Nicola Giorgino e Michele Emiliano
Nicola Giorgino e Michele Emiliano
Politica

Sale la bolletta dell'acqua, Di Bari (M5S): "I pugliesi possono ringraziare Emiliano e Giorgino"

In un post sulla sua pagina fb, la consigliera regionale pentastellata, comunica questo salasso inaspettato

Brutta notizia per le tasche dei pugliesi. Arriva un aumento delle tariffe dell'acqua. La notizia è stata postata questa mattina dalla consigliera regionale del M5S, l'avv. Grazia Di Bari, sulla sua pagina fb:

"Il 16 novembre l'autorità idrica ha deliberato un AUMENTO per le bollette dell'ACQUA.
Un aumento arrivato giusto in tempo per essere inserito nella bolletta di conguaglio e che quindi comporterà un AUMENTO RETROATTIVO.

Aumento che arriva nonostante le rassicurazioni a parole, fatte ai pugliesi da AqP che non ci sarebbero stati aumenti.

Infatti, AqP dichiara che sta semplicemente applicando quanto deciso dall'autorità idrica pugliese.
Sapete chi è il Presidente dell'autorità idrica pugliese?
Il sindaco del predissesto del Comune di Andria, Nicola Giorgino, quello che ha determinato tutti gli aumenti per gli andriesi per 15 anni ed ora anche per i pugliesi!

Ovviamente, per questa ulteriore stangata,i pugliesi possono ringraziare il Presidente Michele Emiliano, visto che è stato lui a dare questo ulteriore incarico al "competente" Sindaco di Andria nonché Presidente della Provincia Bat nonché Presidente dell'Aro rifiuti 2BT Nicola Giorgino.
Pugliesi ricordatevi di questi politicanti, quando verranno a chiedervi il voto per le prossime elezioni europee o, successivamente, per sedersi in Consiglio Regionale.
#IoNonMollo", ha quindi concluso la consigliera pentastellata.
  • Regione Puglia
  • Emiliano
  • Grazia Di Bari
Altri contenuti a tema
Legge regionale sulla bellezza, una legge in viaggio, un testo in movimento Legge regionale sulla bellezza, una legge in viaggio, un testo in movimento Una tappa-pilota prima di partire per il territorio
Agricoltura, Di Gioia affida la delega ad Emiliano: ridda di polemica tra centro destra e pentastellati Agricoltura, Di Gioia affida la delega ad Emiliano: ridda di polemica tra centro destra e pentastellati Congedo: "Metti a Cassano? Speriamo di no". M5S: "Meglio tardi che mai…"
Regione Puglia, si dimette l'assessore Di Gioia: «Messo sullo sfondo da Emiliano» Regione Puglia, si dimette l'assessore Di Gioia: «Messo sullo sfondo da Emiliano» I gilet arancioni: «A parole agricoltura è priorità, nei fatti è altro»
Disservizi Ferrotramviaria, Di Bari replica a Giannini: “Perché non ha risarcito i pendolari come prevede la legge?” Disservizi Ferrotramviaria, Di Bari replica a Giannini: “Perché non ha risarcito i pendolari come prevede la legge?” Continua il botta e risposta tra la consigliera del M5S e l'assessore ai trasporti
Agricoltura, l'assessore Di Gioia si dimette via Facebook Agricoltura, l'assessore Di Gioia si dimette via Facebook Emiliano: «Dimissioni ingiustificate. Le respingerò»
Emiliano: «La Regione Puglia sostiene gli olivicoltori» Emiliano: «La Regione Puglia sostiene gli olivicoltori» Le dichiarazioni del governatore in merito alla grave crisi olivicola
Grazia Di Bari (M5S): "Regione richiama Trenitalia ma non fa ancora niente per i disservizi di Ferrotramviaria" Grazia Di Bari (M5S): "Regione richiama Trenitalia ma non fa ancora niente per i disservizi di Ferrotramviaria" La consigliera regionale pentastellata torna nuovamente a chiedere interventi decisi da parte della giunta Emiliano
Indagine conoscitiva Ferrotramviaria su soddisfazione viaggiatori, Di Bari (M5S): "Finiamola di scherzare" Indagine conoscitiva Ferrotramviaria su soddisfazione viaggiatori, Di Bari (M5S): "Finiamola di scherzare" In un post la consigliera regionale pentastellata manifesta tutta la sua rabbia nei confronti della ferrovia in concessione
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.