Xylella fastidiosa
Xylella fastidiosa
Territorio

Prevenzione e contrasto alla Xylella, ordinanza del Comune sui lavori da effettuare

Misure da adottare entro il 10 maggio

Con Ordinanza sindacale n.16 del 28/04/2021 si è ritenuto necessario adottare misure precauzionali a tutela delle attività agricole del territorio comunale.

L'ordinanza, quindi, dispone a tutti i proprietari e/o conduttori di terreni agricoli, nonché ai proprietari/gestori (privati o pubblici, compresi i comuni) delle superfici agricole non coltivate, aree a verde pubblico, bordi delle strade, canali e superfici demaniali, posti sull'intero Agro del Comune di Corato di:

- effettuare, entro il 10 maggio 2021, lavorazioni consistenti in arature, fresature, erpicature o trinciature volte a tenere il suolo scevro da infestanti per la riduzione delle forme giovanili dell'insetto vettore del batterio Xylella fastidiosa responsabile del "disseccamento rapido dell'olivo";
- di utilizzare, sempre allo stesso scopo, per le aree inaccessibili ai mezzi meccanici, il "pirodiserbo" e, in alternativa, solo in caso di impossibilità, trattamenti a base di diserbanti;
- di sfalciare a raso del suolo o diserbare con pirodiserbo, tutte le superfici composte da strade, piazzali, parcheggi, aree di cantiere, ecc.

È fatto obbligo altresì, di:
- effettuare la pratica della potatura e spollonatura delle piante arboree ospiti al fine di ridurre la vegetazione potenzialmente disponibile per il vettore;
- assicurarsi, atteso che il trasferimento degli insetti vettori da zone infette a zone indenni può avvenire anche in modo passivo attraverso indumenti, autoveicoli e altri mezzi di trasporto, di non avere insetti sugli abiti;
- prediligere, per le realizzazione delle aree verdi e destinate a parcheggio, arbusti e/o piante arboree non predilette dal vettore quali conifere, cipressi etc.;
- prevedere la copertura, con teloni, degli automezzi che trasportano i prodotti agricoli dalle aree infette a quelle indenni.

Il controllo del territorio, finalizzato all'effettiva realizzazione delle attività obbligatorie di cui innanzi, sarà realizzato dalla Regione Puglia mediante rilievo aerofotogrammetrico con l'ausilio dei Carabinieri Forestali e che la mancata osservanza sarà oggetto, ai sensi del comma 15 del d.lgs.19/2021, di una sanzione amministrativa punita con il pagamento di una somma da C.1.000,00 ad C.6.000,00
  • Xylella
Altri contenuti a tema
La Xylella avanza, Damiani (Forza Italia): «Subito la questione sui tavoli nazionali» La Xylella avanza, Damiani (Forza Italia): «Subito la questione sui tavoli nazionali» Le parole del parlamentare pugliese, ricandidato alle elezioni del 25 settembre
Xylella, il batterio killer avanza nel barese Xylella, il batterio killer avanza nel barese Salito a 146 il numero di piante infette rilevate in Puglia
L'allarme di Cia Puglia: «La Xylella avanza e continua a fare strage di ulivi» L'allarme di Cia Puglia: «La Xylella avanza e continua a fare strage di ulivi» Individuate altre 38 piante infette tra il nord di Brindisi e il sud della provincia di Bari. Sicolo: «Attuare gli strumenti e i fondi ottenuti in anni di battaglie»
Xylella, i frantoi di Corato ancora in attesa degli aiuti previsti dal decreto Xylella, i frantoi di Corato ancora in attesa degli aiuti previsti dal decreto Il presidente della Cia, Sicolo: «Ritardi incomprensibili alla luce degli impegni presi»
Contrasto alla Xylella, nuove misure fitosanitarie obbligatorie Contrasto alla Xylella, nuove misure fitosanitarie obbligatorie Le azioni da svolgere su tutto il territorio regionale
Prende forma anche a Corato il comitato “No Xylella” Prende forma anche a Corato il comitato “No Xylella” Amministrazione, imprenditori e organizzazioni locali insieme per una strategia di controllo e prevenzione
Xylella, monitoraggio iniziato anche nelle campagne di Corato Xylella, monitoraggio iniziato anche nelle campagne di Corato A lavoro i tecnici ARIF e Osservatorio Fitosanitario
Grave l'epidemia di xylella in Puglia: colpiti da 8 mila a 770 mila ettari in 5 anni Grave l'epidemia di xylella in Puglia: colpiti da 8 mila a 770 mila ettari in 5 anni Audizione presso la Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati
© 2016-2023 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.