Francesco Tarantini
Francesco Tarantini
Attualità

Tarantini presidente del Parco, gli auguri di Legambiente

La nota del circolo Angelo Vassallo

Legambiente è soddisfatta del nuovo incarico all'interno del Parco dell'Alta Murgia del presidente storico e fondatore del circolo coratino.

Siamo contenti del nuovo incarico a Francesco Tarantini come nuovo presidente del Parco dell'Alta Murgia. Crediamo che sia la persona più adatta per esperienza e competenza.

E' stato tra i fondatori del nostro circolo ed è stato per un quindicennio presidente. Moltissime sono le battaglie ambientaliste fatte: dall'elettromagnetismo all'istituzione dell'ente parco stesso, dalle varie campagne di Legambiente alle varie situazioni e problematiche ambientali, è presidente di Legambiente Puglia, redattore di vari rapporti sullo stato di salute del nostro territorio e relatore a diversi convegni, sia a livello regionale, che nazionale. Per noi, è anche un riconoscimento indiretto per il nostro circolo e del suo ruolo socioculturale all'interno della nostra città. Ricordiamo che il prossimo anno la nostra associazione a Corato spegnerà le sue trenta candeline. Infatti, è da tre decenni che Legambiente è presente nella nostra città. Abbiamo visto l'avvicendarsi di varie amministrazioni di differenti orientamenti, di problematiche ed anche di soci e di quattro presidenti- Tarantini, Fusaro, De Leo, Soldano. Fino al 1994 come affiliazione all'associazione nazionale e, di seguito, con atto notarile presso il notaio Stellacci in Molfetta: il circolo ha avuto la sua piena autonomia nello spirito di Legambiente Nazionale. Quattro mesi fa, il circolo di Corato si è conformato alle nuove Leggi all'interno della normativa del Terzo Settore registrandosi come APS- Associazione di promozione sociale, in attesa di iscriversi al Runts - Registro unico nazionale del Terzo Settore, quando la piattaforma telematica sarà attivata a livello nazionale. Il nostro circolo si è già adeguato.
" Siamo contenti per Francesco – ha dichiarato il presidente del Circolo Pino Soldano- in questo modo l'Ente Parco avrà un maggiore impulso per parco lo sviluppo sostenibile. Conosce benissimo la situazione dell'Ente e di come poterlo far funzionare al meglio. Siamo certi del coinvolgimento delle comunità del Parco per una piena promozione del territorio".
  • Parco Nazionale dell'Alta Murgia
Altri contenuti a tema
Parte "Masserie 2.0", connettività wifi e servizi digitali nelle aree rurali Parte "Masserie 2.0", connettività wifi e servizi digitali nelle aree rurali Il progetto del Parco Nazionale Alta Murgia, Ministero dello Sviluppo Economico e Infratel Italia
Parco Alta Murgia, dalla Regione circa 500mila euro per la filiera del cinghiale Parco Alta Murgia, dalla Regione circa 500mila euro per la filiera del cinghiale Ammesso a finanziamento il progetto pilota di cattura e macellazione del cinghiale selvatico
Diciassette aziende agricole per avvistare incendi nel Parco dell'Alta Murgia Diciassette aziende agricole per avvistare incendi nel Parco dell'Alta Murgia La Campagna Antincendio Boschivo che potenzia punti di avvistamento e approvvigionamento idrico per contrastare gli incendi
Parco dell'Alta Murgia, da oggi possibile prenotare visite con le Guide ufficiali Parco dell'Alta Murgia, da oggi possibile prenotare visite con le Guide ufficiali Attivata la sezione di prenotazione sul sito per facilitare la fruizione del territorio
Emergenza cinghiali, Tarantini: «Contenimento tra le priorità del Parco Alta Murgia» Emergenza cinghiali, Tarantini: «Contenimento tra le priorità del Parco Alta Murgia» Un tavolo di confronto con le associazioni agricole
Geo su Rai3 alla scoperta dell'oliva "Coratina" e dell'Alta Murgia Geo su Rai3 alla scoperta dell'oliva "Coratina" e dell'Alta Murgia Fa tappa a Corato il programma Tv condotto da Sveva Sagramola e da Emanuele Biggi
Lotta all'abbandono dei rifiuti e contenimento dei cinghiali: i buoni propositi del Parco per il 2020 Lotta all'abbandono dei rifiuti e contenimento dei cinghiali: i buoni propositi del Parco per il 2020 Si punta al turismo sostenibile e alla candidatura a Geoparco UNESCO
Legambiente: «Lupo contro cinghiale, una notizia per la biodiversità» Legambiente: «Lupo contro cinghiale, una notizia per la biodiversità» Un approccio scientifico riguardo la presenza delle due specie sulla Murgia
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.