta la speranza: "Forse da lunedì arancioni" "Siamo in zona rossa per i pranzi di Pasqua" ha detto il Governatore
Emiliano scrive a Speranza: «Fateci riaprire i negozi» Emiliano scrive a Speranza: «Fateci riaprire i negozi» L'appello del governatore al ministro della salute
La Puglia rimane rossa sino al 30 aprile La Puglia rimane rossa sino al 30 aprile La conferma del Ministro Speranza. FDI: «La gestione dell'emergenza sia commissariata»
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.