Razzo
Razzo
Cronaca

Razzo cinese in caduta libera, potrebbe colpire la Puglia

La protezione civile ha diramato l'allerta in 9 regioni

C'è anche la Puglia tra le regioni interessate dall'allerta per la possibile caduta di frammenti di un razzo cinese che è in caduta libera nell'atmosfera terrestre.

Secondo quanto riportato dalle principali fonti giornalistiche nazionali, sarebbero dieci le regioni del centro e del sud Italia che potrebbero essere interessate dal fenomeno che desta curiosità ma anche preoccupazione: Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna.

La previsione di rientro sulla terra è fissata per le ore 2:24 del 9 maggio, quindi tra sabato e domenica, con una incertezza di circa 6 ore. Le indicazioni arrivano dal Comitato Operativo della Protezione Civile.

Il consiglio è di stare al chiuso e non in luoghi aperti dal momento che "è poco probabile che i frammenti causino il crollo di edifici".

Si consiglia inoltre "di stare lontani dalle finestre e porte vetrate".

L'invito rivolto a chiunque dovesse avvistare un frammento è di non toccarlo, mantenendosi a una distanza di almeno 20 metri, e di procedere a una immediata segnalazione alle autorità competenti.
  • Territorio
Altri contenuti a tema
Corato premiata da Orizzonte Sud: “Le eccellenze del nostro territorio faranno ripartire l’economia" Corato premiata da Orizzonte Sud: “Le eccellenze del nostro territorio faranno ripartire l’economia" Gli imprenditori locali, la stampa e le istituzioni al tavolo dei relatori
Rigenerazione urbana sostenibile, per i Comuni 109milioni di euro Rigenerazione urbana sostenibile, per i Comuni 109milioni di euro Lo annuncia l'assessore regionale Curcuruto
Agriturismi, risorsa per il nostro territorio. In un convegno l'analisi del nuovo bando regionale Agriturismi, risorsa per il nostro territorio. In un convegno l'analisi del nuovo bando regionale Alla tavola rotonda parteciperanno autorevoli relatori
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.